Terminata ufficialmente la produzione della console 3DS in tutto il mondo

Siamo giunti al capolinea, secondo il sito web giapponese, Nintendo ha definitivamente interrotto la produzione della console portatile 3DS, compresi i modelli New 2DS XL e simili.

Tutti i portali pare abbiano cancellato ogni riferimento alla console portatile che ad oggi avrebbe venduto qualcosa come 75 milioni di unità in tutto il mondo.

Nintendo ha annunciato la console portatile 3DS nel lontano 2010 rendendola disponibile solo dal 2011, un lancio sfortunato che ha registrato vendite al di sotto delle aspettative, ma che ha iniziato a prendere slancio poco più tardi grazie ad un drastico taglio di prezzo. Per scusarsi con i primi utenti, Nintendo ha reso disponibili gratuitamente 20 giochi per NES e Game Boy Advance.

La console portatile negli anni ha ricevuto diverse revisioni, dal 3DS XL, dotato di uno schermo più grande, per passare poi al New 3DS e 2DS, terminando con la sua ultima unità New 2DS XL.

Nintendo ora sembra intenzionata a supportare completamente la console Switch mentre è probabile che la nuova Switch Lite nel tempo prenderà il posto della console portatile 3DS.

La società ha spedito oltre 61 milioni di console Switch alla fine di giugno, una cifra che probabilmente supererà il 3DS durante le festività natalizie.

Fonte: theverge.com

(Visited 1 times, 1 visits today)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *