[Scena PS4] Disponibile la quarta revisione di retroArch su console PlayStation 4

Disponibile la quarta revisione di retroArch per console PlayStation 4 jailbroken, il frontend è stato aggiornato alla versione 1.8.8 contenente una serie di correzioni e miglioramenti, oltre all’aggiunta di 21 nuovi core.

Questa nuova release aggiorna anche tutti i core alla versione più recente che sono stati compilati utilizzando un SDK open source, ovvero OOSDK (anche se alcuni core richiedono la libreria libc++ che non è ancora del tutto pronta per OOSDK).

Il core Flycast (Dreamcast) ora ha abilitato il supporto Dynarec (dynamic recompilation) mentre i core Mupen64Plus e Parallel64 ora includono il plugin Angrylion che dovrebbe andare a migliorare ulteriormente l’emulazione delle ROM per Nintendo 64 grazie al rendering software di basso livello.

Oltre ai core, sono state affrontate anche alcune correzioni, come per le balbuzie (non ancora del tutto corretto, ma in gran parte limitato) e con il programma per l’installazione dei core e la creazione delle directory necessarie.

Lista core aggiunti

  1. PPSSPP (PSP)
  2. PrBoom (Doom)
  3. TyrQuake (Quake)
  4. vitaQuake 2 (Quake 2)
  5. Mr.Boom (Bomberman)
  6. MAME 2010 (Arcade)
  7. MAME 2015 (Arcade)
  8. Atari800 (Atari 5200)
  9. ProSystem (Atari 7800)
  10. Handy (Atari Lynx)
  11. Hatari (Atari ST/STE/TT/Falcon)
  12. VICE x128,x64,xcbm2,xpet,xplus4,xvic (Commodore)
  13. DOSBox SVN (DOS)
  14. SquirrelJME (Jave ME)
  15. blueMSX (MSX)
  16. VBA-M (Game Boy Advance)
  17. Mesen (NES)
  18. Mesen-S (SNES)
  19. Nestopia (NES)
  20. Beetle Saturn (Sega Saturn)
  21. Opera (3DO)
  22. VeMUlator (Dreamcast VMU emu)

Changelog

  • Ri-basato su RetroArch versione 1.8.8.
  • Tutti i core sono stati aggiornati all’ultima versione.
  • Conversione della maggior parte dei core in OOSDK (alcuni core richiedono libc++ che non è ancora del tutto pronto con OOSDK. I core che lo richiedono sono stati creati utilizzando l’SDK precedente).
  • Flycast ora ha abilitato dynarec.
  • Mupen64Plus e Parallel64 ora includono il plugin Angrylion che dovrebbe essere usato per le migliori prestazioni.
  • Corretto il problema della balbuzie (potrebbe non essere completamente sparito ma dovrebbe esserlo di meno).
  • Più memoria riservata (2,6 GB fino a 700 MB).
  • Corretto il problema con il programma di installazione dei core per creare le directory necessarie in modo che non si blocchi (prima era necessario eseguire prima RetroArch).

Nota che esiste un nuovo modo per installare i file core. Installare ed eseguire l’app Cores Installer per ottenere i core (l’app può essere eliminata dopo aver installato i core). In alternativa, è possibile scaricarli utilizzando Core Updater in RetroArch.

I core ora vengono installati all’interno della directory /data/self/retroarch/core. Ciò è necessario per far funzionare il programma Core Updater.

Note

  • I giochi possono essere caricati da HDD o USB.
  • La cartella di sistema RetroArch si trova in /data/retroarch/system. Tutti i file di BIOS necessari devono essere collocati lì.

Riconoscimenti e ringraziamenti

  • Flatz per capire OpenGL su PS4.
  • Frangarcj per la porta PS4 RetroArch iniziale.
  • Big Boss per liborbis.

Download: retroArch v1.8.8 PS4 Port r4

Download: Cores Installer r4

Download: Source code retroArch PS4

Fonte: gbatemp.net

(Visited 1 times, 1 visits today)

1 commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *