[Scena Wii U] Rilasciato 64Inject v1.8

64Inject è un semplice programma che permette di iniettare i giochi del Nintendo 64 all’interno della console Wii U. L’applicazione è completamente incentrata sulla semplificazione del test di diverse combinazioni di ROM, file di configurazione .ini e gioco base.

La scheda Main ci permette di selezionare la ROM che può essere di qualsiasi regione (USA, EUR o JPN), inserire il nome che apparirà nei menu della console e caricare una base (è possibile lasciare già quella caricata).

Se lo si desidera, è possibile modificare anche le impostazioni della console virtuale, mettendo il segno di spunta su Dark filter sarà possibile disabilitare il filtro scuro, selezionando Widescreen potremo andare a cambiare le proporzioni video da 4:3 a 16:9 allungando l’immagine se la ROM non presenta una propria patch widescreen.

Su Zoom è invece possibile cambiare la scala di visualizzazione del gioco, mentre in Config file è possibile scegliere il file di configurazione che corrisponde al gioco che si intende iniettare (non tutti i giochi hanno un file di configurazione e in parte perché non funzionano nella console virtuale). Puoi scaricare tutti i file di configurazione esistenti qui.

La scheda Images permette di modificare l’icona del menu e le immagini di presentazione del gioco, è possibile caricare solo l’immagine della schermata del titolo e questa verrà aggiornata in tutti i modelli, selezionare l’anno di lancio del gioco, il numero di giocatori che supporta e se si vuole mostrare o nascondere il nome che si è dato al gioco.

All’interno della scheda Packing, facendo click sul pulsante Pack si andrà a selezionare la directory dove poter salvare il gioco in formato WUP (file, title.cert, title.tik, title.tmd, “*.app” e “*.h3 “).

Nota: Se Java non è installato o non è stata ancora impostata la common key della Wii U, si verificherà un’iniezione non riuscita (tecnicamente l’iniezione viene eseguita, ma il risultato non può essere compresso).

Facendo invece clic sul pulsante Not pack si andrà a selezionare una directory dove verrà inserito il gioco nel formato Loadiine (con cartelle, codice, contenuto e meta). Indipendentemente dal fatto che fallisca o no, un’iniezione mostrerà il file di registro del programma.

Nota: Per abilitare i pulsanti, dovrai prima scegliere una ROM, dare un nome al gioco e caricare una base.

All’interno della scheda Settings è possibile inserire la common key della Wii U, questo permette di impacchettare e spacchettare i giochi nel formato WUP.

Volendo è possibile selezionare una diversa lingua tra quelle disponibili all’interno del programma e disabilitare la guida contestuale. Puoi anche scegliere le cartelle delle raccolte .ini delle ROM, l’immagine e i file di configurazione.

  • La scelta della cartella della raccolta ROM consente di accedere direttamente a quella cartella quando si fa clic sul pulsante per scegliere una ROM nella sezione Main.
  • La scelta della cartella di raccolta dei file di configurazione consente di accedere direttamente a quella cartella quando si fa clic sul pulsante per scegliere un file di configurazione nella sezione Main.
  • La scelta della cartella di raccolta immagini consente di accedere direttamente a quella cartella quando si fa clic sui pulsanti “Icon”, “GamePad”, “TV” nella sezione Images.

Changelog

  • Ora imposta i nomi (breve e lungo) come titolo di tutte le regioni.
  • Mostra informazioni più rilevanti nel file di registro.
  • Cambiato il modo di calcolare il TitleID.
  • Altre correzioni e modifiche minori.

Importante: Ricordatevi di non installare mai un gioco sulla memoria NAND della console poiché c’è sempre il rischio di brick.

Collegamenti

Download: 64Inject v1.8

Download: Source code 64Inject v1.8

Fonte: gbatemp.net

(Visited 1 times, 15 visits today)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *