Disponibile la nuova preview dell’emulatore Yuzu

Disponibile la nuova preview dell’emulatore Yuzu datata 12 giugno. Yuzu è un emulatore open source capace di eseguire su PC alcuni titoli della Switch.

L’emulatore Yuzu è stato progettato pensando alla portabilità, con build disponibili per PC Windows, Linux e macOS. Il progetto è stato avviato nella primavera del 2017 da bunnei, uno degli autori originali del famoso emulatore Citra 3DS.

L’emulatore Yuzu è stato sviluppato come un fork di Citra, questo a causa delle similitudini tra la console Switch e il Nintendo 3DS. Ciò significa che utilizza la stessa architettura e entrambi gli emulatori traggono vantaggio dai miglioramenti di sharead.

Durante i primi mesi di sviluppo, il lavoro è stato svolto in privato e i progressi sono stati piuttosto lenti. Tuttavia, quando è avvenuto il reverse-engineering della Switch e con lo sviluppo delle prime applicazioni homebrew, anche i lavori su Yuzu iniziarono a decollare.

Questi sono alcuni video postati da Reznoire sul suo canale YouTube.

Changelog

  • Una nuovissima Texture Cache: Dato che alcuni membri del nostro team yuzu sono sempre più vicini a una implementazione Vulkan, si sono resi conto che l’attuale back-end OpenGL ha una cache di texture vecchia ma fortemente modificata (per yuzu) che sarebbe incompatibile con Vulkan. C’erano anche diversi bug nella nostra cache corrente e non tutto veniva emulato correttamente. Ora abbiamo una nuova cache di texture agnostica API che funziona con OpenGL (e funzionerà con Vulkan una volta completato il renderer), questa è molto più accurata e performante rispetto all’attuazione precedente/corrente e dovrebbe fornire anche diverse correzioni grafiche!
  • Meccanismi di base della sincronizzazione GPU: Sappiamo bene che l’attuale emulazione della GPU Async presenta problemi importanti. Il problema era che alla nostra attuale implementazione mancava dei veri meccanismi di sincronizzazione usati dalla Nintendo Switch, rendendola quindi molto instabile e causando arresti anomali. Con questa nuova implementazione, puoi aspettarti che i giochi funzionino meglio con Async abilitato!
  • Emulazione swap dell’intervallo: L’emulatore yuzu ora emula correttamente l’intervallo di swap tra i tempi di aggiornamento della finestra, permettendoci di rilevare correttamente la frequenza di aggiornamento effettiva di un gioco. Ciò significa in sostanza che se un gioco viene eseguito a 30fps in modo nativo, non avrai più bisogno di “forzare 30fps” e yuzu rileva automaticamente la frequenza di aggiornamento dei giochi! Tuttavia, forniamo comunque questa opzione, poiché è utile emulare alcuni giochi a framerate inferiore quando non è possibile raggiungere un massimo di 60fps.

Se desideri provare questa nuova versione preview, ti invitiamo a visitare il Patreon per ottenere l’accesso! Grazie ancora per il tuo supporto!

(Visited 1 times, 1 visits today)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *