Rilasciato emulatore Cemu v1.15.6c

Disponibile il nuovo aggiornamento dell’emulatore Cemu, l’applicazione ci permette di eseguire i giochi della Wii U su PC Windows a 64 bit.

Questa nuova versione sorprende un po’ tutti, data la vicinanza con la precedente release 1.15.5 di Cemu pubblicata solo la settimana scorsa.

La novità più interessante di questo nuovo aggiornamento riguarda l’introduzione di alcune opzioni per la UI e la UX e la rimozione di alcune impostazioni sperimentali più vecchie che se utilizzate potrebbero causare crash durante l’esecuzione di determinati giochi.

Altra caratteristica degna di nota riguarda la nuova interfaccia utente per rimappare e modificare completamente i nostri profili di gioco per tutti i nostri giochi.

Requisiti

  • OpenGL v4.1 (oppure 4.6 se disponibile).
  • Sistema operativo: Windows 7 (o superiore) a 64 bit.
  • RAM: Minimo 4 GB, e consigliata da 8 GB o più.
  • Microsoft Visual c++ 2015 X64 ridistribuibile: vc_redist.x64.exe

Caratteristiche

  • Monta immagini criptate della Wii U (WUD).
  • Risoluzione interna a 1920×1080 (se supportata dal gioco).
  • Non contiene alcuna ottimizzazione al momento. Aspettatevi framerate lenti e lunghi tempi di caricamento.
  • Solo per Windows x64 (altre piattaforme saranno supportate in seguito).
  • Richiede OpenGL v4.1 o superiore.

Compatibilità schede grafiche

  • Testato su GPU NVIDIA: funziona bene con i driver più recenti.
  • Testato su GPU AMD: Viene eseguito come previsto nella maggior parte del tempo con i driver aggiornati, potrebbe andare in crash di tanto in tanto.
  • Testato su GPU Intel: Non ufficialmente supportato con difetti visivi pesanti.

FAQ

Quali controller di gioco vengono supportati? Attualmente è possibile emulare il GamePad (DRC), il controller Pro e il controller classico, che possono essere mappati sulla tastiera o su qualsiasi controller USB. Cemu attualmente supporta DirectInput e XInput.

Come posso vedere la schermata GamePad (DRC)? La schermata GamePad (DRC) viene visualizzata nella finestra principale di Cemu mentre si tiene premuto il tasto TAB sulla tastiera o mappandola a un pulsante del controller. Puoi anche alternare tra le schermate premendo CTRL + TAB. Inoltre, è possibile visualizzare il GamePad in una seconda finestra.

Funziona il suono? Sì, in parte. Ma attenzione, molti effetti sonori e filtri non sono ancora supportati e potrebbero esserci degli improvvisi rumori forti.

C’è un supporto per la funzionalità online? Il supporto online è quasi inesistente e funziona solo in determinate applicazioni che si basano solo su funzionalità di rete di base e non richiedono l’autenticazione del server. Al momento questo include solo il browser web della Wii U e possibilmente alcune applicazioni homebrew.

Saranno supportate altre piattaforme oltre a Windows? Il progetto diventerà multi-piattaforma, molte delle decisioni per lo sviluppo sono a favore (come la scelta di utilizzare le OpenGL al posto delle DirectX per il rendering), tuttavia ci sono migliaia di altre piccole correzioni da affrontare prima.

Perché Cemu è così lento? migliorerà in futuro? Arrivati a questo punto Cemu può già essere considerato altamente ottimizzato e le possibili ottimizzazioni future arriveranno solo in piccoli e graduali passaggi. Tieni presente che l’emulazione richiede sempre un sistema ad alte prestazioni rispetto al sistema emulato. Per Cemu, le prestazioni single core della CPU (e della velocità RAM dell’estensione) sono il fattore più importante per l’emulazione Fullspeed.

Si vuole aggiungere una grafica DX12/Vulkan back-end? Andrebbe a migliorare la velocità! Le DirectX 12 o Vulkan non ci permettono di aumentare la velocità d’esecuzione dell’emulatore, le prestazioni non sono davvero un problema dato che le OpenGL si presentano molto più veloci se usati correttamente. L’architettura della GPU su Wii U aggiunge alcuni vincoli che annullano quasi qualsiasi potenziale di ottimizzazione dato da DX12/Vulkan. Tuttavia, un back-end Vulkan è pianificato per il lontano futuro.

Quali sono le impostazioni migliori? Come dovrei configurare Cemu? Al momento Cemu non fornisce la migliore esperienza e alcuni ritocchi sono quasi necessari. Per prestazioni ottimali: imposta l’accuratezza della cache del buffer GPU su bassa (ma aumentala se si ottiene uno sfarfallio grafico), il timer della CPU su ‘host based’ e la modalità CPU su ‘ricompilatore’. Potrebbero essere necessarie modifiche specifiche del gioco, quindi è consigliabile consultare google o il wiki per le opzioni raccomandate.

Quali sono i profili di gioco? I profili di gioco sono file di testo che possono essere utilizzati per impostare configurazioni specifiche del gioco in Cemu. Puoi trovare i profili di gioco nella cartella ‘gameProfiles’ di Cemu. C’è anche un file example.ini che spiega le opzioni disponibili e come configurarle. Nota che alcune “expert options” sono disponibili solo tramite i profili di gioco, ma non tramite la GUI di Cemu.

Esiste una roadmap? Abbiamo abbandonato presto l’idea di una roadmap dettagliata dopo aver compreso che la pianificazione futura non va d’accordo con l’imprevedibilità dello sviluppo dell’emulatore. Abbiamo ancora obiettivi a lungo termine, ma in generale la roadmap può essere semplificata con una frase: migliorare l’emulatore sotto ogni aspetto. Su cosa lavorare esattamente viene deciso da versione a versione o talvolta anche su base giornaliera.

Si vuole realizzare una versione a 32 bit di Cemu? No, Cemu spesso supera l’utilizzo di oltre 4 GB di RAM e pertanto non può funzionare su sistemi a 32 bit.

Sto cercando di eseguire un gioco in Cemu e si blocca? Cemu non è ancora perfetto e non è raro che alcuni giochi non funzionino. Puoi controllare la pagina sulla Compatibilità o il wiki per maggiori informazioni sui problemi con determinati giochi.

Sono pianificati strumenti di debug? Sì, gli strumenti di debug sono pianificati e infatti sono già stati elaborati. Tuttavia, poiché hanno una priorità piuttosto bassa, non saranno pronti per un po’.

Nota: I pacchetti grafici meno recenti potrebbero non funzionare con la versione 1.14.0 dell’emulatore Cemu e ora si trovano nella sezione “Old graphic packs” del menu GraphicPack; quelli che funzionano invece come FPS++/Static FPS++ vanno bene.

Potrete scaricare i pacchetti grafici più recenti di Cemu da questo indirizzo. Una volta scaricato l’archivio, andate ad estrarre tutte le cartelle all’interno della directory graphicPacks.

Changelog v1.15.6

  • Generale: Rielaborata l’interfaccia utente e rimosse le opzioni deprecate.
  • Il menu sperimentale è sparito e RDTSC è ora sempre attivo.
  • Rimosso il supporto per gli shader convenzionali (usa sempre shader separabili).
  • La modalità timer CPU ora è sempre ‘basata su host’.
  • Generale: Aggiunta l’interfaccia utente per configurare i profili di gioco (accessibile tramite il tasto destro del mouse su di una voce nell’elenco dei giochi).
  • Include l’opzione per impostare i profili del controller (#17).
  • Generale: Aggiunte descrizioni dei comandi per alcune impostazioni.
  • nsyshid: Implementato HIDWrite().
  • nsyshid: Utilizza la dimensione massima del pacchetto fornita dal dispositivo anziché un valore fisso.
  • nsyshid: Modifiche di accuratezza in HIDRead().
  • Queste modifiche dovrebbero migliorare il supporto e aumentare la stabilità per i portali USB di Skylander e Lego.
  • coreinit: Modifiche alla memoria heap di MEM2 per risolvere i giochi Lego (#48).
Nota: (#xx) si riferiscono ai problemi di bug tracker corretti da questa modifica. Vedi http://bugs.cemu.info/projects/cemu/

Changelog v1.15.6b

  • Generale: Ripristinata la compatibilità con i timer personalizzati cemuhook.
  • Generale: Corretto il filtro bicubic e hermite upscaling/downscaling.
  • CPU/JIT: Emula sempre correttamente le operazioni a precisione singola (corregge i softlock e i bug di gioco).

Download: Cemu v1.15.6c (10/05/2019)

Fonte: cemu.info

(Visited 1 times, 1 visits today)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *