Home News Rilasciato reNXpack v1.11

[Scena Switch] Rilasciato reNXpack v1.11

288
0

Disponibile un nuovo aggiornamento per l’applicazione reNXpack, lo strumento sviluppato dal developer The-4n ci permette di confezionare file NSP che potranno essere installati su console Switch montanti qualsiasi firmware, anche i più bassi.

Questo significa che chi monta ancora il firmware 6.2.0 sarà in grado di avviare giochi come Power Rangers: Battle for the Grid e Blaster Master Zero 2 che richiedono firmware 7.0.0+ per poter essere eseguiti correttamente.

Caratteristiche

  • Ricrea giochi, aggiornamenti e DLC con le chiavi di crittografia più basse.
  • Converte i token criptati titlekey in file NCA standard criptati.
  • La patch ha richiesto la versione del firmware e la versione dell’applicazione richiesta a zero.
  • Supporta file NSP contenenti più giochi, aggiornamenti e DLC.

[stextbox id=’info’]Nota: Alcuni file NSP potrebbero non funzionare su firmware inferiori a causa della mancanza degli IPC richiesti. [/stextbox]

Guida

  • Prima di eseguire l’applicazione dovrete posizionare il file keyset con il nomefile keys.dat nel stessa cartella di reNXpack, in alternativa potrete caricare il file keyset con l’opzione -k o --keyset seguito dal percorso.
  • Per impostazione predefinita, i file NSP creati si troveranno nella stessa directory di reNXpack con il nome del file titleid_reNXpack.nsp.
  • Volendo è possibile modificare la directory con l’opzione -o.
    --outdir reNXpack crea la cartella renxpack_extracted_nsp come directory temporanea, lo strumento elimina il contenuto della directory prima e dopo la conversione
  • Se si utilizza l’opzione -t, --tempdir per scegliere una directory temporanea, assicuratevi che la directory sia vuota e che non sia la stessa della directory di output altrimenti reNXpack la cancellerà.

Codice

*nix: ./renxpack [options...] <path_to_file.nsp>
Windows: .\renxpack.exe [options...] <path_to_file.nsp>

Opzioni:

-k, --keyset Set keyset filepath, default filepath is ./keys.dat
-h, --help Display usage
-t, --tempdir Set temporary directory path
-o,

[stextbox id=’info’]Nota: Per chi riscontra problemi nell’utilizzo del programma dal prompt dei comandi può scegliere di utilizzare la GUI.[/stextbox]

Changelog

  • Aggiunta patch NPDM (ACID/ACI0) kac minimum_kernel_version.
  • Corretto un bug nel calcolo dell’hash degli exefs. v1.11

Download: reNXpack v1.11 GUI

Download: reNXpack v1.11 win32

Download: reNXpack v1.11 win64

Download: Source code reNXpack

Fonte: gbatemp.net

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.