Home Microsoft Disponibile la nuova versione 1.12.0 Patreon dell’emulatore Cemu

Disponibile la nuova versione 1.12.0 Patreon dell’emulatore Cemu

177
0

Il developer exrap ha reso disponibile un nuovo aggiornamento Patreon di Cemu, l’emulatore della Wii U per PC Windows a 64 bit in questa nuova release ha introdotto due caratteristiche interessanti e molto richieste dagli utenti, stiamo parlando del supporto per la lista amici e per il controller Wiimote.

Aggiornato anche l’elenco dei giochi che ora ci permette di visualizzare delle nuove icone per i giochi selezionati, è possibile utilizzare i tasti freccia sulla tastiera del PC oppure premere la prima lettera di un gioco per selezionarlo subito (ad esempio premendo il tasto [S] andremo a selezionare Splatoon).

Da qui possiamo andare a creare anche un profilo di gioco, dopo aver selezionato l’immagine dall’elenco dei giochi, cliccare con il tasto destro del mouse, e dal menu selezionare l’opzione Create game profile.

Gli utenti ora potranno sapere per quanto tempo è stato eseguito un determinato gioco, ad esempio l’immagine sopra mostra che The Legend of Zelda: Breath of the Wild è stato eseguito per 56 minuti.

Aggiunta una nuova opzione per aggiornare la lista dei giochi (Refresh game list), utile nel caso si aggiungano dei nuovi giochi all’interno della directory selezionata, tra le note di rilascio viene evidenziato come l’emulatore non aggiornerà più la lista dopo un riavvio.

Per quanto riguarda l’applicazione della lista amici, questa deve essere prima scaricata dalla console fisica, questo vale per tutti gli altri file che facciano uso delle funzioni online.

Da dentro questa applicazione potremo aggiungere o rimuovere qualsiasi amico con cui si desidera giocare online, sia da Cemu a Wii U che viceversa, o da utente Cemu ad utente Cemu. Introdotto anche il supporto completo e nativo per il controller Wiimote, grazie ad una nuova API.

Changelog v1.12.00

  • Generale: Migliorato l’elenco dei giochi.
    • Aggiunte nuove icone di gioco.
    • Aggiunta la possibilità di saltare rapidamente a una voce digitando le prime lettere.
    • Aggiunta la possibilità di navigare con i tasti freccia.
    • Aggiunte colonne per il tempo giocato e l’ultima volta che è stato eseguito
    • Aggiunta l’opzione per creare profili di gioco (se non esiste).
    • L’ordinamento delle voci non è più sensibile alle lettere maiuscolo/minuscolo.
    • Visualizza una notifica mentre l’elenco dei giochi è in fase di aggiornamento.
    • L’elenco dei giochi ora non si aggiorna più automaticamente quando Cemu viene riavviato.
  • Generale: Aggiunto supporto per la lista amici.
    • Copre le funzioni più amiche utilizzate dai giochi
    • Anche l’app della lista degli amici Wii U è supportata e può essere utilizzata per gestire gli amici.
  • Generale: Tempi di caricamento più rapidi di Cemu quando vengono installati molti pacchetti grafici.
  • Generale: Corretta sintassi nel file settings.xml.
  • Input: Aggiunto supporto nativo per il Wiimote (come fornitore di input separato).
  • CPU/JIT: Aggiunto supporto per rami con una destinazione al di fuori dell’ambito corrente della funzione ricompilata.
  • zlib (rpl): Aggiunta API CompressBound.
  • nlibcurl: Corretti vari bug nell’API multi_perform.
  • nsysnet: Aggiunta API gethostbyaddr, NSSLAddServerPKIExternal.
  • Generale: Corretto un bug per cui il provider di input wiimote non veniva visualizzato nelle impostazioni di input. Changelog v1.12.0b
  • Generale: Gli shader personalizzati del pacchetto grafico a volte non venivano caricati. Changelog v1.12.0c
  • Generale: Corretto il crash quando si seleziona il wiimote come controller emulato. Changelog v1.12.0d

Vi ricordiamo che la release pubblica verrà rilasciata tra qualche giorno, il 2 maggio, come riportato all’interno del changelog ufficiale.

Articolo precedente[Scena Switch] Rilasciato HacDiskMount v1.0.0.0
Articolo successivoRilasciato PS4 Remote Play Patcher v2.0.1
Sono Nato nel 1980 e da diversi anni coltivo la passione per tutto ciò che riguarda il mondo dei videogiochi, ho vissuto l'era degli home computer con il Commodore 64 e l'Amiga 500, da sempre appassionato di giochi di ruolo e di titoli di avventura.