Home News Una guida noob per poter hackerare in tutta tranquillita la PlayStation 4...

Una guida noob per poter hackerare in tutta tranquillita la PlayStation 4 sul firmware 4.05

1611
55

In vista dei più recenti aggiornamenti di scena, abbiamo deciso di riportare una guida noob che spiega in modo dettagliato come riuscire ad installare ed eseguire l’exploit pubblicato da SpecterDev sul firmware 4.05 della PlayStation 4 e PlayStation 4 Pro.

L’installazione dell’exploit segue le fasi successive per poter iniettare i payload, anche se gli ultimi aggiornamenti hanno reso l’exploit quasi del tutto automatico, bastano difatti pochi clic per poterli attivare dal browser web della console.

Se avete bisogno di caricare altri payload, come ad esempio enablewebbrowser potrete fare uso dell’applicazione PS4 PayLoad Sender 1.76/4.05.

[stextbox id=’warning’]Importante: Molti utenti lamentano il lucchetto sui giochi e l’impossibilità di poterli eseguire, questo succede quando si prova ad installare PKG provenienti direttamente dai server Sony (e vi ricordiamo che questa pratica è illegale), pertanto l’exploit ci permette di eseguire solo l’installazione di giochi che sono stati oggetto di dumping attraverso il payload PS4 Dumper.[/stextbox]

Requisiti

  • Una PlayStation 4 o PlayStation 4 Pro montante firmware 4.05 (se firmware inferiore potrete eseguire l’aggiornamento a questa versione scaricando il firmware PS4UPDATE.PUP).
  • Un PC Windows (potrebbe andare bene anche MacOS o Linux per chi utilizza NetCat, questo passaggio potrebbe dimostrarsi facoltativo se deciderete di utilizzare il portale extreme-modding.de).
  • Applicazione Filezilla o altro client FTP equivalente.
  • Applicazione PS4 PayLoad Sender 1.76/4.05.

Guida

Fase 1 – Bloccare gli aggiornamenti automatici

La console scarica e installa in automatico gli aggiornamenti più recenti, vedremo dunque come disattivare il download del software di sistema.

Consigliamo inoltre di disattivare per il momento la connessione ad internet, da [Impostazioni] > [Rete] togliere il segno di spunta sulla voce Connetti a Internet.

  • Accendere la PlayStation 4 e portarsi su [Impostazioni] > [Sistema] > [Download automatici], da qui togliere il segno di spunta su tutte le voci presenti all’interno del menu.

Fase 2 – Aggiornamento software di sistema

  • Se montate un firmware inferiore alla versione 4.05 potrete eseguire l’aggiornamento scaricando il software di sistema PS4UPDATE.PUP da questo indirizzo (link verificato – MD5: 203c76c97f7be5b881dd0c77c8edf385).
  • Ora procuratevi una pendrive USB con file system FAT32, lo spazio minimo di archiviazione deve essere almeno di 400 MB, create al suo interno una cartella rinominandola in UPDATE, all’interno di questa stessa cartella copiate il file PS4UPDATE.PUP.
  • Inserite la pendrive nella porta USB più vicina al lettore, accendete la console, e portatevi su [Impostazioni] > [Aggiornamento software di sistema].
  • Se avete configurato tutto correttamente la console andrà ad eseguire l’installazione del firmware 4.05.

[stextbox id=’info’]Nota: Non è possibile installare il firmware 4.05 su firmware superiori, e non esistono soluzioni hardware o software che permettano di eseguire un downgrade su questa console.[/stextbox]

Fase 3 – Attivare l’exploit pubblicato da SpecterDev

Per attivare l’exploit avrete due possibilità, potrete scegliere di ospitare i file in locale (per utenti esperti), oppure visitare uno dei tanti siti che lo ospitano, come ad esempio il portale tedesco extreme-modding.de che integra anche i payload al suo interno.

In entrambi i casi dovrete andare a riattivare la connessione ad internet, da [Impostazioni] > [Rete].

La soluzione più semplice riguarda appunto il portale tedesco che ci permette di caricare direttamente i tre payload più utilizzati.

Fase 4 – Dumpare un gioco da disco Blu-ray

Per poter dumpare i nostri giochi faremo uso del payload ps4-dumper, l’aggiornamento più recente di questo strumento ha limitato di molto gli innumerevoli passaggi.

  • Scaricate la versione più recente del payload ps4-dumper.bin ed iniettatelo nella Playstation 4 attraverso l’utilizzo dell’applicazione PS4 PayLoad Sender 1.76/4.05.
  • Se avete spento la console, accendetela e inserite il disco Blu-ray che volete dumpare nel lettore (in alternativa eseguite il titolo PSN se in formato digitale), potrete anche installare gli aggiornamenti di gioco se riuscite a recuperarli nel formato PKG.
  • Ora collegate un dispositivo esterno formattato in ExFAT alla porta USB0 della PS4 ed eseguite il payload ps4-dumper.bin.
  • Ridurre il browser web ad icona (pulsante PS), ma non chiuderlo.
  • Eseguire il gioco che si desidera dumpare e arrivate almeno al menu di gioco, successivamente riducetelo ad icona (pulsante PS).
  • Aspettate fino al completamento. Quando il processo di dump sarà finito, le luci smetteranno di lampeggiare e la console si spegnerà automaticamente (questo è normale).
  • Ora riaccendete la console, rimuovete il disco e disinstallate il gioco (per ulteriori test).
  • Ora scollegate il dispositivo USB dalla console e collegatelo al PC, successivamente scaricate ed eseguite lo strumento gengp4.exe, cliccare su File > Open, e selezionare la directory CUSAxxxxx, successivamente fare clic su Generate .GP4, dovreste ottenere ‘Done’, quindi cliccare Save .GP4.
  • Aprite il file .gp4 nel file orbis-pub-gen e create il file .pkg.
  • Terminato, ora il file PKG potrà essere installato ed eseguito sulla console.
Articolo precedente[Scena PS Vita] Rilasciato VitaShell 1.81
Articolo successivoNasce Vita3K, il primo emulatore sperimentale della Playstation Vita per PC Windows e MacOS
Sono Nato nel 1980 e da diversi anni coltivo la passione per tutto ciò che riguarda il mondo dei videogiochi, ho vissuto l'era degli home computer con il Commodore 64 e l'Amiga 500, da sempre appassionato di giochi di ruolo e di titoli di avventura.