Home Microsoft Bliss-Box 4-Play ora compatibile con l’emulatore retroArch

Bliss-Box 4-Play ora compatibile con l’emulatore retroArch

321
0

Il team Libretro ha raggiunto un nuovo traguardo oggi con l’introduzione del supporto per l’adattatore universale Bliss-Box 4-Play che ci permetterà di collegare ed utilizzare sul frontend retroArch un qualsiasi controller proprietario.

Il supporto verrà introdotto ufficialmente nel prossimo aggiornamento stabile di retroArch, la versione 1.7.0 del frontend in arrivo nei prossimi giorni.

RetroArch di per sé offre già un buon supporto per moltissimi adattatori simili, e con la possibilità di poterne aggiungere molti altri mappandoli singolarmente.

Bliss-Box 4-Play supporta anche un gran numero di controller emettendoli come un unico dispositivo. In precedenza RetroArch non poteva mappare ogni singolo controller.

Fortunatamente questa periferica integra una semplice API che permette una comunicazione nativa di tutti i dispositivi collegati, compresi i controller del Gamecube e del Dreamcast, con supporto diretto alla scheda di memoria e scrittura dello schermo LCD, supporto per tutti i 12 pulsanti di pressione della Playstation 2 e quant’altro.

In sintesi ciascun pad visualizzato da 4-Play viene letto in RetroArch, aggiungendo il tipo di pad al file di configurazione trovato durante il rilevamento del controller.

La periferica per funzionare necessita della versione più recente del firmware di 4-play, insieme all’applicazione per la configurazione dell’API che può essere scaricato da questo indirizzo.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.