Home Nintendo New Nintendo 3DS Rilasciato Checkpoint v2.0.2

[Scena 3DS] Rilasciato Checkpoint v2.0.2

237
0

Il developer italiano Bernardo Giordano ha rilasciato un nuovo aggiornamento per Checkpoint, un leggero manager codificato in C++ che utilizza pochissime librerie.

Checkpoint supporta i normali titoli e le demo. Inoltre controlla e filtra automaticamente gli homebrew che potrebbero non avere alcun archivio salvato del backup per il salvataggio o il ripristino.

Questo avviene senza la necessità di titoli filtrati da elenchi esterni che devono essere aggiornati periodicamente con nuovi titoli. Per questo motivo, Checkpoint non ha bisogno di alcuna manutenzione da parte dell’utente per poter essere sempre funzionale.

Percorsi di lavoro

Checkpoint utilizza le seguenti cartelle per archiviare i file generati. Da notare che tutte le directory vengono generate automaticamente al primo lancio (o quando Checkpoint trova un nuovo titolo che non dispone ancora di una directory).

  • sdmc:/Checkpoint: percorso root
  • sdmc:/Checkpoint/save/<titolo del gioco>: percorso root per tutti i backup di salvataggio per un gioco generico
  • sdmc:/Checkpoint/extdata/<titolo di gioco>: percorso root per tutti i backup extdata per un gioco generico

Utilizzo

Checkpoint può essere eseguito con CFW e Rosalina attraverso l’Homebrew Launcher, ma non può essere eseguito attraverso gli entrypoint *hax-based.

Il primo lancio potrebbe richiedere un po’ di tempo (di solito 2-3 minuti a seconda di quanti titoli si ha installato), questo a causa delle directory di lavoro che vengono create.

Una volta eseguita l’applicazione è possibile scorrere tra l’elenco dei titoli con il DPAD/LR e selezionare un titolo con premendo il tasto A. Ora, è possibile utilizzare il DPAD o il touchscreen per selezionare un backup per ripristinarlo o sovrascriverlo.

Changelog v2.0.0

  • Aggiunto il supporto per le cartucce DS. Questo non potrebbe essere possibile senza TWLSaveTool di TuxSH, un ringraziamento enorme a questa persona.
      Nota: Ripristinare i salvataggi richiede comunque un po’ di tempo, per le cartucce DS.
  • Aggiunto: Multiselection. Questa funzione ci permette di selezionare più titoli contemporaneamente e di eseguire il backup con un singolo tocco.
    • Premere Y per selezionare un singolo titolo.
    • Premere Y per un secondo e mezzo per selezionare tutti i titoli.
    • Questa funzione memorizza i backup in una cartella <titlename> – Autobackup, per impostazione predefinita, all’interno della cartella contenente tutti i backup salvati per il titolo selezionato.
  • Correzione: Fixato un potenziale crash durante il recupero del titolo. Questo è stato ottenuto ordinando una sola volta l’elenco, per evitare overflow di stack. Ciò implica anche un più veloce caricamento del titolo rispetto a prima.
  • Correzione: Fixato un bug critico con i nomi delle cartelle di backup. Questo ha portato un po’ di scompiglio nei driver FAT se le cartelle non sono state nominate correttamente da Checkpoint.
    • L’elenco dei caratteri illegali è stato un po’ modificato, ora alcune cartelle potrebbero non essere più compatibili con la prima versione.
  • Correzione: Il backup di Extdata ora funziona correttamente (kinda). Il ripristino potrebbe comunque bloccarsi in alcuni casi.
  • Correzione: Ora le cartelle di backup vengono eliminate se un backup non è riuscito (questo significa che non sarà più possibile eseguire backup vuoti).
  • Correzione: Ora il percorso di lavoro per un titolo è 0x<uniqueID> <titlename>. Questo impedisce i casi di bordo in cui due giochi hanno lo stesso nome del titolo, causando conflitti con i file di salvataggio presenti nella stessa cartella.
  • Correzione: Il tasto A non chiude più il target.
  • Modificato: Ora il percorso per le operazioni è stato spostato in sdmc:/3ds/Checkpoint/.
    • Naturalmente è possibile rimuovere/copiare e incollare i backup manualmente da una cartella di backup ad un’altra.
  • Modifiche: Piccole modifiche nel nome dei backup salvati.
  • Cambiato: Cambiamenti cosmetici, tutti li amiamo.
  • Sono stati apportati ulteriori miglioramenti alla stabilità generale di Checkpoint e altre modifiche minime per migliorare l’esperienza dell’utente.

Changelog v2.0.1

  • Questa patch consente di risolvere un bug abbastanza pericoloso dove due backup automatici di salvataggio vengono sovrascritti se si dispone contemporaneamente della cartuccia e del titolo installato nella console.

Changelog v2.0.2

  • Aggiunto: I file che vengono copiati ora vengono mostrati progressivamente.
  • Aggiunto: Ora è possibile tenere premuto SELECT per visualizzare tutti gli ingressi e le azioni possibili dei pulsanti.
  • Aggiunto: Possibilità di aggiornare l’elenco dei titoli (questo consente di commutare la cartuccia e di riconoscerla senza uscire e lanciare Checkpoint un’altra volta). Grazie @tryton-vanmeer!
  • Correzioni: I file salvati di grandi dimensioni non bloccano più l’applicazione cercando di allocare più memoria rispetto all’importo massimo disponibile per l’applicazione.
  • Corretto: Rimozione di parti ridondanti nei nomi delle cartelle di backup multipli.

[stextbox id=’alert’]Avviso: Non deve essere inserita una scheda flash quando si avvia Checkpoint, a causa di possibili incompatibilità che potrebbero causare che alcuni thread non finiscano, causando eventuali incidenti.[/stextbox]

Problemi

Checkpoint visualizza i codici di errore quando avviene qualcosa di strano o le operazioni falliscono. Riportate il codice di errore all’interno della repository con un riepilogo delle operazioni per riprodurlo se il problema non è stato ancora discusso in passato.

Download: Checkpoint v2.0.2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.