Home Microsoft Microsoft saluta Paint dopo 32 anni di onorato servizio

Microsoft saluta Paint dopo 32 anni di onorato servizio

242
0

Microsoft ha da poco pubblicato la lista delle funzioni e delle applicazioni rimosse nel secondo aggiornamento dell’anno di Windows 10 in arrivo nei prossimi mesi in autunno.

Grande lo sgomento nell’appurare come Paint, la più semplice applicazione di grafica inclusa all’interno del sistema operativo sin dal 1985 sia stata “deprecata” (che significa diventata ormai obsoleta), chi è interessato potrà comunque scaricare l’eseguibile dal Windows Store.

Lo scettro passa in mano a Paint 3D, una versione moderna della classica applicazione introdotta nel primo aggiornamento Creators che ci permetterà di costruire e modellare oggetti in 2D e 3D e di importare i lavori realizzati dai membri della comunità Remix 3D.

 

 

Insieme a Paint anche altre famose applicazioni non verranno più supportate in alcun modo, come ad esempio Outlook Express e l’applicazione 3D Builder (anch’essa disponibile all’interno del Windows Store).

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.