Disponibile la nuova versione 1.8.0 Patreon di Cemu

Come ogni mese, il developer exrap rilascia la versione Patreon  di Cemu, l’emulatore della Wii U per PC Windows a 64 bit ha ricevuto diverse ottimizzazioni al punto di saltare diverse release intermedie.

Si passa dalla versione 1.7.5 alla versione 1.8.0, e non è da poco, pare che infatti che siano stati fixati anche moltissimi bug grafici legati principalmente all’illuminazione, corretto anche il fattore lampeggiante nei riflessi dell’acqua in The Legend of Zelda: Breath of the Wild.

Changelog

  • Generale: Aggiunto scanner della memoria (cerca e filtra i valori).
  • Generale: Se Cemu viene massimizzato a schermo intero, rimarrà comunque sullo stesso monitor piuttosto che in quello di default.
  • RPL: Ottimizzato il caricamento di SLPR.
  • GX2: Cemu ora utilizza shaders separabili.
    • Vertex, geometria e pixel shader ora vengono suddivisi in programmi separati ed indipendenti anziché unirli tutti insieme.
    • Questo cambiamento interrompe la compatibilità con le cache dello shader pre-1.8.0 e i pacchetti grafici (se contengono shader).
  • GX2: Aggiunto il supporto per utilizzare la stessa texture più volte con diversi parametri di campionamento durante un singolo drawcall.
  • GX2: Le regole grafiche delle texture pack ora scalano automaticamente gl_FragCoord.
  • GX2: Implementate istruzioni shader RECIPSQRT_FF e RECIP_FF.
  • GX2: Il decompilatore shader GPU7 emette un codice GLSL leggermente ottimizzato.
  • GX2: Migliorato il rilevamento per invalidazione dei dati nella cache di Streamout.
  • GX2: Ottimizzata la API GX2 utilizzata più frequentemente.
  • GX2: Ottimizzata la decodifica delle texture.
  • GX2: Aggiunta l’opzione da riga di comando ‘-nsight’ per consentire il debug via NVIDIA Nsight.

Vi ricordiamo che la versione 1.8.0 pubblica di Cemu verrà rilasciata il 30 Maggio.

(Visited 331 times, 1 visits today)

1 commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *