Rilasciato hakchi2 v2.17 – emulatori e roms sul Classic NES Mini

Il developer Cluster ha rilasciato un nuovo aggiornamento per hakchi2, lo strumento utilizzato per caricare i giochi all’interno del Classic NES Mini ora integra alcuni strumenti extra, come un server FTP ed un manager per i salvataggi di stato.

Per caricare i giochi all’interno del Nintendo Classic Mini dovrete munirvi di un semplice cavetto Micro-USB, non è richiesta alcuna saldatura.

Installazione resa più semplice

  • Assicuratevi di scaricare la versione più recente di Hakchi2 (dalla versione 2.14+).
  • Scaricate la versione più recente di retroarch_with_cores.zip.
  • Trascinate il file scaricato all’interno della finestra di Hakchi2.
  • Premere il tasto “OK” e seguite le istruzioni.

Changelog Hakchi2

  • Server FTP reso più stabile e compatibile (comandi chown, MLSD, MLST, MFMT).
  • Aggiunta la caratteristica per l’ordinamento Save Manager.
  • Supporto per clone dei Classic controller (richiede la re-installazione del custom kernel), ma viene richiesta una modifica hardware (pull-up resistenze).
  • Aggiunti nuovi Mod come esempi per i modders (una guida in Inglese si rende disponibile a questo indirizzo).
  • Installazione e aggiornamento automatico.
  • Aggiunto screenshot tool.
  • Affrontate diverse traduzioni in altrettante lingue.
  • Diverse correzioni.

Aggiornamento automatico

Ora gli utenti potranno utilizzare la nuova funzione installer web:  http://clusterrr.com/soft/hakchi2/setup.exe, si tratta sostanzialmente di un collegamento statico che porta al download di Hakchi2 nella sua versione più recente.

Il Setup andrà ad installare anche tutti i componenti necessari, se non precedentemente installati. Lo sviluppatore consiglia di utilizzare questa funzione per l’aggiornamento automatico in un solo click invece della versione classica.

Si prega di notare che tutti i file degli utenti (kernel, configurazione, giochi, ecc…) da questa versione verranno memorizzati nella cartella hakchi2 in “I miei documenti”, di conseguenza se intendete migrare dalla versione classica a questa vi basta caricare i file in questa directory.

Così:

  • hakchi2_web_installer.exe – installer per la versione non portatile (consigliato per i nuovi utenti).
  • hakchi2.zip – Classica versione portatile.
  • hakchi2_debug.zip – Versione debug con la registrazione dettagliata, scaricarlo per creare bugreport.

Changelog CloverApp

  • I salvataggi di stato ora possono essere compressi.
  • Ritorno sul core SNES9x2010 (la funzione è stata rimossa a causa dello spazio enorme dei salvataggi di stato che ora vengono compressi), la compatibilità con SNES è migliorata ulteriormente ora.
  • Overscan crop è disabilitato di default ora.

Note importanti

  • Per utilizzare RetroArch con qualsiasi gioco NES, basta aggiungere “–retroarch” per comandare gli argomenti della riga. Usatelo se alcuni dei vostri giochi NES mostrano glitch con l’emulatore originale del NES.
  • Per aprire il menu delle impostazioni di RetroArch premere Select + Start durante il gioco.
  • Per aggiungere un collegamento di RetroArch per la shell di NES Mini, scaricare e trascinare CloverApp.zip nell’applicazione hakchi2.

Download: hakchi2 v2.17

Download: RetroArch Clover

(Visited 1.138 times, 1 visits today)

2 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *