Tre nuovi core in arrivo su retroArch

In attesa di un prossimo aggiornamento stabile di retroArch, il team Libretro ha annunciato oggi lo sviluppo di tre nuovi core, OpenLara, MelonDS SameBoy.

Abbiamo già avuto modo di conoscere OpenLara, il motore di gioco di Tomb Raider ha visto un suo primo sviluppo sul web (potrete provare la web demo a questo indirizzo).

Lo script fa uso anche dei file originali, ma quello che appare sorprendente riguarda l’utilizzo di diversi effetti grafici, come ad esempio gli effetti dell’acqua, l’effetto self-shadowing (che porta ad una migliore illuminazione) e l’effetto bagnato applicato sul corpo di Lara quando esce dall’acqua.

Si tratta di un core OpenGL, questo significa che può essere utilizzato su qualsiasi sistema che sfrutta OpenGL oppure OpenGLES 2 e superiore.

Il secondo core MelonDS, sviluppato dal developer StapleButter, emula la console portatile Nintendo DS, un diretto concorrente di DeSmuME.

Per ultimo, il core SameBoy, un più che valido emulatore del Game Boy e Game Boy Color che promette diversi vantaggi rispetto agli altri core.

(Visited 265 times, 1 visits today)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *