Home Microsoft Disponibile la nuova Patreon build dell’emulatore Cemu v1.7.3

Disponibile la nuova Patreon build dell’emulatore Cemu v1.7.3

299
0

Lo sviluppo di Cemu, l’emulatore della Wii U per sistema operativo Windows a 64 bit procede spedito raccogliendo una nuova versione Patreon.

Questa nuova versione aggiunge diverse istruzioni e trova anche molte ottimizzazioni nel codice sorgente, migliorata anche l’emulazione di Zelda: Breath of the Wild.

Changelog

  • Generale: Riorganizzate le opzioni all’interno del menu per una migliore chiarezza (alcune opzioni di debug non erano veramente per il debug).
  • Generale: Aggiunta l’opzione per scegliere la modalità di scala a schermo intero (allunga lo schermo o mantieni le proporzioni).
  • Generale: Il valore di default e raccomandato all’interno dell’opzione del timer della CPU per ora è ‘basata su host’.
  • PPC: Il thread per l’emulazione ora utilizza le Fibers. Tecnicamente parlando, questo cambiamento è stato fatto per semplificare contesto di commutazione all’interno delle funzioni HLE. Permette ad un certo tipo di API di comportarsi come il vero sistema operativo Cafe.
  • Coreinit: Corretto un bug che portava MEMGetAllocatableSizeForExpHeapEx() a restituire valori negativi, in determinate circostanze.
  • Coreinit: Corretto un bug crash in MPRunTasksFromTaskQ().
  • Coreinit: Aggiunte API MPDequeTask(), MPWaitTaskQWithTimeout(), MPRunTask().
  • Coreinit: Corretto un raro deadlock (stallo) in alarm handler.
  • VPAD: Fixato input touch a schermo intero su schermi non 16:9.
  • GX2: fixato un bug che in determinate circostanze GX2WaitTimeStamp() potrebbe tornare subito a causa della scarsa accuratezza del timer utilizzato internamente (influenzato solo da ‘Host based timer’).
  • GX2: Aggiunto il supporto per il formato di struttura R16_G16_B16_A16_SNORM.
  • GX2: Aggiunto il supporto per le texture sampler2DRect.
  • GX2: Le istruzioni non supportate in un GS Copyshader ora non causeranno più crash.
  • GX2: Fixato bug in texelFetch() accedendo alle texture capovolte se si utilizza ARB_clip_control.
  • GX2: Rettificata la movimentazione di vsync ed un evento flip per diminuire la latenza.
  • GX2: Ottimizzata la struttura di codifica e decodifica.
  • GX2: Ottimizzata API GX2 di uso frequente.
  • GX2: Ottimizzate varie parti del processore nei comandi della GPU.
  • GX2: fixata la mappatura errata degli attributi GS-> PS se si usa gl_FragCoord.
  • GX2: Fixata la manipolazione di GS con l’input primitivo LINE_STRIP.

La versione pubblica verrà rilasciata il 18 Marzo, ma per chi intende contribuire nello sviluppo e ricevere in anteprima l’emulatore può partecipare nella raccolta fondi attraverso la campagna di crowdfunding Patreon.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.