Home News Un plugin raddoppia il frame rate per il core Mupen64Plus sul Nintendo...

Un plugin raddoppia il frame rate per il core Mupen64Plus sul Nintendo Classic Mini

257
0

L’esecuzione di retroArch sul Nintendo Classic Mini comincia a dare i suoi frutti, pare infatti che un nuovo plugin per Mupen64Plus (Rice GFX) riesca ad eseguire le roms ad un frame rate più alto.

Interessante notare come l’emulazione venga eseguita senza alcun bug o rallentamenti, come invece accade su Playstation Vita, le console Sony non sono adatte per l’emulazione Nintendo, su Playstation 3 il core Mupen64Plus neanche esiste.

Funzionamento

  • Scaricate ed estraete l’archivio all’interno della cartella Haxchi2, nel caso sovrascrivete i file esistenti.
  • Se preferite potrete aggiungere più core all’interno della directory “games/CLV-H-RARCH/libretro/core” 
  • Ora copiate le vostre roms all’interno della directory “games/CLV-H-RARCH/libretro/roms”.
  • Avviate Haxchi2 ed attivate retroArch.
  • Se avete bisogno delle cartelle, clonare e costruire Haxchi2 dal GitHub, assicuratevi di attivare “Settings -> “Pages/folders structure” -> “Custom – show Folders Manager every time”.
  • Infine eseguite la sincronizzazione. Assicuratevi di spostare RetroArch nella cartella principale se viene abilitata la personalizzazione delle cartelle nel passaggio precedente.

Nintendo Sixty Foooouuuur!

Un post condiviso da Cluster (@cluster_m) in data:

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.