Home News Ufficializzate le caratteristiche della Nintendo Switch

Ufficializzate le caratteristiche della Nintendo Switch

94
0

Nel corso della presentazione Nintendo per la sua prossima console di gioco Nintendo Switch, la società nipponica ha avuto modo di confermare le caratteristiche hardware di questo nuovo gioiellino.

Li conoscevamo in parte, ma ci mancava la conferma ufficiale, come per il display capacitivo multitouch da 6,2 pollici che presenta una risoluzione di 1280×720 pixel, stesse dimensioni del GamePad Wii U, anche se la risoluzione risulterebbe leggermente minore soffermandosi a 854×480 pixel.

La console in modalità portatile (fuori dalla stazione) riesce comunque ad eseguire i giochi ad una risoluzione di 720p, una qualità piuttosto bassa che viene classificata come in alta definizione.

Mentre se la console portatile viene inserita all’interno della stazione la risoluzione che può raggiungere sul televisore di casa può arrivare a 1080p, questo anche grazie al collegamento HDMI che ci permette tra l’altro di eseguire audio surround 5.1. La console dispone anche di un jack per le cuffie.

La soluzione adottata dalla società ha permesso di allungare la durata della batteria in modalità portatile, vi basti pensare che l’autonomia della console portatile varia dalle 2,5 alle 6 ore, questo a seconda del gioco.

Ad esempio, The Legend of Zelda: Breath of the Wild, verrà eseguito ad una risoluzione massima di 900p dalla stazione, mentre in modalità portatile il gioco raggiunge i 720p, e secondo Nintendo per una durata non superiore alle tre ore.

La parte anteriore dell’unità Switch è dotata di un sensore di luce ambientale in grado di regolare la luminosità, un comportamento simile ai più recenti smartphone e tablet.

Poche invece le informazioni riguardo i Joy-Con, i due mini controller montano una batteria interna ricaricabile che possono essere ricaricate collegandole nuovamente alla Switch.

La memoria interna è il punto meno forte di questa console, l’unità presenta appena 32 GB, anche se lo spazio potrebbe aumentare attraverso una microSDHC o microSDXC, ci appare riduttivo riguardo ad altre console che montano hard disk più capienti e montati di default.

La stazione presenta tre porte USB, le prime due si trovano sul lato sinistro, utilizzate per caricare gli accessori come i controller Joy-Con, l’ultima invece si presenta come una porta USB 3.0 e si trova nella cover posteriore (poco sopra della porta HDMI OUT).

[asa]B01M4LTSMJ[/asa]

Nintendo Switch arriverà a breve, i pre-ordini sono partiti su Amazon e catene commerciali come GameStop al prezzo di 329,99 euro.

Articolo precedenteSuper Mario Odissey atteso per la fine dell’anno su Nintendo Switch
Articolo successivoGame mode presto disponibile su Xbox One e PC
Sono Nato nel 1980 e da diversi anni coltivo la passione per tutto ciò che riguarda il mondo dei videogiochi, ho vissuto l'era degli home computer con il Commodore 64 e l'Amiga 500, da sempre appassionato di giochi di ruolo e di titoli di avventura.