Home Microsoft Come configurare e migliorare in parte Windows 10

Come configurare e migliorare in parte Windows 10

307
2

Microsoft ha rilasciato Windows 10 solo Mercoledì scorso portando diverse nuove caratteristiche, alcune molto utili, ma altre assai difficili da digerire per tanti utenti.

win

Si dice che il nuovo sistema operativo di casa Microsoft sia più orientato verso il cloud, questo significa che voi state andando a condividere i vostri dati con i server di Microsoft, e per dati intendo tutto, anche la password per il wi-fi, in barba alla nostra privacy.

Se anche voi ritenete ingiusta questa “nuova politica” che ha messo su il colosso di Redmond basta disattivare le diverse opzioni che vi proponiamo in calce, questo può risultare utile anche per i portatili che andranno a risparmiare la batteria, o per chi usa una connessione a Internet con chiavetta.

Sensore Wi-Fi

Questa funzione è abilitata di default e permette di condividere automaticamente le password di rete con gli amici sui social media, una caratteristica che non ci piace molto e che quindi andremo a disattivare, portatevi su Barra Start > Impostazioni > Rete e Internet > Gestisci le impostazioni Wi-Fi.

sensore

Io ho scelto di deselezionare tutte le opzioni per la condivisione della mia password Wi-Fi, anche se ancora esiste la password memorizzata in remoto, se si vuole veramente disattivare il sensore di Wi-Fi aggiungere “_optout” alla fine del nome della rete WiFi.

Condivisione della larghezza di banda per gli aggiornamenti

Microsoft ha scelto di scaricare ed installare indistintamente tutti gli aggiornamenti per il sistema operativo, una scelta che ha fatto storcere il naso a molti, ma quello che certo preoccupa maggiormente e la condivisione degli aggiornamenti che porterebbe ad un consumo più elevato.

condividi

Per disattivare la condivisione degli aggiornamenti basta andare su Barra Start > Impostazioni > Aggiornamento e sicurezza > Windows update > Opzioni avanzate e scorrendo verso il basso cliccare su Scegli come recapitare gli aggiornamenti.

Da qui potrete scegliere di disattivare o attivare l’invio di parti di aggiornamenti di Windows o altre applicazioni scaricate in precedenza ai PC nella rete locale o su internet.

Annunci mirati

Gli annunci mirati, ovvero dei veri e propri banner pubblicitari, come quelli di Google Adsense vengono mostrati nelle varie applicazioni freemium, come ad esempio nel nuovo solitario.

privacy

Se non abbiamo alcun interesse per gli annunci mirati possiamo andare a disabilitare la condivisione dei nostri dati di navigazione e delle nostre ricerche da Barra Start > Impostazioni > Privacy e disattivare la funzione Consenti alle app di usare il mio ID annunci per le esperienze tra le app.

Non lasciate che le applicazioni accedano alla vostra posizione, al microfono e alla webcam

Ci sono alcune applicazioni di terze parti (applicazioni di video-chat), che non hanno bisogno del permesso per accedere a queste tre opzioni e influenzano in modo negativo la durata della batteria e le prestazioni del vostro dispositivo.

microfono

Per bloccare l’accesso automatico alla posizione, microfono e webcam portatevi su Barra Start > Impostazioni > Privacy e dal menu posto sul lato sinistro potrete disattivare tutte le opzioni indesiderate.

Applicazioni in background indesiderate

Ci sono molte applicazioni che vengono eseguite in background, queste potrebbero minare la velocità e l’esecuzione del sistema operativo, finora sui diversi sistemi operativi del passato abbiamo fatto uso del comando msconfig, ma ora il tutto sembra sia stato semplificato.

app

Per disattivare parte delle applicazioni che vengono avviati in automatico all’accensione del sistema operativo basta andare su Barra Start > Impostazioni > Privacy e e dal menu posto sul lato sinistro cliccare sull’ultima voce App in background e scegliere infine le applicazioni da disattivare.

2 Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.