Home Homebrew Rilasciato Custom Firmware Darknet 4.70 v1.00 Cobra 7.05

[Scena PS3] Rilasciato Custom Firmware Darknet 4.70 v1.00 Cobra 7.05

709
34

Il developer Darkjiros ha rilasciato un nuovo aggiornamento per il Custom Firmware Darknet riportando al suo interno una nuova versione delle patch Cobra.

DARKNET 4.70 COBRA

Due le nuove patch aggiunte che riguardano lo stage0 che dovrebbe migliorare ulteriormente l’emulazione dei titoli PS1 e la piena compatibilità con l’ultima versione 3.20 del reactPSN.

Quello che ci ha colpito realmente sembra il supporto no disc per Cobra ODE, certo un controsenso il suo utilizzo su di un Custom Firmware e che dovrete avere l’ode per utilizzare il browser, in alternativa scaricando l’ultima versione del reactPSN vi basterà lanciarlo e tenere premuto il tasto quadrato, peccato solo fino al prossimo riavvio.

bdloader

Caratteristiche

  • Realizzato da firmware originale 4.70.
  • Presenta la Install Package files e app_home.
  • Patchato il LV0 per disattivare il controllo ECDSA sul CoreOS.
  • Patchato il LV2 per aggiungere il supporto al peek & poke.
  • Patchato il LV1 per disattivare la protezione al LV2.
  • Patchato il LV1 per aggiungere il supporto al peek & poke.
  • Esecuzione di tutti i backup con le chiavi firmate al 4.70.
  • Può essere aggiornato da qualsiasi Custom Firmware.
  • Può essere aggiornato SOLO da firmware originale 3,55.
  • RSOD BYPASS.
  • Aggiunta patch offline per REACTPSN.
  • Aggiunto supporto per PSP MINIS & REMASTER.
  • QA FLAG abilitato di default se abilitate precedentemente su 3.55 (non confermato).
  • Aggiunte piene patch Cinavia.

Changelog Cobra 7.05

Darknet CEX 4.70 V1.00 [COBRA EDITION 7.05] con la stessa patch.

  • Aggiunte patch Cobra 7.05.
  • Riaggiunto il codice spoof e altro nel file Stage2 (stage2.bin: 75.6KB).
    • Questo non permetterà di accedere al PSN ma impedirà di aggiornare erroneamente il firmware, quando lo spoof è abilitato in COBRA.
  • Fix permission del developer Deank per migliorare la compatibilità dei backup con i payload Cobra.
  • Aggiunto supporto PS2 Rebug Holder (soluzione di Habib).
  • Aggiunto supporto PS3 MAPI (di OARF).
  • Aggiunta Modalità stealth (PSNPatch).
  • Aggiunto stage0 payload di base.
  • Aggiunto supporto per reactPSN v3.20+ (no blackscreen).

Caratteristiche Cobra 7.05

  • Supportati diversi tipi di ISO PSX.
  • Migliorata la sincronizzazione del controller per le ISO PS2 su console non BC.
  • Aggiornato PS3mapi OARF alla versione 1.2.0.
  • Fixato un problema con le nuove patch ODE mentre COBRA viene disabilitato (Backup con aggiornamenti si rifiutano di funzionare).
  • Supporto Cobra ODE (No Disc swap).
  • Migliorato il supporto per mmCM 04.66.10 (fixato errore 800xxxxx).
  • Supporto ReactPSN 3.20+ (no blackscreen).
  • PS1NETEMU viene ora utilizzato come default per tutti i modelli di PS3.

[tube url=http://www.youtube.com/watch?v=EugPTXgEwN4]

Guida Installazione

Attenzione: La presente guida rimane come sempre un punto di riferimento da tenere sempre a mente, ricordate di TOGLIERE IL BLU-RAY ORIGINALE DAL LETTORE.

[spoiler title=”Guida installazione”]

Procuratevi una chiavetta USB da almeno 2 GB e formattatela in FAT32, create al suo interno una cartella rinominandola PS3, e all’interno di questa cartella createne un’altra e datele il nome UPDATE, ora posizionate il file all’interno di questa cartella e rinominatelo in PS3UPDAT.PUP.

BYC

Andiamo ad estrarre la chiavetta dal PC e colleghiamola alla Playstation 3, nella porta USB più vicina al lettore, per installare il Custom Firmware ci sono due modi, via Recovery Mode e da XMB, noi abbiamo preferito installare sempre i nostri Custom Firmware dalla modalità di recupero ma ognuno può scegliere il metodo che preferisce, una considerazione importante da tenere a mente è di togliere il blu-ray dal lettore.

[stextbox id=”alert”]La Playstation 3 dalla modalità di recupero potrebbe installare il Firmware presente nell’unità ottica, un guaio se un blu-ray presenta un firmware superiore al 3.55, non dimenticatelo.[/stextbox]

Al termine dell’installazione sarebbe buona norma effettuare un ripristino del file system e una ricostruzione del database, due operazioni semplici da effettuare, basta riaccendere nella modalità di recupero.

Recovery Mode

Accendete la console tenendo premuto il tasto di accensione per una decina di secondi, fino a sentire alcuni segnali acustici, al terzo segnale acustico la console si spegnerà da sola, rilasciate il tasto di accensione e premetelo nuovamente una seconda volta, al quarto segnale acustico vi ritroverete nella modalità di recupero (tenete a portata di mano il cavetto mini USB per collegare il controller).

IF

Il ripristino del file system permette di riparare. ove possibile, un registro di sistema danneggiato dopo per esempio il famoso e fastidiosissimo black-screen nell’avvio dei giochi.

[stextbox id=”info”]Consente di riparare tutte le aree dell’unità disco fisso su cui vengono memorizzati i file. I dati corrotti che non possono essere recuperati potrebbero essere cancellati.[/stextbox]

La ricostruzione del database invece vi permette di fare una sorta di deframmentazione del disco, andrà ad eliminare i messaggi, le playlist o le modifiche apportate alle schermate [Informazioni], eliminando le informazioni sulle immagini presenti in [Foto], le icone video, la cronologia di riproduzione video e le informazioni di ripristino video.

[stextbox id=”info”]Ricordate che i Custom Firmware posso essere installati solo se si monta un firmware pari o inferiore al 3.55, ad oggi non è possibile installare Custom Firmware su firmware superiore al 3.56.[/stextbox]

[/spoiler]

Darknet CEX 4.70 V1.00 [COBRA EDITION 7.05].pup
MD5: 03696D79C20BA655A7956D8DDFEC0E94

Source Code: stage2.bin: 78.7KB (80,664 byte)
MD5: F70FAFABEA408B2DE27E010B3BBFCAEF

34 Commenti

  1. mi spiegate che senso ha montare un firmware cobra con il supporto al cobra ode? visto che chi lo installa non ha bisogno del cobra ode? oppure si possono montare i backup cosi come avviene con il cobra ode?

  2. Che significa in versione mmCM? Io qualche oretta fa ho aggiornato Darknet v1.00 Cobra 7.03 avevo su un rogero. Fatto anche l’aggiornamento del multiman ver 4.66.10 pero i giochi non mi venivano caricati ne da Hd esterno ne quelli da hd interno. Alla fine installando L’ IRISMAN_Lite.pkg.570.v3.45 adesso mi funziona il multiman.

  3. Francesco mi sa che hai frainteso, con questo nuovo cfw darkjiros ha implementato le patch anti-ode anche quando le patch cobra sono disabilitate e quindi c’è la possibilità di usare il cobra ode come mostra il developer nel video
    Purtroppo non permette di usare il cobra browser senza montare il cobra ode

  4. ciao a tutti volevo aggiornare su questo cfw sono su ferrox 4.66 ed ho alcune domande se gentilmente mi potete rispondere
    questo cfw fa partire i game anche in folder?
    per andare online ma solo per aggiornare i trofei basta psnpatch 4.70.06?
    come homebrew ho visto ho letto che multi e compatile
    grazie e buona giornata

  5. fatto tutto francesco grazie,ma : alcuni game una volta che attivo pnspacht mi rimane schermata nera quindi credo necessito almeno quelli che non partono di fare la iso(tomb raider)mentre gt6 e resident hd partono da folder.ora però un dubbio siccome ho hd formattato in fat 32,le iso che sicuramente peseranno più dei 4 gb,come faccio?si può splittare,o piu semplicente riformattare l’hd nftse la play e in grado di leggerla?
    grazie

  6. grazie francesco mi ero letto alcune guide non avevo mai provato cobra devo dire che è davvero un gran bel cfw molto molto completo

    • il Placeholder va utilizzato solo se si effettua la conversione dei backup da ISO a file INC.ENC, tuttavia le patch Cobra possono caricare automaticamente i backup PS2 in formato ISO senza doverli convertire ma se si vuole utilizzare il controller in wireless viene consigliato di seguire la guida sul Placeholder PS2

    • no non funziona purtroppo, o puoi scegliere di installare il Custom Firmware Rogero Cobra 4.46 ed utilizzare uno Spoof, in tal caso i backup PS2 non richiederanno il cavetto per collegare il controller, così eviterai anche di dover utilizzare il placeholder

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.