Home Microsoft Natale offline per Microsoft e Sony sotto attacco dagli hacker Lizard Squad

Natale offline per Microsoft e Sony sotto attacco dagli hacker Lizard Squad

169
18

La notizia ha fatto il giro del web e su tutte le maggiori testate giornalistiche, gli hacker Lizard Squad che sembrava essersi sciolta dopo l’arresto da parte dell’FBI di tre persone legate al gruppo ha rivendicato l’attacco DDos che ha mandato giù i servizi Sony e Microsoft.

socialhacker-620x348

L’attacco era stato preannunciato dallo stesso gruppo agli inizi del mese di Dicembre utilizzando il servizio di messaggistica Twitter, in un messaggio postato ieri si legge: “Abbiamo colpito Xbox e Playstation” chiedendo anche di retwettare il messaggio per riportare online i servizi.

Ora sembra che il tutto stia tornando alla normalità, Lizard Squad ringrazia gli oltre 140 mila retweet ottenuti in meno di 24 ore, mentre la loro pagina è stata presa di mira da insulti e lamentele di ogni genere.

lizard

Purtroppo chi ci va di sotto sono gli utenti, e per chi avrebbe scelto di passare un po’ del proprio tempo per giocare a Destiny o GTA Online in attesa del pranzo di Natale.

18 Commenti

  1. Però dovete capire del perché lo fanno.
    Perché questo online si paga!
    Perché dobbiamo pagare Microsoft e Sony per un livello di sicurezza così pessimo!
    Perché non possiamo avere l’online gratis come su pc?
    Meditate perché ogni tanto vengano attacchi su console e non su steam.
    Steam-Gratis
    PSN-50€ all’anno
    Xbox Live-50€ all’anno
    Meditate 😉

  2. Io posso permetternelo e lo pago e uso
    Non possono rompere la minkia a ragazzini come mio figlio che tutto l’anno studiano R a Natale voleva giocare online e per colpa di sti sfigati non può …
    Perché non trovano allora il modo di bypassare certe cose ??

  3. Beppe forse non capisci,capisco che puoi permettertelo,ma sai,non siamo ricchi come te.
    Alcune persone non possono spendere 50 euro all’anno per un servizio online così penoso!

  4. Ragazzi ma è un servizio, capisco che è penoso, ma se uno lavora deve essere pagato, 50 euro sono troppi? puoi farlo a tre mesi come faccio io, 14,99 euro non mi cambiano, magari non mi compro le sigarette e ne guadagno pure in salute

      • e giusto che si paghi un servizio, e a mio avviso non sono neanche tanti 50euro all’anno.
        contando che spesso regalano anche giochi, o ti fanno scaricare giochi a cui giochi online senza pagare il gioco.

        dite che sono tanti 50euro all’anno, e poi spendete 70euro di gioco al mese….

        poi io personalmente xbox live lo sempre preso su gamescode, e lo sempre pagato 31euro all’anno.

        secondo me siete esagerati, e troppo pretenziosi. giocate su steam allora.

  5. per giocare bisogna pagare una connessione bisogna comprare il gioco bisogna comprare i dlc poi vogliono anche il plus??? 50 eruo????????? ma che vadano a cagare me li mangio piu’ che darli a loro

  6. dovrebbero tenere sempre il psn fuori uso finchè non si convincono di dare il gioco online come facevano per ps3 poi se uno vuole fare il plus lo fa altrimenti niente

  7. se puoi permetterti 400€ di ps4 e 70 e di gioco non puoi lamentarti di 50€ lanno di psnplus, anche perche il servizio è ottimo non come la vecchia ps3 che trovavi gente che pingava a bestia, non vuoi pagare gioca alla ps3 nessuno ti obliga

  8. Fosse il plus il problema,sono I 70 euro a gioco ,pensate a quanti papa’ devono comprare ogni anno FIFA che e sempre lo stesso gioco

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.