Bandai Namco annuncia 4 nuovi personaggi per Dragon Ball Xenoverse

Stanchi di giocare sempre la stessa storia in Dragon Ball? D’altronde chi non la conosce, in questi anni il fumetto di Akira Toriyama ed il cartone animato (adattato in modo pessimo dalla Mediaset) ci hanno accompagnato in lungo ed in largo, ma le cose ora potrebbero cambiare.

Z_assist_3_1411036013

Nei videogiochi di Dragon Ball, che veniva classificato come un gioco di combattimento, e che solo ultimamente veniva accompagnato dalla “Story Mode” mancava il suo centro, storia fritta e rifritta si sa, Goku perde la vita nello scontro contro il fratello Radish o Vegeta che diventa papà di Trunks, insomma manca l’effetto sorpresa.

Per questo motivo Namco Bandai ha annunciato quattro nuovi combattenti Mira, Towa, TokiToki ed il Supremo Kai che si sono aggiunti al roster di Dragon Ball Xenoverse.

Mira, una creatura artificiale che intende diventare l’essere più forte di tutto l’universo, e Towa, uno scienziato oscuro proveniente da un mondo demoniaco, non sembrano promettere nulla di buono… infatti, stanno attualmente pensando di cambiare l’universo di Dragon Ball così come lo conosciamo.

Proprio come il malvagio mago Babidi in passato, stanno cercando di raccogliere più “Kiri” possibile. A quale scopo…? Solo il Supremo Kai del Tempo lo sa.

Dopo aver scoperto i loro piani, Trunks era alla ricerca di qualcuno degno di affrontare questi nuovi avversari.

Il Supremo Kai del Tempo ha le sembianze di un bambino ma è tutt’altro che giovane… infatti è comparso per la prima volta 75 milioni di anni fa. Questa divinità sembra essere in qualche modo legata a uno strano uccello chiamato TokiToki, dietro cui si cela una potente forma di vita in grado di generare il tempo.

Come eroi principali del gioco, tutti gli avatar dei giocatori dovranno essere perfettamente addestrati per affrontare queste enormi sfide.

Per farlo, gli utenti dovranno scegliere con attenzione il proprio personaggio originale che vogliono avere come “Maestro”. Tutte le abilità e gli schemi di allenamento varieranno in base al Maestro scelto (Goku, Vegeta, ecc.).

Ma il Sistema del maestro va ben oltre, infatti, il sensei dell’avatar potrà essere cambiato e interverrà direttamente sul campo di battaglia durante i combattimenti.

(Visited 117 times, 1 visits today)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *