Annuncio ritardo per Battlefield: Hardline

Electronic Arts e Visceral Games hanno ritardato l’uscita di Battlefield: Hardline nel 2015, originariamente previsto per il prossimo mese di ottobre su PS3, PS4, Xbox 360 e Xbox One.

2885538554

L’annuncio ha accompagnato la notizia di un altro titolo in ritardo, Dragon Age: Inquisition che si renderà disponibile solo dal mese di novembre.

In una dichiarazione ufficiale DICE VP e il gruppo GM Karl Magnus Troedsson hanno dichiarato come gli sviluppatori avrebbero bisogno di “prendere più tempo per assicurare la migliore esperienza in Hardline, e con il gioco di Battlefield più innovativo possibile”, seguendo il feedback dei giocatori data dalla beta test di giugno.

Una prima versione in beta pubblica del gioco è stato reso disponibile su PC e PS4 il mese scorso, mentre una seconda beta è prevista per questo autunno su tutte le piattaforme, tra cui PS3, PS4, Xbox 360 e Xbox One.

Oggi annunciamo che Battlefield Hardline arriverà nei primi mesi del 2015, questa è una grande novità e un cambiamento che vi spiegheremo di seguito.

Durante la fiera expo E3, abbiamo lanciato una beta per Hardline, abbiamo voluto mostrare non solo il gioco, ma una demo test in modo da farvelo giocare. Milioni di fan lo hanno provato e ci siamo trovati benissimo. Come risultato, il team di Visceral Games ha imparato molto dai giocatori su ciò che volevano nel gioco e ne abbiamo raccolto i dati e i feedback.

Questo feedback inoltre ci ha spinto ad iniziare a pensare anche ad altre possibilità e modi in cui potremmo spingere ulteriormente l’innovazione di Hardline e renderlo migliore, abbiamo pensato a queste idee, in più sapevamo che dovevamo riportarli nel gioco. Tuttavia, vi era solo un problema. Avremmo bisogno di più tempo. Tempo che non abbiamo avuto, se abbiamo deciso di andare avanti con il lancio in appena un paio di mesi.

Abbiamo deciso che la cosa più giusta da fare era prendere del tempo per assicurare in Hardline è la migliore esperienza di Battlefield.

Qui ci sono alcune delle cose che il nuovo calendario ci permetterà di compiere:

  1. Innovazione nel Multiplayer: Uscendo dalla nostra beta all’E3, con prove interne di messa a fuoco, e il lavoro con la nostra comunità, abbiamo ricevuto un sacco di perplessità nel Multiplayer. Stiamo per aggiungere dunque alcune nuove funzionalità ed idee prese direttamente dalla comunità che evolveranno in poliziotti e criminali di fantasia con un esperienza davvero unica nel Multiplayer di Battlefield.
  2. Profondità nella storia in Single Player: Al fine di garantire la migliore esperienza nella modalità in single player, stiamo spendendo più tempo a lucidare le nostre caratteristiche principali, così come l’aggiunta di alcune nuove modalità che sosterranno una più profonda esperienza.
  3. Stabilità: Questo è stato un punto di riferimento per la nostra squadra fin dal primo giorno e abbiamo intenzione di utilizzare il tempo per continuare a ottimizzare il gioco per un lancio stabile. Abbiamo imparato molto da Battlefield 4, e si continua ad imparare dalla nostra Comunità in ambiente di test e così abbiamo pensato di imparare ancora molto dalla prossima beta di Hardline.

Stiamo facendo tutto questo per una ragione. Perché vogliamo che Battlefield Hardline possa diventare il miglior gioco di sempre, nel modo che possiamo creare l’ambiente migliore per un lancio agevole per i nostri giocatori. Vi daremo aggiornamenti sui nostri progressi e condivideremo gli aggiornamenti attraverso il portale Battlefield.com /Hardline nonché i canali social di Battlefield.

Oltre al continuo sviluppo di Hardline, è importante notare che il team DICE continui a guidare anche Battlefield 4.

Continuiamo a esplorare nuove opportunità di miglioramento e stiamo ancora rilasciando nuovi contenuti, tra cui “Denti di Drago”, il quarto pacchetto di espansione che verrà rilasciato in tutto il mondo il 29 luglio, e “Final Stand” che arriverà alla fine di quest’anno. Rimaniamo impegnati a dare la migliore esperienza possibile in Battlefield 4.

(Visited 19 times, 1 visits today)

1 commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *