[Scena PSP] PSP va in pensione dopo 10 anni di servizio

La Casa nipponica Sony, ha annunciato che la produzione delle prime PSP verrà interrotta entro il mese di Giugno.

PSP

La PSP, una delle console portatili più vendute della storia, ormai ha fatto il suo corso. A due anni dalluscita della PlayStation Vita, Sony ha deciso che è arrivato il momento di mandare in soffitta la console portatile che tante soddisfazioni le ha dato in questi anni.

Attualmente la PSP è la nona console più venduta nella storia delle console portatili, la quarta dietro il DS, Game Boy e GBA con oltre 80 milioni di pezzi venduti (dati dello scorso novembre). Oggi arriva la notizia dal Giappone che Sony avrebbe deciso che dei 6 modelli di PSP attualmente in produzione, solo uno può continuare ad essere prodotto, ovvero quello nero classico. Tutti gli altri infatti sono stati bloccati. È evidente che questo è il primo passo verso la chiusura definitiva del capitolo PSP, ora che finalmente il pubblico ha cominciato a migrare sulla PSVita, grazie anche all’introduzione delle nuove generazioni di giocatori. Probabilmente vedremo nei negozi e negli store online la PSP ancora per alcuni anni, ma il primo passo verso la pensione è stato realizzato. PSP conclude così la sua onorata carriera. Non c’è nessuna informazione sul possibile imminente ritiro dal mercato di PSP anche per l’Occidente. Non resta che attendere info ufficiali. 

(Visited 132 times, 1 visits today)

3 commenti

  1. Continueranno a produrre solo la Slim 3k nera.
    Toglieranno la Street dal mercato, fanno bene! Non ha il wi-fi, che schifo..

  2. we we,stiamo calmi cn le parole signorino luca…la psp è stata una fedelissima compagna di giochi…poi lo regalai a mio nipote xpassare l’eredità…..ma se la psvita fosse almeno la metà della psp,allora si che sarebbe meraviglosa!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *