Home Homebrew XMB Mod, un nuovo modo di vestire per il nostro Custom...

[Scena Ps3] XMB Mod, un nuovo modo di vestire per il nostro Custom Firmware

1166
9

Il developer Exofreak famoso per il recente lavoro sul Facebook XMB Mod è tornato, il lavoro di questo nuovo developer si basa su alcune modifiche dei file xml della Playstation 3.

untitl11

I file xml in questione eliminano le due chiamate che rendono riconoscibile il Custom Firmware ovvero “install package file” e “app/home” ma mantenendo sempre le funzioni tipiche di tutti i Custom Firmware in circolazione.

Un Custom Firmware che si comporta come un Firmware originale.

Anche se non possiamo arrivare ad ingannare mamma Sony per la questione del Playstation Network, è bello vedere con quanta attenzione i nuovi developer cerchino di migliorare e di rilasciare sempre applicazioni originali e mai fritte e rifritte (vedi i vari tool open-source che vengono rilasciati oggi).

Installazione semplice e veloce

Attenzione: Ricordate sempre di salvare i file originali qual’ora vogliate di nuovo le icone install package file e app/home

  • Entrate in MultiMan e abilitate la scrittura dev_blind.
  • Caricate i file su una pendrive e portatevi sul mmOS (start + select).
  • Ora cliccate su ps3 root e navigate sulla seguente directory “dev_blind/vsh/resource/” e copiateci i file che trovate all’interno della cartella Coldboot.
  • Ora spostatevi nella directory “Dev_blind/vsh/resource/explore/xmb/” e copiate i file category_game.xml e category_game_tool2.xml.
  • Per chi ha voglia si può inserire la voce trophy all’interno del menù GAME in questo caso sostituire i file contenuti nel download xml_trophy.

[tube url=http://www.youtube.com/watch?v=nq45SscBBiU&hd=1]

Download: xml_mod

Download: xml_trophy

 

[Scena Ps3] XMB Mod, un nuovo modo di vestire per il nostro Custom Firmware ultima modifica: 2013-07-24T17:10:42+02:00 da Francesco Lanzillotta
Articolo precedenteNuovo video di gameplay per Assassin’s Creed IV: Black Flag
Articolo successivo[Rumor] Xbox One: Due versioni senza Kinect per il 2014
Sono Nato nel 1980 e da diversi anni coltivo la passione per tutto ciò che riguarda il mondo dei videogiochi, ho vissuto l'era degli home computer con il Commodore 64 e l'Amiga 500, da sempre appassionato di giochi di ruolo e di titoli di avventura.