[Scena Xbox] Xbox One messa a nudo da Wired.com

Esistono molte differenze fra le due console di casa Microsoft e Sony, difatti la console Xbox One risulta più ‘aperta’ in certi aspetti, il noto sito wired.com è riuscito a vedere il cuore della nuova console.

xbox_one_063016

Una console senza segreti insomma, come possiamo notare dalle foto, troviamo a prima vista l’hard disk da 2,5 pollici 5400 rpm e 500 giga di spazio, molto probabilmente 8 mb di buffer, cara microsoft usare un hard disk allo stato solido? purtroppo non può essere sostituito ma possiamo integrarne esternamente una attraverso la porta usb 3.0.

notebook hard drive

Da qui possiamo vedere la console ‘vuota’ con la sola scheda madre, notate la Ram nei 16 chip di memoria, ogni chip monta 512 mb del tipo DDR3, al centro troviamo la APU, la APU è un dispositivo d’elaborazione che integra una CPU ed una GPU sullo stesso die, migliorando così la velocità di trasmissione dati tra tali componenti e riducendo i consumi complessivi.

20130514-XBOX-ONE-TEARDOWN-015-660x440

L’APU può includere anche componenti dedicati all’elaborazione video e alla risoluzione di calcoli ad alta scalabilità. Alcuni esempi sono i progetti come Cell.

Attualmente, l’uso più comune del termine APU è nel descrivere il progetto AMD Fusion, il quale combina in un single die le componenti CPU, GPU, Northbridge e PCIe.

Il 20 febbraio 2013, Sony, ha annunciato che la sua console di ottava generazione utilizzerà una unità APU come processore principale. Qualche giorno dopo è stato rivelato che l’APU di PlayStation 4 è la più potente fino ad allora progettata, a quanto sembra non sarà l’unica console.

I ricevitori dei nuovi controller, come evidenziato sul punto 18 ora useranno una connessione “Wi-Fi Direct” al posto della connessione bluetooth utilizzata dalla xbox 360 passando da 100 Megabit al secondo a 300 Megabit al secondo, e pur sempre rispetto al Bluetooth, la tecnologia Wi-Fi consuma molto meno energia elettrica.

xbox-one-ports

Al punto 19 troviamo il Southbridge, per certi versi molto simile alla prima xbox 360, il Southbridge è un chip, parte del chipset, che implementa le capacità più “lente” di una scheda madre, come il collegamento con i bus USB, i canali ATA e SATA, ma anche la porta del kinect 2 e quella ethernet.

Al punto 20 vediamo la porta SATA (Serial ATA), da questa distanza non riusciamo a distinguere se la porta utilizzata sia di tipo 2.0 (nata nel 2005, viaggia ad una velocità di 3 Gigabit al secondo ovvero 384 megabyte al secondo) o di tipo 3.0 (nata nel 2009, viaggia ad una velocità di 6 Gigabit al secondo ovvro 768 megabyte al secondo).

sfo

Ultima considerazione di questo nostro articolo riguarda il lettore blu-ray, dalle immagini che abbiamo ora ci risulta difficile venirne a conoscenza della tipologia del prodotto a grandi linee possiamo azzardare che comunque la velocità di lettura si attesterebbe a 8x.

(Visited 202 times, 1 visits today)

15 commenti

    1. dal mio punto di vista una console con 500 giga non serve a granché, vi basti pensare i nuovi modelli di ps3 con i soli 12 giga, attualmente un hard disk ssd da 120 giga può arrivare a costare sugli 80 euro, avrebbero anche potuto trovare un modo per mantenerne i costi

      1. Non serve a molto ? ah…quindi avere a disposizione più spazio per le demo e/o installazioni di giochi su hdd sarebbe inutile ? alla faccia, e meno male che fino ad ora “nessuno” si è preoccupato della capienza del hdd prima di acquistare una consolle 🙂

        P.S = Non c’è un modo “alternativo” per contenere i costi di un ssd, che già di per se costa pochissimo, i prezzi non li decidono mica con la bacchetta magica, il costo minore deriva dal processo produttivo scalato, quindi per forza di cose hanno dovuto optare per un hdd (forse avrebbero potuto sceglierne uno con un numero di rpm maggiore, forse), a meno che non volevate vedere la consolle nel 2017 o giù di li.

        1. due possono essere le cose o come dici tu o come dico io, fatto sta che comunque non sta a noi decidere ma la microsoft, per lo meno potevano metterlo da 32 anzichè da 8 mb di buffer necessari per coprire i tempi di latenza dei collegamenti di rete

        2. cosa te ne fai di 120 giga? tra installare i giochi, arcade, demo ecc…li finisci tutti, soprattutto sei hai il premium di battlefield
          quindi 500 giga servono eccome

        3. “fatto sta che comunque non sta a noi decidere ma la microsoft”

          Ma anche se fosse dipeso da noi, pensi davvero avrebbe giovato cosi’ tanto al prezzo, ora come ora gli hdd da 500gb costano meno di 70 euro, un altro poco costano di più quelli con capienza inferiore.

          “per lo meno potevano metterlo da 32 anzichè da 8 mb di buffer necessari per coprire i tempi di latenza dei collegamenti di rete”

          Probabilmente non lo hanno fatto, per il semplice motivo chè il problema da te citato non si è verificato.

    1. Come dissipatore era più potente quello della 360, con questo invece, dato che la APU riscalda relativamente poco, hanno deciso di farlo più piccolo e con meno heat pipe, la cosa ha dei vantaggi, visto che se riscalda meno, consuma anche meno, tuttavia non mi è chiara una cosa, la one ha l’alimentatore integrato ?

  1. dalla foto non si direbbe, sarà un alimentatore esterno, il consumo si aggira comunque sui 100 watt, è buono dai, almeno gran parte del calore rimarrà all’esterno

    1. Cacchio se è buono, la 360 consuma sui 120w, comunque sarebbe interessante sapere anche quanto consuma ps4, cosi’ da fare un confronto.

  2. Certo che se finisce con alimentatore esterno ci troviamo come la 360 che l’alimentatore è grande più della console… Interessante il paragone consumo wifi bt, come se cambiasse veramente qualcosa in modo significante…
    500gb di hd sono il minimo! la posizione dove è situato però fa pensare che non si passa cambiare facilmennte, non c’è manco uno spazio per accedervi dall’esterno mi sembra.
    Se fosse così anche quella sarebbe una scelta alquanto bizzarra.

    1. beh di certo i controller dopo la ricarica durerebbero di più, capisco il vostro disappunto per gli hard disk, qual’ora si voglia salvare delle demo sarebbe indispensabile almeno di 1 tera, ma io trovo ingiusto che una console di next generation usi ancora hard disk simili il cui prezzo si aggirerebbe sui 50 euro scarsi, aggiungendo 30 euro si avrebbe un terzo dello spazio per un hard disk allo stato solido (ssd) che ridurrebbe il tempo necessario al caricamento dei giochi facendo arrivare anche il sistema montato ad andare nettamente più veloce, si sarebbe anche potuto affiancare un hard disk meccanico da 320 giga ad un hard disk ssd da 120 giga

  3. Samsung HM500LI un hdd da 500 gb del 2009?????? mamma mia che taccagni vanno a risparmio anche su gli hdd ma un bel Caviar Blue o Black no?

  4. bo lo hanno messo per il risparmio certo, visto che comunque copre si vede ampiamente l’utilizzo, poi ci sara modo di sostituirlo
    slave

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *