Home Microsoft xBox One: A New Generation Revealed

[Agg. #1] xBox One: A New Generation Revealed

1992
43

Presentata oggi in diretta Streaming, direttamente da Redmond la nuova xBox: xBox One

xboxone

Trovate tutti gli aggiornamenti in fondo alla pagina prima della galleria immagini

Dopo 10 minuti di quadrati bianchi e verdi si apre la presentazione Microsoft. In data odierna (21/05/2013) è stata presentata la nuova console di casa Microsoft, in diretta dall’xBox Campus Redmond in streaming su “Xbox Live Event”, scaricabile dal MarketPlace e direttamente dal sito xBox.

La presentazione comincia con due brevi Trailer, mostranti uno le vecchie console (Sempre Microsoft ovviamente), e l’altro alcuni personaggi di spicco, riguardanti lo scomparto interattivo/videoludico, come ad esempio Steven Spielberg o Hideo Kojima, e vecchi fantasmi Microsoft come Cliff Bleszinski.

[tube url=”http://www.youtube.com/watch?v=8SbTzFEEfiQ”]

Una volta terminato il video il primo a parlare è Matt Addict, che comincia a parlarci vagamente della nuova xBox One, prendendo più nel dettaglio tutte le funzionalità interattive che ne verranno a seguito dopo l’uscita della console, facendoci alcuni esempi, come guardare la televisione o ascoltare la musica, e subito dopo ci viene mostrata la nuova xBox: xBox One, disintegrando letteralmente tutti i rumors sui possibili nomi in circolazione affibiati alla nuova console.

XboxOne_16604_640screen

Dopo Matt prende il posto Yusuf Mehdi, che comincia a parlarci e a mostrarci più nel dettaglio la nuova console, cominciando dalla basilare accensione. “xBox On”: ed ecco che  xBox One esegue un Login automatico con il nostro profilo, riconoscendo il nostro timbro vocale. E subito dopo aver introdotto il nuovo Kinect One ci mostra le funzioni in parte ereditate dal vecchio Kinect, ma migliorate in maniera esponenziale, in combinazione con il nuovo Sistema Operativo xBox:

  • La caratteristica che più ha fatto scalpore è sicuramente il MultiTasking: Yusuf ci ha subito mostrato, sempre tramite comandi vocali diretti al Kinect One come “Switchare” letteralmente da un App all’altra, ad un film in riproduzione, ad un programma televisivo in diretta o al gioco in corso. Si avete capito bene, permetterà di tornare in gioco facendo un vero e proprio “freeze” del gioco in corso (Funzione che probabilmente sarà disponibile solo per lo scomparto SinglePlayer o al massimo in Cooperativo, certamente non in Multiplayer competitivo), e di navigare in Dashboard o nello store per scaricare film, musica o altro e di tornare tranquillamente al gioco senza alcun tipo di Lag o problema di rallentamento di alcun tipo.
  • “Snap Mode”, questa caratteristica ereditata da Windows 8 ci permetterà di tenere a sinistra ad esempio il gioco che stiamo eseguendo e dall’altra una pagina Internet (Magari con eventuali soluzioni nel caso ci fossimo bloccati in un determinato punto!), questa operazione può essere eseguita con la maggior parte, se non con tutte, le applicazioni disponibili per xBox One.
  • Skype: Tramite una semplice istruzione vocale sarà possibile chiamare un contatto o rispondere ad una chiamata mentre stiamo giocando, o addirittura sarà possibile eseguire una videochiamata di gruppo (Caratteristica presente per PC ma a pagamento)

Architettura:

Ma come fa la console ad affrontare una sfida come questa senza alcun tipo di Lag o rallentamento? Ecco che a 20 Minuti dall’inizio della conferenza entra in scenza Mark Whitten per esporci le caratteristiche tecnica delle nuova xBox One:

Console:

specs610

  • CPU 8 Core
  • 8 GB di Ram
  • 500 GB di HardDisk interno
  • Lettore Blue-Ray
  • WiFi 802.11n con WiFi Direct
  • HDMI In/Out, che ci permetterà di eseguire la console su un normalissimo televisore FullHD e di utilizzare la console stessa come visualizzatore di altri dispositivi, come ad esempio un computer o uno SmartPhone
  • USB 3.0

Caratteristiche tecniche che non hanno niente a che vedere con le attuali console, e che si avvicinano sempre di più a GamingComputer, eguagliando computer di fascia medio-alta, ad un prezzo notevolmente inferiore.

JoyPad:

xboxonecontroller

  • Batteria Integrata
  • Grilletti ad Impulso
  • Connessione WiFi Direct con RadioStack, per tempi di risposta ultra veloci
  • Pad Direzionale di Precisione

Kinect One:

kinectone-1369157042

  • Videocamera RGB che gira video a 1080p a 30FPS
  • Time of Flight Technology (Ridirezionamento automatico)
  • Microfono attivo con sensori di riconoscimento

L’attuale Kinect riesce a gestire quantità di dati enormi che si aggirano intorno all’ordine dei 2GB/sec, data la qualità delle immagini in FullHD, riuscendo a monitorare fino a 6 persone contemporaneamente, rilevando i lati degli arti e la direzione in cui sono rivolti, l’intero scheletro e l’impatto sui muscoli e la tensione a loro sottoposta. Inoltre all’interno è integrato un sensore capace di monitorare e tracciare il battito cardiaco. Potete vedere tutto nel video sotto riportato.

[tube url=”http://www.youtube.com/watch?v=t6gHM95JQq0″]

Riguardante invece lo scomparto retrocompatibilità purtroppo Microsoft poche ore dopo la fine dell’evento ha annunciato, previo intervista, che le architetture delle due console sono troppo diverse per poter emulare con successo senza troppa fatica le caratteristiche della xBox360 e che quindi non sarà integrata. Nessuna notizia per quanto riguarda la fantomatica xBox Mini, o simili derivata da Rumors

xBox Live:

Dopo questa piccola parentesi dedicata allo scomparto tecnico, Mark ci espone alcune delle nuove funzionalità SmartGlass presenti nativamente su xBox One e che saranno usufruibili tramite Device compatibili (iOs, Adroid e ovviamente Windows Mobile) e successivamente l’incremento dei servizi che riceveremo tramite l’aiuto di Azure.

  • I server (attualmente circa 15.000) verranno portati alla smisurata quantità di 300.000 sparsi in tutto il mondo
  • Grazie ad Azure – Cloud Gaming avremmo la possibilità di avere Server Dedicati per ogni titolo a nostra disposizione, incrementando anche il numero di partecipanti per ogni lobby, passando dai classici 12-16 a 64-128 Giocatori per Partita
  • Una lista amici più capiente che passerà dagli attuali 100 a 1.000 amici a Persona

Sistema Operativo:

Il sistema operativo della nuova console durante la presentazione non ha avuto alcun tipo di impuntamento o lag, riconoscendo alla perfezione tutte le funzioni impartite al Kinect One, senza mai sbagliare, e al suo interno sono state aggiunte diverse chicche alcune delle quali renderanno la console ancora più appetibile soprattutto agli HardCore Gamer:

93244

  • Registratore: Tramite una semplice richiesta vocale effettuata al Kinect One sarà possibile avviare la registrazione di una nostra partita, così da avere sempre la possibilità di poter registrare una scena incredibile che potrebbe non capitarci mai più
  • Skype: Siete impegnati in un intenso quanto avvincente combattimento onLine in un picchiaduro, o state per fare la 15esima kill di fila su Call of Duty e si connette il vostro migliore amico? Niente di piu facile: “Kinect Chiama Francesco”. Oltre alle semplici features vocali sono integrate anche le chat di gruppo e la videochat di gruppo. (Funzione gratutita su xBox One a differenza di quella per PC)
  • Decoder: Fungerà da interfaccia grafica fra Decoder e Tv, sempre con comandi integrati ci permetterà di parlare su Skype e di registrare una partita o guardarla  direttamente dalla nostra console, senza alzare un dito chiedendolo semplicemente al Kinect (Ovviamente a vostra scelta potrete anche utilizzare il Pad)
  • Snap Mode: MultiTasking che permette di utilizzare due App su due lati separati dello schermo

Videogiochi:

A circa metà evento si è passati a parlare dall’interattività (Buona tattica per l’integrazione sociale nella vita di tutti i giorni) al gaming (Fulcro portante di una console).

I giochi presentati in esclusiva durante la conferenza sono stati:

  • Fifa 14
  • Forza MotorSport 5
  • Quantum Break
  • Call of Duty: Ghost

Annunciati inoltre 15 ulteriori esclusive (Di cui però ancora non si sa nulla) in arrivo entro il primo anno dall’uscita della console

Fifa 14

Una delle modalità di intrattenimento legate a Fifa è sicuramente Fifa Ultimate Team, che sarà disponibile a quanto detto dal responsabile EA Sports esclusiva xBox One. Sia Fifa che Fifa Ultimate Team saranno realizzati con un integrazione assoluta del Kinect One e saranno realizzati con il nuovo motore grafico EA Ignite, con la rilevazione degli urti fra i personaggi.

[tube url=”http://www.youtube.com/watch?v=QS6IlceFF9g”]

Forza MotorSport 5

Grafica incredibile e mozzafiato, è così che si presenta il nuovo trailer di Forza, mostrandoci il battistrada di un’auto in derapata mentre si rovina e i riflessi della fibra di carbonio sugli alettoni, il tutto condito con sgargianti effetti di luce riflessi dalle carrozzerie e dagli specchietti delle auto.

[tube url=”http://www.youtube.com/watch?v=r46D1lRpO1k”]

Quantum Break

Apparentemente il video mostratoci durante la conferenza non rivela molto, il che rende tutto ancora più intrigante nell’attesa dell’E3. Il gioco dovrebbe essere basato sullo stile di “Heavy Rain” famoso titolo per PS3 in cui il giocatore dovrà prendere delle decisioni durante il gioco, che porterà quindi ogni giocatore ad un finale diverso, dipendente dalle nostre scelte.

[tube url=”http://www.youtube.com/watch?v=_64IZNgxPKs”]

Call of Duty: Ghost

Presentato in esclusiva durante questa conferenza Eric Hierst ci mostra tutte le peculiarità di questo nuovo titolo, mettendo in risalto soprattutto l’attenzione ai dettagli, come ad’esempio l’espressività  o le mani di un determinato personaggio, gli ambienti e addirittura il pelo dei cani. Il gioco avrà contenuti scaricabili che arriveranno in anteprima su xBox, e altri che saranno esclusive, e che quindi approderanno solo su xBox One.

[tube url=”http://www.youtube.com/watch?v=_IK0j8E-c4s”]

Data di Uscita:

Confermata la data di uscita entro la fine di quest’anno, insieme al titolo “Forza MotorSport 5”

Riepilogo:

Dunque gli argomenti trattati durante questa conferenza sono stati:

  • Architettura Console
  • Architettura JoyPad
  • Architettura Kinect
  • xBox Live
  • Sistema Operativo
  • Fifa, CoD, Quantum Break, Forza Motorsport 5
  • Features varie: Skype, TV

Inoltre è stato presentato da Bonnie Ross il progetto della serie Televisiva di Halo disponibile solo su xBox One portata avanti dalla 343 Industries e niente poco di meno che Steven Spielberg.

Aggiornamenti:

[22/05/2013]

  • La chat fra xBox One e l’attuale xBox360 sarà possibile, così come lo scambio di messaggi
  • Annunciata la possibilità di poter salvare in  qualsiasi momento in qualsiasi gioco
  • Gli aggiornamenti saranno scaricati in automatico, anche quando la xBox One sarà spenta e salvati nel Cloud
  • I profili della nuova One potranno essere ereditati dalla xBox attuale, così come il punteggio giocatore
  • Aggiunto un video sulle caratteristiche del nuovo Kinect nella sezione Kinect dell’articolo

Ringrazio Francesco Galli per l’aiuto nella stesura della scaletta. Di seguito trovate una carrellata di immagini riguardanti la nuova console xBox One, Joypad, KinectOne e DashBoard presentate durante la conferenza e il trailer della nuova console xBox One.

[tube url=”http://www.youtube.com/watch?v=TP_E6Bn6fWM”]

E’ vietata la riproduzione totale e parziale di questo articolo, senza citare BiteYourConsole come fonte

[Agg. #1] xBox One: A New Generation Revealed ultima modifica: 2013-05-22T22:25:22+02:00 da Alessandro Caruso
Articolo precedente[PS3 Tools] Rilasciato BwE NOR Validator v1.30
Articolo successivoConfronto tra le console di nuova generazione