PlayStation4: Move si, Dual Shock 3 no!

In molti, dopo l’annuncio della nuova PlayStation 4, si stanno facendo molte domande sulla retro-compatibilità dei giochi e sulla possibilità di utilizzare gli attuali accessori sulla futura console. Da quello che è emerso in questi primi giorni sappiamo sicuramente che giochi come Diablo 3 saranno sicuramente compatibili con PS3, non è dato sapere se tutti i titoli annunciati all’evento del 20 Febbraio potranno girare anche sull’attuale console.

Ma in questo articolo vogliamo parlarvi di alcune indiscrezioni fresche fresche, cioè che l’attuale Move funzionerà anche su PlayStation 4, proprio come mostrato all’evento Sony, ma dovremo dire addio al nostro caro Dual Shock 3.

dual shock 3

La notizia è stata confermata anche dal presidente della SCEE Worldwide, Shuhei Yoshida, che alla specifica domanda riguardante il Dual Shock 3 ha risposto:

No, non supporta DualShock 3, ma supporta il PS Move.

La mia considerazione personale è che l’annuncio era abbastanza scontato, pensando soprattutto al fatto che  il nuovo pad avrà delle funzioni altamente differenti.

Il Dual Shock 4 infatti, ha aumentato la potenza della vibrazione, ha ridotto la latenza dei controlli, ha introdotto un touch pad, è stata aggiunta una light bar frontale per permettere alla console il rilevamento dello stesso grazie ad una telecamere da collegare a PS4. Sarà inoltre presente il tasto “Share”, introducendo così le funzioni social come condividere foto o video con i noti facebook e forse Twitter (non sappiamo se sarà integrato su PS4… speriamo sinceramente di si).

Dovremo quindi iniziare a salutare l’attuale Dual Shock 3 per far spazio al nuovissimo Pad di quarta generazione, di cui vi proponiamo una carrellata di immagini:

 

 

 

(Visited 64 times, 1 visits today)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *