La retroilluminazione del vostro MacBook è bloccata? Ecco cosa fare

Se possedete un MacBook Pro o un MacBook Air e non riuscite a modificare  il livello della retro-illuminazione della vostra tastiera non dovete preoccuparvi, poiché quasi sicuramente non si tratta di un problema ma soltanto di una funzione non troppo conosciuta. Il sensore di luminosità ambientale infatti rileva troppa luce e la tastiera rifiuta di illuminarsi mostrando un immagine come quella che potete vedere sotto.

La notizia in realtà è tutt’altro che nuova, però questa mattina mi sono ritrovato alle prese con la tastiera non funzionante e navigando su internet ho trovato la soluzione che ho deciso di pubblicare in modo da essere utile a tutti gli altri utenti.

Per ovviare al problema basta infatti coprire per qualche istante il sensore di luminosità posto alla sinistra della fotocamera iSight integrata. Il sensore di luminosità ambientale ha infatti la capacità di captare la luce ambientale in modo da regolare automaticamente la luminosità del display e anche quella della tastiera.

Coprendo il sensore l’effetto è immediato, premendo i tasti infatti l’illuminazione della tastiera torna a funzionare correttamente.

Il motivo per cui questo accade è dovuto alla funzione di risparmio energetico che entra in attivazione quando il sensore rileva una quantità di luce sufficiente da non rendere necessaria la retro-illuminazione dei tasti in modo da massimizzare la durata della batteria.

 

|Via|
(Visited 702 times, 1 visits today)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *