PS Vita: Zer01ne trova un nuovo exploit

La scena sulla PS Vita è sempre in progresso, nella giornata trascorsa, il developer francese Zer01ne ha rilasciato un video dove mostra un nuovo exploit sulla console portatile di casa Sony.

Ma andiamo a vedere il video-prova.

httpv://youtu.be/phEJPI7v9gQ

Come possiamo notare dal video di Zer01ne, tale exploit permetterà di eseguire “solamente” homebrew su PS Vita e non va in nessun modo ad intaccare la console come sistema interno. Quindi il metodo risulta uguale a quello rilasciato in precedenza da Wololo con l’aiuto di Teck 4, infatti se notiamo bene nel video c’è proprio il ringraziamento a Wololo e company.

Poco sotto i ringraziamenti Zer01ne ha scritto che eseguirà gli ultimi test su PS Vita e rilascerà il gioco da acquistare per tutti coloro che vogliono usufruire dell’exploit e la possibilità di eseguire homebrew sulla console.

In questo periodo c’è in ballo molta carne al fuoco per quanto riguarda il progetto HBL di Wololo, infatti un paio di giorni fa vi avevamo postato una notizia che vedeva lo stesso coder pronto al rilascio di un nuovo metodo per eseguire HBL sulla console. Metodo che per il momento non è stato reso noto. Così come, non è stato reso noto, nessun dettaglio da parte di Zer01ne e il nuovo exploit.

Non ci resta che attendere ulteriori sviluppi.

Stay Tuned!

(Visited 31 times, 1 visits today)

4 commenti

  1. scusate ma se tutti gli exploit li rendono pubblici subito non è possibile che la sony li patchi con un nuovo firmware ?

    1. Solo quando renderanno pubblico il gioco su cui hanno trovato l’exploit. Infatti una volta che rilasceranno il tutto , compreso il gioco, vedrai che Sony correrà ai ripari , proprio come è successo con Wololo e Motorstorm arctic edge 😉

    1. Gli exploit si trovano studiando i sistemi interni della console… Un VHBL non saprei come fare, è un programma che riesce a sfruttare3 l’exploit per poter far eseguire homebrew PSP su PSVita…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *