[RECENSIONE MyNewsPortal] Windows 8 Consumer Preview, confronto con la developer

Dopo  aver provato per voi la Developer Preview di Windows 8, e aver fatto la cronaca nell’attesa dell’uscita della nuova beta (link articolo),MyNewsPortal.iT testa anche la Consumer Preview.

Sullo stesso PC dell’altra volta, sulla stessa partizione da 200 GB (ovviamente dopo averla formattata) abbiamo testato l’ultima beta del nuovo SO, disponibile nell’ultima parte di quest’anno.

Il PC ha come processore un Inter Core 2 Duo E8400 da 3.1 Ghz, 4 GB di Memoria Ram, Scheda video Nvidia Ge-Force 9600 GT, 300 GB di HD, diviso in 2 partizioni, quella da 100 GB per Windows 7 Professionals 64 Bit e quella da 200 GB, dove abbiamo installato Windows 8 consumer preview da 64 Bit, in Inglese.

Prima, abbiamo tolto dal boot Windows 8, per non dare problemi al pc.

L’installazione aveva nel caricamento un pesce e poi lo sfondo nero, la novità sta nel fatto che bisogna inserire il Product Key, fornito dalla Microsoft.

Dopo 15-20 minuti d’installazione, il PC ha trovato le periferiche e si è riavviato.

Ora il dual boot non è cambiato dalla versione Developer, è sempre bello da vedere con la nuova grafica.

Bisogna ora scegliere l’ID Microsoft (Se si ha un account MSN, come noi, si può usare quello) che servirà per accedere allo Store, da dove stiamo scaricando due app!

La grafica è cambiata. Il menù Start, per spegnere il pc, si ottiene puntando il mouse in basso a destra, mentre cliccando in basso a sinistra si ritornerà nel menù principale (quello delle app, per intenderci).

Stile del menù leggermente diverso, più piccolo, per aggiungere le app e i programmi. C’è anche Xbox Live, come nel Windows Phone.

La classificazione del sistema è identica (punteggi 6,5 e 6,7 e 5,9 nella velocità dell’HD) a Win 7 e alla Developer Preview.

Grossomodo lo stile è lo stesso, con quale piccolo ritocco.

Ad esempio, una notifica per ogni nuova app installata o disco inserito si apre in alto a destra!

Le novità? Diciamo che c’è la possibilità di leggere i file PDF e XPS con il lettore Reader integrato, e l’acquisizione di video e foto da una webcam.

La maggiore stabilità, però, e la possibilità di scaricare le app sono differenze fondamentali che distinguono la Consumer dalla Developer, tranne per quei pochi che non hanno internet (mi riferisco quando arriverà Win 8, perché ora come ora bisogna avere Internet, sennò come la si scarica?), che possono accedere tramite account locale e poi loggarsi su Microsoft.

I problemi arrivano in seguito:

all’avvio si blocca tutto e lo schermo diventa nero, il Windows Store non si apre, l’Xbox Live neanche, Windows Defender non si aggiorna, Avira rileva un virus ma non riesce ad eliminarlo, quindi tutto si risolve con un veloce ripristino da disco.

Purtroppo ancora è in fase beta, quindi va benissimo come SO temporaneo, le app sono buone, ma il diverso stile può dare non pochi problemi e fastidi!!!!

MyNewsPortal continuerà a tenervi aggiornati sul SO, anche se ormai questa è una release beta definitiva.

(Visited 20 times, 1 visits today)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *