Home Homebrew Rilasciato sys-con v1.0.1

[Scena Switch] Rilasciato sys-con v1.0.1 [aggiornato x1]

112
0

Pubblicata una versione fortemente modificata del modulo di sistema personalizzato Sys-con, il sysmodule una volta installato ci permette di utilizzare un qualsiasi controller di terze parti collegato direttamente alla porta USB della console Switch.

A differenza di altre soluzioni simili che necessitano di adattatori USB o di uno smartphone per poter funzionare (vedi hid-mitm), il nuovo modulo Sys-con necessiterà solo di un cavetto USB per collegare il controller alla base.

Questo elimina la necessità di una connessione wireless, riduce la latenza di input e non entra in conflitto con la soluzione di input di libnx nell’ultima versione del Custom Firmware Atmosphère.

Il sysmodule, compatibile con console Switch montanti firmware 7.0.0 e versioni successive, mira a fornire funzionalità complete per qualsiasi joystick o gamepad non supportato nativamente dalla Nintendo Switch, supportando solo la connessione USB.

Per le connessioni Bluetooth, è possibile utilizzare MissionControl di ndeadly. Questa nuova versione aggiunge il supporto a qualsiasi controller HID compatibile con PC, estendendo il supporto originale da solo controller Xbox/PS a tutti gli altri controller PC senza limiti.

Installazione

  • Scaricare l’archivio .zip ed estrarlo all’interno della scheda SD (assicuratevi che il file exefs.nsp venga estratto correttamente nella directory sdmc:/atmosphere/titles/690000000000000D/).
  • Accendere o riavviare la Switch.

Configurazione

Il modulo sys-con viene fornito con una cartella config situata in sdmc:/config/sys-con/. Contiene opzioni per la regolazione della zona morta dello stick/trigger e per la rimappatura degli input.

Per ulteriori informazioni, consultare il file example.ini contenuto all’interno della stessa cartella. Tutte le modifiche ai file verranno aggiornate in tempo reale.

Caratteristiche

  • Mappatura dei tasti tramite VID/PID o profilo.
  • Zona morta configurabile.
  • Frequenza di polling configurabile.
  • Colore del controller configurabile tramite #RGBA.
  • Supporto per joystick/gamepad HID (compatibile con PC Controller).
  • Rumble (implementato ma non supportato da libnx per ora).

Controller supportati

  • Qualsiasi controller HID standard (compatibile con il PC senza driver).
  • Dualshock 4.
  • Dualshock 3.
  • Controller Xbox 360.
  • Adattatore wireless Xbox 360.
  • Controllore Xbox One X/S.

Testati

  • Xinmotek XM-10 (controller arcade).
  • Adattatore PSX.
  • Dualshock 4.
  • Controller Xbox 360.
  • Adattatore wireless Xbox 360.

Non testati

  • Dualshock 3.
  • Controller Xbox One X/S.
  • Molti altri controller HID…

Come aggiungere un nuovo controller?

La maggior parte delle volte sarà necessario fare solo la mappatura dei tasti. Ecco come fare:

Metodo 1 (Da un PC Windows)

  1. Collegare il controller al PC.
  2. Andare su “Pannello di Controllo” > “Gestione Dispositivi” e cercare il dispositivo USB sotto “Human Interface Devices”.
  3. Fare doppio clic sul dispositivo o fare clic destro e selezionare “Proprietà”.
  4. Andare alla scheda “Dettagli” e selezionare “ID hardware” per visualizzare il PID e il VID. Il PID/VID dovrebbe apparire come “HID\VID_0810&PID_0001&…”, che diventerà: [0810-0001].
  5. Aprire il file joy.cpl (sia tramite Win+R che direttamente dal menu Start).
  6. Selezionare il controller e cliccare su “Proprietà”.
  7. Qui dovreste vedere un pannello con gli ID dei pulsanti (1, 2, 3, …), premere i pulsanti e prendere nota di quale pulsante è associato a quale ID.
  8. Ora modificare il file /config/sys-con/config.ini sulla scheda SD della Switch e aggiungere:
[0810-0001]
B=3
A=2
Y=4
X=1
L=7
R=8
ZL=5
ZR=6
minus=9
plus=10

Dove 1, 2, 3, 4, … sono gli ID dei tasti annotati nel passaggio 7.

Metodo 2 (Direttamente dai log della Switch)

  1. Collegare il controller alla Switch e scollegarlo.
  2. Aprire /config/sys-con/logs.txt e cercare una riga come: “Trying to find configuration for USB device: [0810-0001]”.
  3. Ora modificare /config/sys-con/config.ini sulla scheda SD della Switch e aggiungere:
[0810-0001]
B=1
A=2
Y=3
X=4
L=5
R=6
ZL=7
ZR=8
minus=9
plus=10

Dove 1, 2, 3, 4, … sono impostati casualmente.

  1. Ricollegare il controller.
  2. Sulla console Switch andare su: Impostazioni -> Controller e sensori > Test input controller.
  3. Provare a premere i pulsanti, ci si renderà conto rapidamente che la mappatura è errata, ora bisogna andare a rimapparla correttamente modificando /config/sys-con/config.ini.

Changelog

  • Supporto Xbox/PS e HID generico.
  • Supporto per firmware 17.0.0.
  • Supporto per firmware 18.0.0. v1.0.1

Nota: Se si verificano arresti anomali o blocchi durante l’avvio di un gioco, provare a disattivare gli altri moduli di sistema.

Download: Sys-con v1.0.1

Download: Source code Sys-con v1.0.1

Fonte: github.com

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.