Home Emulatori Rilasciato WiiStation v3.2

[Scena Wii/Wii U] Rilasciato WiiStation v3.2

218
0

Pubblicato un rapido aggiornamento per WiiStation, il fork dell’emulatore WiiSX-RX ci permette di emulare i titoli della PS1 su console Wii e Wii U, basato a sua volta sul porting di PCSX-Reloaded e con molte più modifiche rispetto a PCSX-ReARMed.

Questa nuova versione include correzioni per problemi di overflow dei numeri a 16 cifre, implementazioni aggiuntive per le memory card PS1, correzione di un blocco nel gioco Formula 1 durante il caricamento iniziale e un aggiornamento alla versione più recente di libCHDr.

Inoltre, per evitare errori causati da giochi CHD che occupano troppa memoria, il buffer di 4 MB di Lightrec è stato spostato nella memoria MEM2.

Modifiche rispetto alla versione originale di WiiSXRX

  • Incorporati i codici CDROM e CDRISO di PCSX-ReARMed, la compatibilità del sistema è stata notevolmente migliorata, è possibile eseguire molti giochi che non potevano essere eseguiti o che avevano problemi in precedenza.
  • Supporto per tracce CDDA (Compact Disc Digital Audio).
  • Incorpora i codici timer di PCSX-ReARMed.
  • Combinato il modulo DFSound di PCSX-ReARMed e utilizza la libreria SDL. La qualità del suono del sistema è stata notevolmente migliorata.
  • Da questa versione è possibile eseguire la modifica di alcune istruzioni di compilazione dinamica, come slv, SRLV, srav, Final Fantasy 9 e Biohazard 3. (Parte dell’istruzione di divisione utilizza un’istruzione di compilazione statica).
  • Supporto per più lingue. All’inizio volevo fare riferimento a Snes9x GX e supportare la libreria di caratteri TTF. Tuttavia, ha riscontrato un problema di perdita di memoria, con conseguente uscita automatica. Quindi può essere trasformato solo in un carattere specifico. Informazioni sul carattere del carattere: primi due byte: codice del carattere BigEndianUnicode, seguito da un’immagine del carattere in formato IA8 con una dimensione di 24*24.
  • Per alcuni giochi di cultura cinese personalizzati, viene caricato automaticamente un BIOS specifico. Ad esempio: sd:\wiisxrx\isos\武藏传.ISO => sd:\wiisxrx\bios\武藏传.bin.
  • Altre correzioni minori, come cambio disco (scambio) e correzioni automatiche (funzioni di correzione automatica) per alcuni giochi.

Nota: Legge un file di font in una posizione fissa, quindi assicurati che sd:/wiisxrx/fonts/chs.dat esista.

Guida rapida

  • Le ISO possono essere in formato .bin/.cue (assicurarsi che l’immagine .cue contenga la directory _relative_), .img o .iso.
  • Per installare: Estrarre il contenuto dell’archivio WiiSXRX.zip nella directory principale della scheda SD.
  • Per la scheda SD/Dispositivo USB: Inserire l’immagine ISO (.bin/.cue o altri formati) nella directory denominata /wiisxrx/isos.
    • Tutte le schede di memoria verranno automaticamente inserite in /wiisxrx/save.
      • Tutti i salvataggi di stato verranno automaticamente inseriti in /wiisxrx/savestates.
  • Per i DVD: Le immagini ISO possono essere ovunque sul disco (richiede DVDxV2 su Wii)
  • Per il BIOS effettivo: inserire l’immagine SCPH1001.BIN nella directory su SD/USB denominata /wiisxrx/bios.
  • Caricare l’eseguibile dall’HBC o nel caricatore di propria scelta.
    • Una volta caricato, selezionare la voce “Load ISO”, scegliere la sorgente e selezionare l’immagine ISO da caricare.
  • Selezionare “Play Game” per giocare.
  • È possibile uscire dal gioco in qualsiasi momento premendo contemporaneamente una combinazione di tasti configurabile su di un pad GC (START & X), Wii Classic Controller o Pro (HOME), Wiimote (- & +), Wii U Pro Controller (HOME) o Wii U Gamepad (HOME) Wiimote+Nunchuck (1 e 2) o il pulsante di ripristino.

Nota: Questo deve essere fatto per salvare il gioco; non sarà fatto automaticamente.

Controlli

  • Sebbene il pad Gamecube sia compatibile, si consiglia un controller Wii Classic, un controller Wii Classic Pro o un controller Wii U Pro.
  • Anche il Wii U Gamepad è compatibile, ma solo durante le iniezioni Wii U (no, non puoi usarlo su vWii).
  • I controlli ora sono completamente configurabili in modo da mappare qualsiasi pulsante sul controller.
  • La schermata di configurazione del controller presenta ogni pulsante PSX e ti consente di passare da una sorgente all’altra.
  • Sono disponibili 4 slot di configurazione per ogni tipo di controller.
    • Per caricare una diversa configurazione salvata in precedenza, selezionare lo slot e fare clic su “Load”.
    • Dopo aver configurato i controlli come desiderato, selezionare lo slot e fare clic su “Save”.
    • Dopo aver salvato diverse configurazioni negli slot, assicuratevi di salvare le configurazioni nella scheda di input del riquadro delle impostazioni.
  • Facendo clic su “Next Pad” si passano in rassegna i controller PSX assegnati.
  • C’è un’opzione per invertire l’asse Y degli stick analogici della PSX; Per impostazione predefinita è “Normal Y”.
  • La configurazione “Menu Combo” consente di selezionare una combinazione di pulsanti per tornare al menu.

Impostazioni

  • General:
    • Native Saves Device: Scegli dove caricare e salvare i salvataggi di gioco nativi.
    • Save States Device: Scegli dove caricare e salvare gli stati di salvataggio.
    • Select CPU Core: Scegli se giocare con un interprete puro (migliore compatibilità) o dynarec (migliore velocità).
    • Save settings.cfg: Salva tutte queste impostazioni su SD o USB (da caricare automaticamente la prossima volta).
  • Video:
    • Show FPS: Visualizza il framerate nell’angolo in alto a sinistra dello schermo.
    • Screen Mode: Seleziona le proporzioni del display; “Force 16:9” sarà il riquadro del display in-game.
  • Input:
    • Configure Input: Seleziona i controller da utilizzare nel gioco.
    • Configure Buttons: Accedere alla schermata di configurazione del controller descritta sopra.
    • Save Button Configs: Salva tutti gli slot di configurazione del controller su SD o USB.
    • Auto Load Slot: Selezionare quale slot caricare automaticamente per ogni tipo di controller.
  • Audio:
    • Disable Audio: Selezionare per disattivare l’audio.
  • Saves:
    • Auto Save Native Saves: Se abilitato, l’emulatore caricherà automaticamente i salvataggi dal dispositivo selezionato al caricamento ISO e li salverà quando si torna al menu o si spegne la console
    • Copy Saves: Non ancora implementato.
    • Delete Saves: Non ancora implementato.

Obiettivi

  • Migliorare il codice GTE per fornire velocità di gioco 3D. Anche se ho usato una singola istruzione accoppiata, ma la velocità non è sostanzialmente migliorata.
  • Utilizzare la modalità di visualizzazione GL per fornire qualità e prestazioni dell’immagine. Non so nulla di OpenGL e non so se posso usare grrlib.

Changelog

  • SPU: Correzione per il sovraccarico di numeri a 16 cifre.
  • psxbios: Implementazione di ulteriori dettagli della memory card.
  • Corretto il blocco del gioco Formula 1 durante la schermata di caricamento iniziale.
  • Aggiornamento alla versione più recente di libCHDr.
  • Per evitare errori causati da giochi CHD che occupano troppa memoria, spostato il buffer da 4 MB di Lightrec nella memoria MEM2.

Download: WiiStation v3.2

Download: Source code WiiStation v3.2

Fonte: github.com

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.