Home Mobile Android L’emulatore Yuzu, stando a quanto emerso, includeva una funzionalità di telemetria che...

L’emulatore Yuzu, stando a quanto emerso, includeva una funzionalità di telemetria che operava in background, raccogliendo dati “anonimi”

529
0

Recentemente sono emersi nuovi sviluppi riguardo lo sviluppo dell’emulatore Yuzu, con implicazioni significative per gli sviluppatori coinvolti.

Da colloqui riservati, si ipotizza che gli sviluppatori dell’emulatore Yuzu potrebbero aver scelto di concordare un accordo per evitare indagini relative alle presunte violazioni legate alla creazione e distribuzione di ROM all’interno del proprio canale Discord, talvolta prima del rilascio ufficiale dei giochi.

https://twitter.com/HikikomoriMedia/status/1764894963194597458

Si sospetta che potessero avere una raccolta di ROM anche sul loro server Discord, con agenti di Nintendo infiltrati per monitorare le attività.

Attualmente, potrebbe darsi che tutti gli sviluppatori abbiano consegnato dispositivi elettronici, siti web e registri, mentre potrebbe risultare che Yuzu stesse eseguendo telemetria per raccogliere dati “anonimi”.

Tali eventi potrebbero sollevare domande riguardo alla condotta dei protagonisti coinvolti, gettando nuova luce sulle circostanze e le azioni dietro lo sviluppo di questo emulatore.

La parte più preoccupante riguarda la quantità di informazioni che Yuzu aveva raccolto sui propri utenti. Gli sviluppatori hanno concordato un accordo, consegnando a Nintendo tutti i dispositivi, gli hard disk e i domini posseduti dalla LLC.

Fonte: twitter.com

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.