Home Homebrew Pubblicato un nuovo aggiornamento per l’applicazione ps3netsrv

[Scena PS3] Pubblicato un nuovo aggiornamento per l’applicazione ps3netsrv

108
0

Pubblicato un nuovo aggiornamento per l’applicazione ps3netsrv, il programma per PC Windows, Linux e MacOS funge da server per lo streaming di contenuti su console PlayStation 3.

L’aggiornamento introdoce la conversione della cartella PS3 in un file ISO locale, la decrittografia di ISO PS3 criptati in ISO locali, il trascinamento e il rilascio di una cartella o di una ISO PS3 criptata per la conversione automatica, e l’aggiunta di uno strumento makeiso basato su ps3netsrv per un uso più semplice.

Sintassi della riga di comando

Oltre alla GUI è possibile utilizzare anche il prompt dei comandi, mentre il programma può essere editato in parte modificando il file PS3_NET_Server.cfg.

Caratteristiche

  • Directory root condivisa configurabile (usa il percorso ps3netsrv se la directory root viene omessa).
  • Porta configurabile (38008 viene utilizzata per impostazione predefinita se la porta viene omessa).
  • Avvia senza parametri della riga di comando se le cartelle GAMES, PS3ISO, PSXISO si trovano nella cartella ps3netsrv.
  • Elenca gli indirizzi IP del server locale.
  • Supporta fino a 5 client PS3 contemporaneamente.
  • Filtraggio degli indirizzi IP remoti: inserisci nella whitelist gli indirizzi IP utilizzando i caratteri jolly.
  • Elenco di directory remote (intera directory in una volta o per file).
  • Streaming di immagini ISO (CD-ROM, CD-ROM XA, DVD, Bluray o PS3 Bluray).
  • Rilevamento di dimensioni del settore CD standard e non standard: 2048, 2352, 2336, 2448, 2328, 2368, 2340.
  • Supporto ISO multi-parte (immagini ISO divise come *.iso.0, *.iso.1, ecc..).
  • Decrittografia in tempo reale delle immagini ISO di PS3 (3k3y e immagini crittografate redump).
  • Conversione in tempo reale della cartella montata in ISO virtuale (vISO).
  • Unisci più percorsi in una singola directory (elenca i percorsi in folder_name.INI).
  • Operazioni remote sui file (stat, open, create, read, close, delete, mkdir, rmdir).

Directory dei contenuti

Copiare i contenuti nelle seguenti cartelle facoltative all’interno della directory condivisa o nella stessa cartella di ps3netsrv:

Nome della cartellaScopoContenuto
GAMESGiochi in formato cartella (file estratti da BDVD)Cartelle
PS3ISOImmagini ISO dei bluray PS3ISO + Cover
PSXISOImmagini ISO (CUE/BIN) di CD PS1.ISO + Cover
PS2ISO**Immagini ISO di DVD o CD PS2.ISO + Cover
PSPISO**Immagini ISO di UMD PSP.ISO + Cover
BDISOImmagini ISO di bluray video (decrittografate).ISO + Cover
DVDISOImmagini ISO di DVD.ISO + Cover
ROMS**Cartella ROMS (zip, 7z, bin, chd, cue, sfc, gb, ecc..).ROMs + Cover
GAMEI**Cartella per archiviare i giochi PSN estratti dai pacchetti.Cartelle
PKGCartella per archiviare i pacchetti PS3. Utilizzato per installare giochi, DLC, homebrew, ecc..File PKG
MOVIESCartella per memorizzare i filmati (MKV, DIVX, AVI, ecc..).File video
MUSICCartella per memorizzare la musica (MP3, WMA, WAV, ecc..).File audio
PICTURECartella in cui archiviare le foto (JPG, PNG, GIF, ecc..)File immagini

** Queste cartelle sono supportate solo da webMAN MOD.

Note

  • Le cartelle vengono convertite in ISO su richiesta da ps3netsrv quando vengono montate.
  • Le cartelle devono avere quel nome specifico (in maiuscolo). Anche altre cartelle possono essere trasmesse in streaming.
  • Le sottocartelle ora sono consentite utilizzando ps3netsrv 20220326 o versione successiva. Le versioni precedenti richiedono sottocartelle a lettera singola (A, B, C, ecc..) o sottocartelle con lo stesso nome dell’ISO.

Backup manager supportati

Esistono quattro diversi backup manager e plugin che supportano il protocollo ps3netsrv: multiMAN, webMAN, webMAN MOD e sMAN (è possibile scaricarli dallo store Brewology).

Nota: IRISMAN supporta il contenuto remoto solo se webMAN MOD è in esecuzione.

Ciascun backup manager richiede l’impostazione dell’indirizzo IP del server remoto e della porta (38008 è l’impostazione predefinita). Quando il contenuto viene scansionato dal backup manager, la PS3 si connette al server remoto, legge la cartella e il gioco appare nell’elenco dei giochi.

Quando un gioco viene montato, viene caricato il plugin netiso.sprx che avvia la comunicazione con ps3netsrv. L’immagine ISO o la cartella (convertita in vISO) viene trasmessa in streaming e montata sulla PS3 come /dev_bdvd.

Esempio: Se monti la cartella /net0/PKG, i pacchetti remoti (*.pkg) possono essere installati normalmente da /dev_bdvd montato usando Package Manager su XMB, sebbene la velocità di installazione sia un po’ più lenta.

Changelog

  • Aggiornato file di licenza.
  • Aggiunti interruttori di linea di comando mancanti a Makefile.macos.
  • Corretto avviso di compilazione su Linux.
  • Aggiunti eseguibili per Linux.
  • Aggiornato readme.md e messaggio di utilizzo.
  • Aggiunta opzione da riga di comando per creare un file ISO locale da una directory.
  • Aggiunta opzione da riga di comando per decriptare ISO (criptati Rebug/3k3y) in un nuovo ISO.
  • Nuovo strumento makeiso basato su ps3netsrv.

Download: PS3NETSRV (20240210)

Download: Binari PS3NETSRV (Android, MacOS, …)

Download: Source code PS3NETSRV

Fonte: twitter.com