Home Homebrew Rilasciato OpenXcom Extended v7.10-vita.1

[Scena PS Vita] Rilasciato OpenXcom Extended v7.10-vita.1

139
0

Il developer Northfear, famoso per i suoi porting su console PlayStation Vita, ha recentemente rilasciato una prima versione di OpenXcom Extended.

Si tratta di una reimplementazione open source dei celebri videogiochi UFO: Enemy Unknown (X-COM: UFO Defense negli Stati Uniti) e X-COM: Terror From the Deep di Microprose.

L’obiettivo del progetto è sempre stato quello di riportare la stessa sensazione provata nel giocare al titolo originale e con la stessa grafica, suono e gameplay.

Installazione

OpenXcom richiede una copia vanilla delle risorse di X-COM, da uno o entrambi i giochi originali. Se si possiede i giochi su Steam, il programma di installazione di Windows lo rileverà automaticamente e copierà le risorse.

Se si desidera copiare manualmente le risorse, è possibile trovare le cartelle di gioco di Steam in:

UFO: "Steam\SteamApps\common\XCom UFO Defense\XCOM"
TFTD: "Steam\SteamApps\common\X-COM Terror from the Deep\TFD"

Non utilizzare versioni modificate (ad esempio con XcomUtil) perché potrebbero causare bug e crash.

Copiare le sottocartelle UFO nella sottodirectory UFO della cartella dati o utente di OpenXcom e/o le sottocartelle TFTD nella sottodirectory TFTD della cartella dati o utente di OpenXcom (vedere sotto per la posizione delle cartelle).

Mod

Le mod sono una parte importante di OpenXcom. Il gioco include una serie di mod standard basate sulle funzionalità tradizionali di XcomUtil e UFOExtender.

Inoltre, c’è anche un portale delle mod con una comunità attiva che offre centinaia di mod innovative tra cui scegliere.

Per installare una mod, bisogna recarsi nella sottodirectory mods nella propria directory utente (vedere di seguito per le posizioni delle cartelle).

Estrarre la mod in una nuova sottodirectory. Alcuni estrattori hanno un’opzione “Estrai in” che crea una nuova directory il cui nome è basato sul nome dell’archivio.

Non importa realmente quale sia il nome della directory, purché sia unico. Alcune mod sono confezionate con directory aggiuntive in cima, quindi potrebbe essere necessario spostare i file all’interno della nuova directory della mod per sistemare le cose.

Ad esempio, se si estrae una mod in mods/LulzMod e si vede qualcosa del tipo: [descrizione non fornita], potrebbe essere necessario spostare i file all’interno della nuova directory della mod per sistemare le cose.

mods/LulzMod/data/TERRAIN/
mods/LulzModata/data/Rulesets/

e così via, basta spostare tutto su un livello superiore in modo che appaia come:

mods/LulzMod/TERRAIN/
mods/LulzMod/Rulesets/

e il gioco è fatto! Attivate la nuova mod nella pagina Options -> Mods del gioco.

Nota: La RAM è piuttosto limitata su console PlayStation Vita, quindi c’è la possibilità che il gioco vada in crash con l’installazione di mod pesanti.

Posizioni delle directory

OpenXcom ha tre directory in cui cerca i file dell’utente e del gioco:

Tipo di cartellaContenuto della cartella
usermod, salvataggi di gioco, immagini di gioco catturate
configConfigurazione del gioco
dataFile di dati UFO e TFTD, mod standard, risorse comuni

OpenXcom utilizza percorsi predefiniti per le directory utente e di configurazione su diversi sistemi operativi. La ricerca avviene in una lista di directory, utilizzando la prima esistente, e creando una nuova se nessuna è presente.

Per i file nella directory dei dati, OpenXcom esegue una ricerca in tutte le directory specificate, consentendo l’installazione di alcuni file in una directory e altri in un’altra.

Questa flessibilità è utile nel caso in cui non si possano copiare i file di risorse di UFO o TFTD in alcune posizioni di sistema.

È anche possibile specificare un percorso personalizzato per ciascuna di queste directory mediante l’uso di argomenti da riga di comando durante l’esecuzione di OpenXcom, ad esempio: openxcom -data "$HOME/bin/OpenXcom/usr/share/openxcom"

Oppure, se si dispone di un’installazione completamente autonoma: openxcom -data "$HOME/games/openxcom/data" -user "$HOME/games/openxcom/user" -config "$HOME/games/openxcom/config"

Controlli

  • Movimento cursore
  • Scorrimento mappa/globo
  • Pulsante sinistro del mouse
  • Pulsante destro del mouse
  • Apri mappa
  • Inventario
  • / Passa tra i piani
  • / Usa l’oggetto nella mano destra/sinistra
  • Seleziona unità precedente
  • Seleziona unità successiva
  • Esc
  • Fine turno
  • + Emulazione Ctrl (sparo forzato, spostamento laterale con movimento alternativo attivo)

I pulsanti possono essere rimappati nel menu delle opzioni “Controls”. La velocità di movimento del cursore può essere modificata modificando l’opzione controllerPointerSpeed in ux0:data/OpenXcom/options.cfg.

Altro

Volendo è possibile modificare la risoluzione del gioco nel menu delle opzioni “Video”. La risoluzione 320×200 offre le migliori prestazioni.

La risoluzione 480×272 con la modalità di visualizzazione impostata su “Schermo intero” e la scala Geoscape/Scala battaglie impostata su “Schermo intero” offre un’ottima grafica (scalatura pixel x2) pur mantenendo buone prestazioni.

La modalità di visualizzazione “Fullscreen” ridimensiona la superficie di gioco a tutto schermo. La modalità “Windowed” centra l’area di gioco senza scalarla, è possibile saltare le intro toccando semplicemente lo schermo.

Download: OpenXcom Extended v7.10-vita.1 (VPK)

Download: OpenXcom Extended v7.10-vita.1 (data)

Download: Source code OpenXcom Extended v7.10-vita.1

Fonte: github.com

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.