Home Microsoft Ratchet & Clank: Rift Apart si prepara a fare il suo debutto...

Ratchet & Clank: Rift Apart si prepara a fare il suo debutto su PC a luglio

280
1

Ratchet & Clank: Rift Apart, il celebre gioco sviluppato da Insomniac Games per console PlayStation 5, sta per debuttare sulla piattaforma PC il prossimo 26 luglio 2023.

L’annuncio del porting di Ratchet & Clank: Rift Apart per PC è stato anticipato da billbil_kun, un noto dataminer attivo sui social network. Billbil_kun è famoso per il suo lavoro di scoperta di informazioni e dettagli non ancora ufficiali.

Nixxes Software ha ufficialmente annunciato di essere coinvolta nello sviluppo del porting di Ratchet & Clank: Rift Apart per PC in collaborazione con Insomniac Games.

Il gioco si renderà disponibile su due delle più importanti piattaforme di distribuzione digitale, Steam ed Epic Games Store. Gli appassionati che preacquisteranno il gioco avranno accesso a due interessanti oggetti di gioco sin dall’inizio: l’arma Pixelizer e il set di armatura Carbonox.

Verranno apportate anche una serie di miglioramenti grafici e diverse funzionalità. Tra le principali novità, spiccano i riflessi ray-tracing che offriranno una varietà di livelli di qualità regolabili, insieme ad ombre ray-tracing che conferiranno una luce naturale più realistica alle aree esterne del gioco.

Inoltre, Nixxes Software ha lavorato per garantire il pieno supporto delle risoluzioni ultra-wide, consentendo ai giocatori di godere dell’esperienza di gioco su schermi panoramici con proporzioni che vanno da 21:9 a 48:9 su configurazioni a tre monitor.

Per quanto riguarda le prestazioni, Ratchet & Clank: Rift Apart su PC offrirà framerate sbloccati e sfrutterà le più recenti tecnologie di upscaling, tra cui NVIDIA DLSS 3, AMD FSR 2, Intel XeSS e Temporal Injection di Insomniac Games.

Gli sviluppatori hanno anche implementato il supporto per NVIDIA Reflex e NVIDIA DLAA, migliorando ulteriormente la qualità dell’immagine.

La versione PC del gioco offrirà inoltre il supporto completo per mouse e tastiera, consentendo ai giocatori di personalizzare i controlli secondo le loro preferenze.

Inoltre, i controller saranno completamente supportati e coloro che utilizzeranno il controller DualSense tramite una connessione cablata potranno sperimentare il feedback tattile e gli effetti di trigger dinamici, che daranno vita alle azioni di gioco direttamente nelle loro mani.

Fonte: videogameschronicle.com