Home Homebrew Rilasciato PS3 Disc Dumper v3.3.2

[Scena PS3] Rilasciato PS3 Disc Dumper v3.3.2

201
0

PS3 Disc Dumper è una piccola utility sviluppata dal developer russo Ilya per la realizzazione di copie decifrate dei dischi di gioco PS3, le immagini correttamente masterizzate potranno essere eseguite attraverso l’emulatore RPCS3.

Lo strumento necessita di un’unità Blu-ray compatibile (non tutte le unità Blu-ray si rendono compatibili con i dischi della PS3) e l’esistenza di una chiave del disco corrispondente per funzionare.

L’aggiornamento, oltre ad apportare correzioni, migliora la finestra di dialogo delle impostazioni con opzione di convalida e ripristino delle impostazioni predefinite e la gestione delle istantanee delle chiavi del disco Redump subito dopo il download.

Requisiti

  • Unità Blu-ray compatibile.
  • Il disco deve avere una chiave di decrittografia, nel database redump o nella libreria IRD.
  • Per la versione binaria potrebbe essere necessario installare i prerequisiti di .NET Core.
    • Vedere le versioni del sistema operativo supportate e le sezioni delle dipendenze di .NET Core nella documentazione.
  • Per la versione sorgente dovrai avere .NET 6.0 SDK installato sul tuo computer.

Guida

  1. Caricare l’eseguibile ps3-disc-dumper nella cartella in cui vuoi che si trovino i dump (la versione GUI ha impostazioni configurabili).
  2. Inserire un disco PS3 nell’unità compatibile.
  3. Su Linux, aprire il terminale nella stessa cartella contenente il file binario.
    1. $ chmod +x ps3-disc-dumper per renderlo eseguibile.
    2. Montare il disco (tramite file manager o manualmente $ mount it to /media/...).
  4. Avviare il dumper.
  5. Attendere il completamento.

Per impostazione predefinita, tutti i file verranno copiati nella cartella da cui è stato avviato il dumper (.\[BLUS12345] Titolo gioco\).

Volendo è possibile passare un parametro facoltativo con il percorso se si desidera eseguire il dump in una posizione personalizzata. Questo è utile soprattutto quando viene eseguito da sorgenti con $ dotnet run.

Se si possiede una chiave personalizzata o un file IRD, è possibile inserirla nella cache locale (.\ird\ su Windows, ~/.config/ps3-disc-dumper/ird/ su Linux).

I log possono essere trovati in /logs/ su Windows o in ~/.config/ps3-disc-dumper/logs/ su Linux.

Versioni

Esistono diversi modi per far funzionare il dumper:

  • Binari precompilati:
    • Rendilo eseguibile su Linux, quindi eseguilo semplicemente.
  • In esecuzione da fonti:
    • $ git clone https://github.com/13xforever/ps3-disc-dumper.git
    • $ cd UI.Console
    • $ dotnet run

Changelog

  • Migliorata la finestra di dialogo Impostazioni con opzione di convalida e ripristino delle impostazioni predefinite (#27).
  • Migliorata la gestione delle istantanee delle chiavi del disco Redump subito dopo il download (#26).
  • Corretto il problema con la conservazione del timestamp per le cartelle senza file (#25).
  • Corretto il problema con il controllo degli aggiornamenti per le build preliminari.

Download: PS3 Disc Dumper v3.3.2 (Linux x64)

Download: PS3 Disc Dumper v3.3.2 (Windows x64)

Download: Source code PS3 Disc Dumper v3.3.2

Fonte: github.com

Articolo precedenteDisponibile il nuovo aggiornamento del sistema 15.0.1 per console Nintendo Switch e Nintendo Switch Lite
Articolo successivo[Scena PS4] In anteprima per i sostenitori ko-fi la versione 2.2.5B7 di GoldHEN
Sono Nato nel 1980 e da diversi anni coltivo la passione per tutto ciò che riguarda il mondo dei videogiochi, ho vissuto l'era degli home computer con il Commodore 64 e l'Amiga 500, da sempre appassionato di giochi di ruolo e di titoli di avventura.