Home Android Rilasciato retroArch v1.11.0

Rilasciato retroArch v1.11.0

378
0

Ci sono voluti sei mesi, ma alla fine retroArch ha ricevuto un nuovo aggiornamento, il frontend Libretro ora integra diverse ottimizzazioni che hanno portato a ridurre le dimensioni dei vari pacchetti.

Ora verranno installati solo i file strettamente necessari e a seconda del dispositivo in uso (in precedenza venivano installati anche file di configurazione irrilevanti, anche per dispositivi diversi da quelli in uso).

Su console questo sarà molto utile dove le installazioni attraverso schede SD/FTP potrebbero tendere ad essere piuttosto lente. L’aggiornamento ha inoltre apportato diverse modifiche su console 3DS e console Xbox One/Series.

Il registro dellemodifiche segnala inoltre modifiche sui dispositivi Android, e con l’aggiunta della settima versione conosciuta come Android Gingerbread risalente al 2010/2011.

Changelog

  • 3DS: Aggiunte ID univoci.
  • 3DS: Aggiunte le opzioni del menu in basso.
  • 3DS: Imposta la directory bottom_asset predefinita.
  • 3DS: Abilita contatore interno solo con CONSOLE_LOG definito.
  • 3DS: Imposta i valori dei caratteri inferiori predefiniti.
  • 3DS: Corretti i problemi di installazione deii file CIA.
  • 3DS: Supporta l’ultima libreria libctru.
  • ANDROID: Aggiunto HAVE_ACCESSIBILITY.
  • ANDROID: Supporto Gingerbread.
  • ANDROID: Supporto per touchpad.
  • ANDROID: Profilo di configurazione automatica di Xperia Play integrato.
  • ANDROID: Disabilita Feral GameMode per Android – disponibile solo su Linux.
  • ANDROID: Aggiunta una soluzione alternativa configurabile per la riconnessione dei dispositivi Android.
  • ANDROID/FDROID: Aggiunti metadati F-Droid al repository in formato Fastlane.
  • MIXER AUDIO/AUDIO: Aggiunti blocchi mancanti per la sicurezza del thread.
  • MIXER AUDIO/AUDIO: Correzione della perdita di memoria del mixer audio + rimozione dell’implementazione ridondante di rthread “a thread singolo”.
  • SALVATAGGIO AUTOMATICO: Modificato/migliorato il comportamento di uscita del thread di salvataggio automatico: se viene segnalata la variabile di condizione, il ciclo viene eseguito un’altra volta per l’ultima volta in modo da poter eseguire un controllo/salvataggio finale prima di interrompere il thread.
  • CDROM: Correzione della perdita di memoria rilevata con asan – buf passato a filestream_read_file.
  • INFO CORE/NETPLAY: Assicura che le informazioni core correnti siano inizializzate su runloop_event_init_core quando netplay è abilitato.
  • CHEEVOS: Aggiornato a rcheevos 10.4.
  • CHEEVOS: Consente di creare lo stato di salvataggio automatico in hardcore.
  • CHEEVOS: Impedisce riferimenti di memoria non validi se il gioco ha obiettivi ma il core non espone memoria.
  • CHEEVOS: Rilascia le texture dei badge degli obiettivi quando il driver video viene deinizializzato.
  • CHEEVOS: Rafforza i limiti estremi una volta caricati gli obiettivi.
  • CHEEVOS/MENU/MATERIALUI: Mostra le icone dei badge degli obiettivi nel driver MaterialUI.
  • D3D9: D3D9 è stato suddiviso in due driver: D3D9 HLSL (massima compatibilità, nessun supporto per shader ancora) e D3D9 Cg (dipendente dalla libreria di runtime Nvidia Cg deprecata).
  • D3D9/HLSL/XMB: Correzione XMB.
  • D3D9/CG: Corretto driver D3D9 Cg.
  • D3D11: Correzione dell’overlay che non veniva visualizzato.
  • D3D11/12: Ridotto il ritardo con WaitForVBlank – questa aggiunta piuttosto semplice sembra rendere D3D11/12 molto molto vicino a Vulkan/GLCore per quanto riguarda il ritardo di input.
  • D3D11/12: Aggiunta di swapchain in attesa e opzione di massima latenza dei frame.
  • D3D11/12: Rese opzionali le catene di scambio waitable.
  • DATABASE: Riformatta ‘rdb_entry_int’ – Aggiustamenti Nitpick per le voci del database: metti in maiuscolo “Data di rilascio” e rimosso lo spazio prima: dalle righe della data di rilascio che utilizzano un intero.
  • DATABASE/ESPLORA: Consenti miniature su richiesta nel menu Esplora.
  • DATABASE/ESPLORA/MENU/OZONE/XMB/RGUI: Esplora le miniature dei menu.
  • CONTROLLO DEL DISCO: Un migliore controllo del disco aggiunge la messa a fuoco.
  • DOS/DJGPP: Aggiunta di una soluzione per il bug di libc.
  • AUTOMATIC FRAME DELAY: Aggiunta la resilienza al rallentatore.
  • AUTOMATIC FRAME DELAY: Aggiunta la rappresentazione della stringa per vedere il ritardo effettivo attuale senza aprire le statistiche.
  • AUTOMATIC FRAME DELAY: Aggiunto “ms” alla registrazione e “(ms)” all’etichetta proprio come in Latenza audio.
  • GENERALE: Non eseguire il bake in OpenAL e libcaca per impostazione predefinita a meno che non sia abilitato in modo esplicito con l’opzione configure.
  • GENERALE: Ridotta la quantità di chiamate intense.
  • GENERALE: Ridotta o semplicemente le chiamate sin/cosf.
  • GFX: Corretti i problemi di leggibilità e precisione in aspectratio_lut.
  • GFX: Aggiunta di un’opzione per abilitare/disabilitare manualmente il cambio automatico della frequenza di aggiornamento.
  • GFX: Abilita la configurazione automatica di “VSync Swap Interval”.
  • GFX/FONT/FREETYPE: Usa FT_New_Memory_Face – leggilo prima dal file alla memoria in anticipo – questo corregge un problema di estrazione delle risorse quando si seleziona ‘Aggiorna risorse’ – apparentemente FT_New_Face mantiene un handle di file aperto sul file del font che impedisce che venga sovrascritto/cancellato mentre il programma è ancora in esecuzione.
  • GFX/THUMBNAILS: Correzione delle proporzioni delle miniature.
  • VIDEO GFX/THREADED: Ottimizzazioni, correzioni e pulizie.
  • FILTRI GFX/VIDEO: Aggiunto il filtro video Upscale_240x160-320×240 con il metodo “misto”.
  • GLSLANG: Correzione della compilazione con ./configure –disable-builtinglslang – mancava il collegamento alle librerie statiche –lMachineIndependent e –lGenericCodeGen.
  • INPUT: Corretto da un errore per l’impostazione input_block_timeout. Anche il valore predefinito è 0 per questa impostazione (guadagno di prestazioni piuttosto massiccio).
  • INPUT: Correzioni alla mappatura dei pulsanti analogici.
  • INPUT/HID/OSX: Corretto il supporto DualShock3.
  • INPUT/HID/LINUX: (qb) Disabilita HAVE_HID per impostazione predefinita per ora per Linux purché non ci siano backend funzionanti per entrambi.
  • INPUT/HID/WINDOWS: (qb) Disabilita HAVE_HID per impostazione predefinita per ora per Windows purché non ci siano backend funzionanti per entrambi.
  • INPUT/HID/WIIU: Corretto il supporto DualShock3.
  • INPUT/OVERLAY: Blocca l’input del puntatore quando viene premuto overlay.
  • INPUT/REMAPPING: input_remapping_save_file – il file di rimappatura esistente è stato ricaricato inutilmente.
  • INPUT/REMAPPING: Aggiunta di un’opzione per disabilitare il salvataggio automatico dei file di rimappatura di input.
  • INPUT/LINUX/UDEV: Corretto il ridimensionamento del fucile luminoso sull’asse Y.
  • INPUT/LINUX/X11/LED: Aggiunto il driver della tastiera LED.
  • INPUT/WINDOWS/LED: Pulizia del driver della tastiera LED.
  • INPUT/WINDOWS/WINRAW: Cancella gli stati dei tasti quando non sono a fuoco.
  • INPUT/WINDOWS/WINRAW: Correzione della posizione del dispositivo puntatore.
  • IOS: Correzioni e revisioni dell’icona dell’app iOS.
  • LIBRETRO/SAVESTATES: Implementato un invito API per la consapevolezza del contesto.
  • LOCALIZZAZIONE: Aggiornamenti.
  • LOCALIZZAZIONE: Aggiunta l’opzione della lingua catalana.
  • LOCALIZZAZIONE: Corretti alcuni errori di localizzazione.
  • LINUX: Resa la chiamata memfd_create più retrocompatibile chiamandola tramite syscall – sui sistemi più vecchi, dovrai includere linux/memfd.h per le definizioni MFD_ e chiamare memfd_create() tramite il wrapper syscall(2) (e includere unistd.h e sys/syscall.h per farlo funzionare). Escludiamo linux/memfd.h header include perché forniamo già le definizioni MFD_ nel caso in cui manchino.
  • LINUX/MALI FBDEV: Asserzione di correzione non riuscita su switch video threaded.
  • MENU: Regolazioni della navigazione nella pagina del menu.
  • MENU: Nuove voci di menu per disabilitare i pulsanti Info e Cerca nel menu.
  • MENU: Consente all’utente di utilizzare i tasti di scelta rapida volume su/giù/mute dal menu.
  • MENU: Aggiunte sottoetichette mancanti per Menu rapido non in esecuzione.
  • MENU: Riorganizzate le informazioni del menu rapido.
  • MENU: Miniature di Savestate – Azione di ripristino dello slot Savestate.
  • MENU: Consente di modificare gli slot dello stato di salvataggio con sinistra/destra su salvataggio/caricamento.
  • MENU: Aggiunto ‘Ago’ alla playlist degli ultimi stili riprodotti.
  • MENU: Aggiunte icone appropriate per gli elementi shader.
  • MENU/MATERIALUI: Aggiunta icona per ‘Scarica miniature’.
  • MENU/XMB: Aggiunte opzioni per nascondere l’intestazione e il margine orizzontale del titolo.
  • MENU/XMB: Correzioni per lo sfondo dinamico.
  • MENU/XMB: Aggiunto il tema dell’icona Daite XMB.
  • MENU/XMB/OZONE: Salva stato le proporzioni della miniatura.
  • MENU/XMB/OZONE: Perfezionamenti dell’icona della categoria delle opzioni principali.
  • MENU/XMB/OZONE: Navigazione in miniatura a schermo intero.
  • MENU/XMB/OZONE: Aggiunte le icone della playlist in “Carica contenuto”.
  • MENU/XMB/OZONE: Miglioramenti alle miniature.
  • MENU/XMB/OZONE: Salva stato miniatura a schermo intero + menu a discesa.
  • MENU/XMB/OZONE: Impedisci richieste di miniature non necessarie durante lo scorrimento delle playlist.
  • MENU/OZONE: Corretto il passaggio del mouse sulla miniatura della playlist dopo essere tornati dal Menu rapido.
  • MENU/OZONE: Correzioni alla visibilità delle miniature.
  • MENU/OZONE: Riformattazione dei metadati della playlist.
  • MENU/OZONE: Correzioni delle miniature dei salvataggi di stato.
  • MENU/OZONE: Aggiunte miniature dello stato di salvataggio.
  • MENU/OZONE: Regolazione della spaziatura dell’icona dell’intestazione.
  • MENU/RGUI: Salva le miniature dello stato.
  • MENU/IMPOSTAZIONI: Attiva le Impostazioni avanzate per impostazione predefinita, l’intero filtraggio delle impostazioni richiederà comunque un ripensamento completo.
  • MENU/WIDGET: Colore del widget + regolazioni della posizione.
  • MIYOO: Escludi HAVE_HID inutilizzato per Miyo.
  • MIYOO: Abilitato lo screenshot.
  • MIYOO: Abilitato il riavvolgimento.
  • NETWORK: Consenti la selezione del server MITM su OK callback.
  • NETWORK: Sostituite le chiamate socket_select.
  • NETWORK: Implementati flussi di rete binari.
  • NETWORK: Supporto per sondaggi.
  • NETWORK: Controlla connect errno per la connessione riuscita.
  • NETWORK: Eliminato il parametro timeout_enable per socket_connect.
  • NETWORK: Corretto il valore della porta di getnameinfo_retro per le piattaforme HAVE_SOCKET_LEGACY.
  • NETWORK: Definisci inet_ntop e inet_pton per le versioni precedenti di Windows.
  • NETWORK: Definisce la funzione isinprogress.
  • NETWORK/NATT: Spostati i file notturni in “rete”.
  • NETWORK/NETWORK STREAMS: Aggiunta la funzione netstream_eof.
  • NETWORK/NETPLAY: Correzione dell’analisi CRC del gioco.
  • NETWORK/NETPLAY: Disabilita e nascondi la modalità stateless.
  • NETWORK/NETPLAY: Cambia l’impostazione predefinita per la condivisione dell’input su “nessuna condivisione”.
  • NETWORK/NETPLAY: Applica un timeout durante la connessione.
  • NETWORK/NETPLAY: Impedisce ai client di caricare stati e reimpostare.
  • NETWORK/NETPLAY: Directory di salvataggio speciale per il client.
  • NETWORK/NETPLAY: Assicura che il contenuto corrente sia ricaricato prima di entrare in un host.
  • NETWORK/NETPLAY: Correzione dell’indice dei dispositivi delle informazioni sul client.
  • NETWORK/NETPLAY: Correzione dell’input per alcuni core durante l’hosting.
  • NETWORK/NETPLAY: Correzioni di perdite di memoria.
  • NETWORK/NETPLAY: Forza un aggiornamento di base all’avvio di netplay.
  • NETWORK/NETPLAY: Corretto l’annuncio dell’attraversamento NAT per le piattaforme HAVE_SOCKET_LEGACY.
  • NETWORK/NETPLAY: Argomenti fork di refactor.
  • NETWORK/NETPLAY: Corretti i deadlock di ricarica dei contenuti su piattaforme core statiche.
  • NETWORK/NETPLAY: Non consente l’avvio della riproduzione in rete quando il contenuto non è caricato per piattaforme core statiche.
  • NETWORK/NETPLAY: Mostra le informazioni sul rallentamento del client.
  • NETWORK/NETPLAY: Migliora la voce del menu dei riquadri di controllo.
  • NETWORK/NETPLAY: Non tentare di ricevere nuovi dati se i dati sono nel buffer.
  • NETWORK/NETPLAY: Copia i dati in ricezione, anche se il buffer è pieno.
  • NETWORK/NETPLAY: Correzione della visualizzazione del CRC della sottoetichetta della lobby su alcune piattaforme.
  • NETWORK/NETPLAY: Supporto per la personalizzazione dei colori della chat.
  • NETWORK/NETPLAY: Piccole modifiche alle patch di compatibilità di avvio.
  • NETWORK/NETPLAY: Supporto per l’esclusione dei client.
  • NETWORK/NETPLAY: Piccole modifiche all’attività di ricerca del contenuto.
  • NETWORK/NETPLAY: Supporto per la raccolta di informazioni sui clienti e il kicking.
  • NETWORK/NETPLAY: Corretto il possibile deadlock.
  • NETWORK/NETPLAY: Inizializza allow_pausing del client su true.
  • NETWORK/NETPLAY: Disabilita netplay per i core non supportati: con la modalità stateless disabilitata per ora, non c’è motivo per non includerla. Rifiuta di inizializzare netplay quando il core corrente non è supportato (nessun supporto adeguato per savestates).
  • NETWORK/NETPLAY/DISCOVERY: Assicura int di larghezza fissa sulla struttura del pacchetto.
  • NETWORK/NETPLAY/DISCOVERY: Supporto per il tunneling IPv4 (6to4).
  • NETWORK/NETPLAY/DISCOVERY/TASKS: Netplay/LAN Discovery Task refactor – mira a prevenire il blocco del thread principale in attesa del timeout di rilevamento LAN; Ciò si ottiene spostando l’intera funzionalità di rilevamento nella relativa attività e utilizzando un timer non bloccante per completare l’attività. Corretto anche il problema con i socket di rilevamento che non venivano resi non bloccanti, il che poteva causare il blocco del thread principale per periodi di tempo molto lunghi ogni pre-frame.
  • NETWORK/NETPLAY/TASKS: Trova il refactoring delle attività di contenuto: Corregge molti problemi lungo il percorso, tra cui un paio di brutte perdite di memoria che perderebbero migliaia di byte ogni volta che l’attività viene eseguita. Espande anche il concetto originale abbinando il contenuto attualmente eseguito in base al nome del file (la corrispondenza CRC viene sempre eseguita per prima).
  • NETWORK/NETPLAY/TASKS: Trova il refactoring delle attività di contenuto: assicurati che CRC32 sia lungo 8 caratteri.
  • NETWORK/NETPLAY/LOBBY: Aggiunta l’impostazione per filtrare le stanze con core non installati.
  • NETWORK/NETPLAY/LOBBY: Nascoste le stanze più vecchie (incompatibili).
  • NETWORK/NETPLAY/LOBBY: Aggiunto un filtro attivabile per le stanze con password. Inoltre, spostati i filtri della lobby nel proprio sottomenu per una migliore organizzazione.
  • NETWORK/NETPLAY/MENU: Informazioni supportate dalla chat per il sottomenu kick host.
  • NETWORK/NETPLAY/MENU: Localizza i server di inoltro.
  • NETWORK/NETPLAY/MENU: Sottomenu Host Ban.
  • NETWORK/NETPLAY/MENU: Aggiunte informazioni sui dispositivi client al sottomenu kick.
  • NETWORK/NETPLAY/MENU: Percorso: Netplay -> Host -> Kick Client – ​​Consente all’host di kickare i client. Consente all’host di visualizzare le informazioni sui client: client connessi (nomi), stato (riproduzione/spettatore) e ping.
  • NETWORK/NETPLAY/VITA: Aggiunto il supporto net_ifinfo.
  • NETWORK/NETPLAY/VITA: Abilitato il rilevamento parziale della LAN.
  • NETWORK/NETPLAY/VITA: Cambiata la porta UDP predefinita in 19492.
  • NETWORK/NETPLAY/VITA: Non moltiplicare i valori di timeout negativi.
  • NETWORK/NETPLAY/VITA: Corretto il parametro di timeout di epoll.
  • NETWORK/NETPLAY/VITA: Avvia la patch di compatibilità.
  • NETWORK/NETPLAY/3DS: Avvia la patch di compatibilità.
  • NETWORK/NETPLAY/3DS: Adatta POLL per piattaforma 3DS.
  • NETWORK/NETPLAY/PS3: Avvia la patch di compatibilità.
  • NETWORK/NETPLAY/WII: Abilitato net_ifinfo per alcune funzionalità. In pratica, questo consente solo all’attività UPnP del netplay di avere successo su Wii.
  • NETWORK/NETPLAY/WIIU: Avvia la patch di compatibilità.
  • NETWORK/NETPLAY/SWITCH: Avvia la patch di compatibilità.
  • NETWORK/UPNP: Tentativo di supporto per le piattaforme rimanenti.
  • NETWORK/UPNP: Supporto per il tunneling IPv4.
  • ODROID GO2: Aumenta DEFAULT_MAX_PADS a 8 per ODROIDGO2, poiché ciò influisce sulle console RG351[X]. L’RG351[X] ha un controller host USB e può avere un numero arbitrario di gamepad USB.
  • AGGIORNAMENTO ONLINE: Riorganizzazione del menu dell’Aggiornatore online.
  • OSX: Corretti elementi della barra dei menu in alto del sistema su macOS.
  • OSX: Set di icone per la revisione dell’app macOS.
  • PLAYLIST: Assicura che l’elenco della cronologia contenga CRC32.
  • PLAYLIST: Corretto il confronto CRC32, poiché state->content_crc ha il suffisso “|crc”.
  • PS4/ORBIS: Supporto Orbis/PS4 tramite toolchain OrbisDev.
  • PS4/ORBIS: Aggiornata la dipendenza xxHash.
  • PS4/ORBIS: Cache dello shader.
  • RETROFW: Esclude HAVE_HID inutilizzato per RetroFW.
  • RETROFW: Supporta l’indicatore della batteria su RetroFW.
  • RETROFW: Abilitato il pulsante di attivazione/disattivazione del menu sui dispositivi retrofw.
  • SHADERS: Caricamento predefinito dello shader di più righe di #reference aggiuntivi per le impostazioni.
  • SHADERS: Shader Load Extra Parameter Reference Files – Questo aggiunge la possibilità di inserire linee di riferimento aggiuntive all’interno dei preset dello shader che caricheranno impostazioni aggiuntive. Il primo riferimento nel preset deve ancora puntare a una catena di preset che termina con una catena di shader e le successive linee di #reference caricheranno i preset che hanno solo la regolazione dei valori dei parametri. Ciò consente di effettuare preimpostazioni con una selezione modulare di impostazioni. Ad esempio, con la Mega Bezel, un riferimento aggiuntivo potrebbe puntare a un preset che conteneva le impostazioni per la modalità Notte rispetto alla modalità Giorno e un altro riferimento potrebbe puntare a un preset che conteneva le impostazioni per quanto lo schermo dovrebbe essere ingrandito.
  • SHADERS/MENU: Aumentato il valore massimo della scala dello shader.
  • SCANNER/DC: Corretto il problema con Redump bin/cue scan per alcuni giochi DC.
  • SCANNER/GC/WII: Aggiunto il supporto per la scansione RVZ/WIA per GC/Wii.
  • SCANNER/PS1: Migliorata la percentuale di successo della scansione seriale su PS1 aggiungendo il supporto per il formato xx.xxx.
  • SCANNER/PS1: Modificato il valore di ritorno della funzione detect_ps1_game per restituire effettivamente un errore quando non è stato possibile estrarre il seriale. Lo scanner eseguirà quindi il fallback sul controllo CRC e di solito finisce per trovare i giochi nel database.
  • SWITCH: Abilitato il supporto RWAV (file audio WAV).
  • STRING: Non dare per scontato che il carattere non sia firmato.
  • TASKS: Maggiore consapevolezza dei thread nei callback delle attività.
  • TASKS: Corretta  la condizione di gara in task_queue_wait.
  • TVOS: Icone tvOS riviste con alieno aggiornato.
  • VFS: Corretti vari problemi relativi a VFS/streaming di file.
  • VULKAN: Corretti più errori di convalida.
  • VULKAN: Tentativo di correggere gli errori di convalida con la swapchain HDR. Usa sempre il tipo di passaggio di rendering finale uguale al formato swapchain. Usa una logica più diretta per esporre se la catena di filtri emette o meno lo spazio colore HDR10.
  • VULKAN/ANDROID: Onora SUBOPTIMAL su non Android poiché vorresti ricreare le swapchain allora. Su Android può essere promosso a SUCCESS. SUBOPTIMAL_KHR può verificarsi quando la rotazione (pre-rotazione) è errata.
  • VULKAN/DEBUG: Contrassegna automaticamente buffer/immagini/memoria con nomi.
  • VULKAN/DEBUG: Passa a VK_EXT_debug_utils. L’indicatore di debug è obsoleto anni fa.
  • VULKAN/HDR: Correzione della perdita del buffer UBO HDR.
  • VULKAN/BFI: Correzione della regressione BFI (Black Frame Insertion).
  • WINDOWS: Correzione della frequenza di aggiornamento video esclusiva a schermo intero quando l’intervallo di scambio vsync non è uguale a uno: la frequenza di aggiornamento in modalità schermo intero esclusiva veniva moltiplicata in modo errato per l’intervallo di scambio vsync, interrompendo la funzionalità dell’intervallo di scambio a livello di driver gfx.
  • WIN32: Esegui l’ottimizzazione per Windows in cui aggiorniamo il titolo con SetWindowText solo quando il titolo precedente è diverso dal titolo corrente.
  • WIN32: Salta il collegamento della console durante la registrazione al file.
  • WIN32: Rimossi i margini neri con la finestra non a schermo intero senza bordi.
  • WIN32/TASKBAR: Rilascio ITaskbarList3 su HrInit fallito – il puntatore non era NULL’d, quindi set_window_progress causerebbe un comportamento strano.
  • WII/GX: Corretto potenziale datarace.
  • WIIU: Implementato sysconf e __clear_cache.
  • WIIU: Aggiunte le importazioni della mappatura della memoria del sistema operativo.
  • UWP: Aggiunto il protocollo di avvio arg ‘forceExit’ in modo che un frontend possa dire a un’istanza UWP di RetroArch già in esecuzione di uscire.
  • UWP: Abilita downloader/aggiornamento di base.
  • UWP: Rimosse le autorizzazioni di copia poiché è inefficiente in quanto possiamo semplicemente assegnare direttamente il nuovo ACL e funziona.
  • Xbox/UWP: Rimosse Risorse espanse.
  • Xbox/UWP: Correzione dell’arresto anomalo di UWP OnSuspending.
  • Xbox/UWP: Abilitata la compressione del file savestate per impostazione predefinita per UWP/Xbox – mi è stato detto che non ci sono più problemi con esso.
  • Xbox/UWP: Aggiunto il supporto per 4k all’angolo su Xbox per MSVC2017 build.

Download: RetroArch v1.11.0

Download: Source code retroArch v1.11.0

Fonte: github.com

Articolo precedenteDisponibile il nuovo report del mese di settembre sui progressi raggiunti dall’emulatore AetherSX2
Articolo successivo[Scena PS4] In anteprima per i sostenitori ko-fi la versione 2.2.5B2 di GoldHEN
Sono Nato nel 1980 e da diversi anni coltivo la passione per tutto ciò che riguarda il mondo dei videogiochi, ho vissuto l'era degli home computer con il Commodore 64 e l'Amiga 500, da sempre appassionato di giochi di ruolo e di titoli di avventura.