Home News Sony ha confermato di aver disabilitato lo stacking degli abbonamenti PlayStation Plus...

Sony ha confermato di aver disabilitato lo stacking degli abbonamenti PlayStation Plus e PlayStation Now, in vista dell’imminente rinnovamento dei suoi servizi di abbonamento

355
0

In un aggiornamento della sua pagina ufficiale delle domande frequenti su PlayStation Plus effettuato venerdì, il titolare della piattaforma ha affermato di aver bloccato temporaneamente lo stacking di entrambi gli abbonamenti PlayStation Plus e PlayStation Now.

Inoltre, Sony ha affermato che chi ha acquistato e riscattato voucher in questo lasso di tempo, questi verranno convertiti in un tempo “equivalente” al valore monetario del loro abbonamento dopo il lancio del nuovo servizio.

Ad esempio, un voucher PlayStation Plus di un mese consentirà l’accesso a circa tre settimane di PlayStation Plus Extra o a circa 2,5 settimane di PlayStation Plus Premium.

Un buono PlayStation Now di un mese consentirà invece l’accesso a circa tre settimane di PlayStation Plus Premium.

Mentre ci prepariamo a lanciare il nuovo servizio di abbonamento a PlayStation Plus, stiamo lavorando dietro le quinte per rendere la transizione il più agevole possibile per tutti i nostri membri esistenti

Come parte di questo lavoro, abbiamo temporaneamente disabilitato lo stacking degli abbonamenti per i clienti esistenti fino a dopo il lancio.

Il voucher risulterà comunque valido e potrà essere riscattato solo alla scadenza dell’abbonamento attivo o dopo il 22 maggio, giorno di lancio del nuovo servizio.

Fonte: videogameschronicle.com

Articolo precedenteRilasciato GPCS4 v0.1.0 (emulatore PS4)
Articolo successivo[Scena PS Vita] Rilasciato Tic-Tac-Toe v1.0
Sono Nato nel 1980 e da diversi anni coltivo la passione per tutto ciò che riguarda il mondo dei videogiochi, ho vissuto l'era degli home computer con il Commodore 64 e l'Amiga 500, da sempre appassionato di giochi di ruolo e di titoli di avventura.