Home Microsoft Rilasciato PFS BatchKit Manager v1.0.7

[Scena PS2] Rilasciato PFS BatchKit Manager v1.0.7

218
0

PFS BatchKit Manager è un semplice quanto utilissimo script batch che permette di gestire con estrema semplicità il disco rigido della console PS2.

Lo script è stato progettato per aiutare i principianti ad hackerare correttamente il proprio disco rigido della console PS2.

All’interno del menu HDD è possibile svolgere molte operazioni utili, come ad esempio hackerare l’hard disk della PS2 iniettando il file MBR.IMG o avviare temporaneamente wLaunchELF al fine di formattare correttamente l’hard disk.

Lo script permette di scaricare anche i propri giochi da CD-ROM o DVD-ROM con tanto di scansione CRC32, MD5 e SHA1 al fine di verificarne i valori corrispondenti all’interno dell’ultimo database di redump. Se l’immagine ISO corrisponde al database lo rinominerà con lo stesso nome trovato nel database.

Come hackerare il disco rigido della PS2

[stextbox id=’alert’]Importante: Se hai già formattato e installato FreeHDBoot (da HDD), non è necessario seguire questi passaggi.[/stextbox]

  • In PFS BatchKit Manager entrare in Advanced menu > HDD Management.
  • Scegliere l’opzione 8 Hack your HDD To PS2 Format.
  • Dopo aver eseguito l’hack, inserire l’HDD nella PlayStation 2 e formattare il disco rigido con wLaunchELF In wLaunchELF FileBrowser > MISC > HDDManager > Press R1 > Format and confirm.
  • Copiare il contenuto della cartella COPY_TO_USB_ROOT all’interno dell’unità USB.
  • Installare FreeHDBoot (da HDD). In wLaunchELF FileBrowser > Mass > APPS > FreeMcBoot > FMCBInstaller.elf, premere per avviare > Press R1 > Install FHDB (da HDD).
  • Dopo questi semplici passaggi, l’hard disk verrà formattato e hackerato correttamente.

Come installare i giochi per PS2

[stextbox id=’info’]Nota: Prima di installare i giochi, si consiglia vivamente di creare la partizione +OPL.[/stextbox]

  • Copiare le immagini .BIN/CUE nella cartella CD.
  • Copiare le immagini .ISO nella cartella DVD.

Come installare i giochi per PS1

Copiare il file .BIN/CUE nella cartella POPS.

  • Trasferire POPS-Binaries.
  • Andare su Conversion menu.
  • Scegliere Convert .BIN/CUE in .VCD.
  • Creare una partizione __.POPS Scegliere una dimensione appropriata in base al numero di giochi che si desidera installare
  • Trasferire il proprio file .VCD.

Come configurare l’HDD-OSD

  • Installare FreeHDBoot (da HDD).
  • Creare la partizione +OPL.
  • Installare HDD-OSD.
  • Installare il proprio gioco.
  • Iniettare il MiniOPL (per i giochi che si desidera eseguire da HDD-OSD).

FAQ

Domanda: Che cos’è TROJAN_7.BIN
Risposta: TROJAN_7.BIN è una patch per i giochi PS1 che corregge alcuni bug. La patch può essere trovata a questo indirizzo.

Changelog

  • Aggiunto Install PS1 games as partition for HDD-OSD (assegna il nome originale del gioco durante l’installazione + ART se disponibile).
  • Aggiunti nuovi ID PS1 Database.
  • Aggiunta l’opzione per creare cheat.CHT con mastercode prima di trasferire i giochi PS2.
  • Aggiunta opzione per aggiungere un prefisso gameid per i giochi PS1.
  • Aggiunta l’opzione per rinominare automaticamente tutti i titoli di giochi PS2 su HDD con i titoli nel database.
  • Quando si rinominava un gioco PS2 se il titolo era simile a un altro, non era possibile rinominarlo, questo ora è stato corretto.
  • Aggiornato pfsshell (corregge il problema di creazione della partizione).
  • Aggiornato il database ARTs Link [gennaio 2022].
  • Rimosso Option Blank Partition (non più disponibile nella nuova versione di pfsshell).
  • Codice di pulizia per il nuovo comando pfsshell.
  • Pulizia dei titoli nel database PS1 (alcuni esempi di titoli: “Simpsons, The – Wrestling” ora vengono visualizzati come “The Simpsons – Wrestling”.

Download: PFS BatchKit Manager v1.0.7

Download: Source code PFS BatchKit Manager v1.0.7

Fonte: psx-place.com

Articolo precedente[Scena DS] Rilasciato l’emulatore A7800DS v3.4
Articolo successivo[Scena PS4] Rilasciato pPlay v3.6
Sono Nato nel 1980 e da diversi anni coltivo la passione per tutto ciò che riguarda il mondo dei videogiochi, ho vissuto l'era degli home computer con il Commodore 64 e l'Amiga 500, da sempre appassionato di giochi di ruolo e di titoli di avventura.