Home Homebrew Rilasciato uLaunch v0.3

[Scena Switch] Rilasciato uLaunch v0.3

169
0

A distanza di un anno e mezzo, il developer XorTroll ha pensato bene di pubblicare un nuovo aggiornamento di uLaunch, la reimplementazione personalizzata e open-source di qlaunch (il menu HOME della console Switch).

Questa nuova versione è stata compilata utilizzando le librerie più recenti, mentre ora invece di sovrascrivere sempre determinati applet, uLaunch utilizzerà ECS per avviare i suoi processi su una determinata applet, in modo che l’applet possa essere utilizzata normalmente quando il processo non viene eseguito.

Corretti anche diversi bug e problemi che non erano stati corretti dalla versione 0.2.1, mentre il sistema di comunicazione tra i processi di uLaunch è cambiato internamente e reso più veloce ed efficiente.

uLaunch è un progetto che mira a sostituire il menu HOME della console con uno personalizzato e orientato all’homebrew.

  • Questa non è una sorta di estensione del menu HOME, iniezione, patch, ecc.. uLaunch è una reimplementazione completa, 100% open-source, che riprende anche le applet di eShop e Parental control (tutte praticamente inutili con questo reimpl) per sua funzionalità estesa.
  • Per coloro che sono interessati a come è stata realizzata l’interfaccia utente, questo progetto è, come Goldleaf, un buon esempio di quanto possano essere potenti le librerie Plutonium per creare bellissime interfacce utente.

Caratteristiche

Elenco delle funzioni del menu HOME uLaunch

  • Avvio corretto e gestione in primo piano: avvio, sospensione e chiusura di applicazioni e applet.
  • Corretta la gestione generale dei canali (alcuni potrebbero non essere implementati): sleep, shutdown, reboot, rilevamento della stampa del menu HOME …
  • Impostazioni:
    • Mostra nome, MAC e indirizzo IP della rete WiFi connessa…
    • Apri l’applet di connessione nel caso in cui l’utente desideri modificare le impostazioni di rete.
    • Cambia la lingua della console e mostra quella attiva.
    • Cambia il nickname della console e mostra quello attuale.
  • Caratteristiche dell’utente:
    • Consenti la creazione dell’utente nel menu di avvio.
    • Mostra la pagina dell’utente (per modificare nickname, icona, amici …).
  • Supporto homebrew.
    • Avvio come applet (non è necessario l’album!).
    • Avvio come applicazioni (non è necessario alcun titolo per farlo!).
    • Menu homebrew di base personalizzato.
    • Opzione per aggiungere accessi NRO personalizzati al menu principale (homebrew o articoli personalizzati facilmente accessibili, non è più necessario i forwarders!).
  • UI
    • Temi (diversi dai temi del menu HOME ufficiale/NXThemes).
      • Icone personalizzate, risorse di menu e grafica (immagini personalizzate, colori, dimensioni, posizioni …), sfondo …
      • Musica di sottofondo personalizzata ed effetti sonori!
    • Cartelle per organizzare il tuo menu principale!
  • Users
    • Accesso simile a un PC all’avvio (selezionare l’utente e utilizzarlo per tutto, disconnettersi, registrarsi/cambiare/rimuovere la password …).
    • Supporto password utente! (fino a 15 caratteri)
  • Extra vari
    • Navigazione web (via web-applet) direttamente dal menu principale!
    • Acquisizione in primo piano dal PC stesso (solo Windows) tramite cavo USB-C e QForegroundViewer!

Disclaimer

Acquisizione di ‘flog’ come applicazione homebrew

uLaunch consente di avviare homebrew come un’applicazione, sfruttando il titolo dell’applicazione flog del sistema, che è stato eliminato ma non rimosso, quindi il suo contenuto può essere sostituito tramite LayeredFS e avviato.

Dal momento che il lancio di questo titolo dovrebbe essere impossibile, potrebbe comportare il divieto di rischio. uLaunch ha questa opzione disabilitata di default, quindi abilitala e usala a tuo rischio e pericolo. Assicurati sempre di essere al sicuro dai ban (utilizzando strumenti come 90DNS) prima di utilizzare uLaunch per evitare possibili rischi.

FAQ

  • Come disinstallare i titoli installati? Come cancello gli account utente?
    • uLaunch non li supporta (e non li supporterà), poiché esiste già un homebrew che funge da gestore del titolo o dell’utente, come Goldleaf.
  • Come posso cambiare i miei controller, accedere all’eShop o visualizzare l’album?
    • Questi sono tutti TODO per uLaunch (non ancora supportato), tranne l’eShop, che per quel che vale non sarà supportato. Se vuoi usare eShop, rimuovi uLaunch e usa il menu HOME originale.

Progetti e sottoprogetti

uLaunch è suddiviso, come detto sopra, in diversi sottoprogetti:

QDaemon (SystemAppletQDaemon)

Questo sottoprogetto sostituisce qlaunch, alias titolo 0100000000001000.

Questa è la reimplementazione tecnicamente effettiva di qlaunch. In realtà, viene utilizzato come back-end per il progetto, che fa esattamente ciò che il menu attuale (QMenu) gli dice di fare. Doveva essere così, poiché qlaunch è l’unico che può accedere a determinate funzionalità essenziali come il lancio del titolo, quindi QMenu deve accedervi, quindi comunica con questo back-end per eseguirlo e ottenere il suo risultato.

QMenu (LibraryAppletQMenu)

Questo sottoprogetto utilizza l’applet della biblioteca di eShop come titolo del donatore, ovvero 01000000000000100B.

Questo è il menu HOME “reale” che l’utente vedrà e interagirà. Contiene tutta la UI e sounc funzionalità, password, temi …

QHbTarget

Questo è il nome per due progetti correlati, il cui obiettivo è quello di indirizzare e lanciare NRO homebrew in modo semplice. Può essere considerato un wrapper semplice e utile attorno al codice di nx-hbloader:

Applicazione di sistema (SystemApplicationQHbTarget)

Questo sottoprogetto sostituisce l’applicazione di sistema “flog”, nota anche come titolo 01008BB00013C000.

Questo è il processo che viene eseguito invece di flog, che viene utilizzato per avviare homebrew come applicazioni.

Applet della libreria (LibraryAppletQHbTarget)

Questo sottoprogetto sostituisce l’applet della libreria “dataErase”, noto anche come titolo 0100000000001001.

Questo è lo stesso processo ma, come nel normale menu HOME e Album, esegue homebrew come applet. Tuttavia, l’uscita da homebrew qui uscirà dal menu HOME invece di uscire da hbmenu.

QForegroundViewer

Il processo di backend di QDaemon, a parte la gestione della funzionalità del menu HOME, invia anche il display in primo piano della console tramite USB (se abilitato nelle impostazioni) come un buffer RGBA8888 1280×720~3,5 MB grezzo.

QForegroundViewer è lo strumento per PC (Windows Form) che intercetta i buffer inviati e li esegue il rendering, è un po’ lento, ma può essere molto, molto utile per fare screenshot veloci!

Questa opzione è disabilitata per impostazione predefinita perché l’homebrew che utilizza USB (come Goldleaf o nxmtp) interferirebbe con la connessione. Se vuoi davvero usarlo, abilitalo dalle impostazioni.

Questo strumento è stato utilizzato per acquisire le schermate mostrate sopra, tutte in piena qualità a 1280×720.

A differenza degli altri progetti, questo non è essenziale e uLaunch sarebbe perfettamente utilizzabile ignorando questi dati inviati.

Per ulteriori informazioni tecniche su uLaunch e qlaunch, controlla questo.

Voci di menu personalizzate

uLaunch supporta l’aggiunta di collegamenti personalizzati. Ciò significa che puoi mostrare le voci con un’icona personalizzata, che avvia un NRO con un certo argv, cosa potrebbe essere potenzialmente usato per cose come l’emulatore ROM shorcuts.

Le voci consistono in file JSON (uno per voce) situati in sd:/ulaunch/entries (il nome non ha importanza, ma l’estensione deve essere *.json!). Sono utilizzati per due scopi principali:

  • Aggiunta di accessi homebrew (come indicato sopra) al menu principale.
  • Specificare che un accesso homebrew o un normale gioco/applicazione installata vanno all’interno di una cartella.

Se vuoi accedere da solo, crea un file JSON nella cartella delle voci (il nome non ha importanza) in questo modo:

{
"type": 2,
"nro_path": "<path-to-nro>",
"nro_argv": "<custom-argv>",
"icon": "<custom-icon-256x256>",

"name": "Name (511 bytes max.)",
"author": "Author (255 bytex max.)",
"version": "Version (15 bytes max.)"
}

Nota che:

  • Il type deve essere sempre 2 (1 = titolo installato, altri valori non sono validi) e quel type e nro_path devono essere sempre presenti. Gli altri parametri sono tutti opzionali.
  • Se i campi name, author o version non sono impostati, verranno caricati dal file NRO, quindi mostrerebbe il nome del core RetroArch, ecc.., lo stesso con l’icona.
  • La stringa argv non deve includere il percorso NRO. Il normale comportamento homebrew sarebbe <nro-path> <arg-1> <arg-2> <...>, ma uLaunch stesso aggiunge il percorso NRO prima dell’argv specificato quando si avvia la voce di menu, quindi è necessario fornire <arg -1> <arg-2> <...>.

Traduzioni

uLaunch è per impostazione predefinita in inglese. Tuttavia, puoi effettuare traduzioni modificando le stringhe del file di traduzione LangDefault.json e inserendole in sd:/ulaunch/langs chiamato come codice della lingua (“en-US” per l’inglese americano, “es” per lo spagnolo, “fr” per Francese … elenco corretto qui.

Esempio: sd:/ulaunch/lang/es.json per stringhe personalizzate (che verrebbe visualizzato se la lingua della console è lo spagnolo).

Installazione e rimozione

Per verificare l’installazione di uLaunch, dovrai prestare attenzione alla directory dei titles del CFW che stai utilizzando.

Come faccio a sapere se è installato?

Controllare se esistono le cartelle 0100000000001000, 010000000000100B, 0100000000001001 e 01008BB00013C000 (e che non sono vuoti, o almeno contengono un file exefs.nsp).

Come lo rimuovo?

  1. Eliminare le seguenti cartelle: 010000000000100B, 0100000000001001 e 01008BB00013C000.
  2. Eliminare solo il file exefs.nsp dalla directory 0100000000001000 (se è presente una cartella romfs, potrebbe trattarsi di un normale tema del menu HOME).

Errori

Se si verifica un arresto anomalo utilizzando uLaunch, controllare:

  • Se il titolo del crash è 0100000000001000, 010000000000100B, 0100000000001001 o 01008BB00013C000 e sai per certo che hai questo progetto nella tua SD, allora è molto probabilmente correlato a questo progetto.
  • Nota che 0100000000001001 e 01008BB00013C000 sono gli ID dei processi utilizzati da uLaunch per indirizzare l’homebrew, quindi se ottieni un crash da questi usando uLaunch probabilmente significa un crash dall’homebrew che stavi usando.

Changelog

uLaunch

  • Aggiornato con l’ultima LibNX e Atmosphere.
  • Ora, invece di sovrascrivere sempre determinate applet (se avevi uLaunch sulla scheda SD), uLaunch utilizza ECS per avviare i suoi processi su una determinata applet, in modo che l’applet possa essere utilizzata normalmente quando il processo non viene avviato.
  • Il sistema di comunicazione interna tra i processi di uLaunch è cambiato internamente e reso più veloce ed efficiente.
  • Diversi bug/problemi con le versioni precedenti sono stati risolti.

Supporto USB

  • Il supporto USB è tornato (è stato temporaneamente rimosso dall’ultima versione a causa di strani problemi tecnici).
  • USB ora supporta un sistema alternativo, disponibile in determinate circostanze (con patch che lo abilitano su >10.0.0) e che è significativamente più veloce.

uMenu

  • Quando si avvia un homebrew come applicazione, uMenu ora non utilizzerà l’applicazione interna del sistema flog che utilizzava prima (che potrebbe essere rischiosa per potenziali ban). Invece, facendo uso di ECS (menzionato sopra), dopo che un titolo del donatore sarà stato selezionato premendo verso l’alto, l’homebrew potrà essere facilmente lanciato su quell’applicazione come fa normalmente Atmosphere. Tieni presente che non sarai in grado di avviare homebrew su un’applicazione a meno che non selezioni quell’applicazione come applicazione donatrice.
  • La pressione del menu HOME è adeguatamente supportata nei diversi menu. Ad esempio, premendo il pulsante HOME all’interno del menu delle impostazioni si tornerà al menu principale.
  • Il design del tema predefinito è stato rielaborato, conferendogli uno stile più scuro/violaceo, al fine di renderlo più uniforme e coerente con il logo del progetto.

uViewer

  • Il plugin per la creazione di voci RetroArch è stato aggiornato per funzionare con l’ultima installazione di RetroArch.

Download: uLaunch v0.3

Download: uViewer v0.3

Download: uViewer RetroPlugin v0.3

Download: Source code uLaunch v03

Fonte: gbatemp.net

Articolo precedente[Scena PS Vita] Rilasciato USBDisable v3.0
Articolo successivo[Scena 3DS] Rilasciato TWiLight Menu++ v21.4.0
Sono Nato nel 1980 e da diversi anni coltivo la passione per tutto ciò che riguarda il mondo dei videogiochi, ho vissuto l'era degli home computer con il Commodore 64 e l'Amiga 500, da sempre appassionato di giochi di ruolo e di titoli di avventura.