Home Homebrew Avvistati alcuni cloni cinesi del modchip SX Core

[Scena Switch] Avvistati alcuni cloni cinesi del modchip SX Core

830
5

Se da una parte Nintendo è riuscita a decapitare il team Xecuter con l’arresto dei tre guru, Max Louarn, Yuanning Chen e Gary Bowser, dall’altra, un anonimo team proveniente dalla Cina ha dato vita ad una imitazione del modchip SX Core.

L’articolo sembrerebbe apparso per la prima volta sul webforum cinese Baidu dove sono state caricate due immagini che mostrerebbero parti del modchip.

Al di là delle similitudini, il modchip in questione dovrebbe supportare unicamente il Custom Firmware Atmosphère per le due varianti Mariko e iPatched saldandolo direttamente sulla scheda madre della console Switch.

Questi cloni sono già apparsi su Taobao e Xianyu, anche se attualmente presentano un prezzo di 700 Yuan (pari a circa 108 dollari).

Sebbene possano essere “segretamente spediti” a vari rivenditori, non è ancora noto se questi chip funzionino o se siano quantomeno affidabili.

Non è stata fatta alcuna parola sul fatto se lo stesso team abbia clonato o meno anche i chip SX Lite che supportano Switch Lite.

Indagando a fondo abbiamo scoperto il nome del modchip sulle pagine del forum gbatemp.net, sono due i modelli che prendono il nome di HWFLY e HFLY Pro.

A differenza del modchip prodotto dal team Xecuter, HWFLY e HFLY Pro non permettono di eseguire copie pirata, tuttavia quest’ultima integrando un’utilissima interfaccia FPGA programmabile e un microcontroller MCU potrebbe caricare il Custom Firmware Atmosphère.

Il prezzo al dettaglio di HWFLY senza interfaccia di masterizzazione FPGA e MCU è di MYR 644 (circa 130 euro).

Il prezzo al dettaglio di HWFLY Pro con interfaccia di masterizzazione FPGA e MCU è MYR 844 (circa 170 euro).

HWFLY non supporta unità Erista perché potrebbe riprodurre giochi piratati come XCI con file di avvio SX. 

Fonte: gbatemp.net

Articolo precedente[Scena Switch] Rilasciato DeepSea v2.2.4
Articolo successivo[Scena PS4] Disponibile un nuovo aggiornamento del jailbreak su firmware 7.5x
Sono Nato nel 1980 e da diversi anni coltivo la passione per tutto ciò che riguarda il mondo dei videogiochi, ho vissuto l'era degli home computer con il Commodore 64 e l'Amiga 500, da sempre appassionato di giochi di ruolo e di titoli di avventura.