Home Homebrew Rilasciato Baryon Sweeper R10

[Scena PSP] Rilasciato Baryon Sweeper R10 [aggiornato x1]

13
3

Baryon Sweeper è un semplice tool sviluppato dal developer khubik insieme ad altri talentuosi hacker che permette di riportare in vita tutte le console PSP da un possibile brick, in particolare i modelli PSP Brite (PSP 3000).

Baryon Sweeper rende possibile eseguire un processo simile a Pandora sulla maggior parte delle console portatili PSP, processo che è possibile solo sui primi modelli in quanto Sony è riuscita a correggere il bug che permetteva alla console di entrare in PSP Service Mode e di trasformare la Memory Stick in una MagicCard.

Console supportate

PSP-1000: Supporta tutti i modelli necessari per clonare la mappa ufficiale JigKick n .

PSP-2000: Supporta tutti i modelli; è necessario un clone della mappa ufficiale JigKick solo TA-088v3 (CODICE DATA 8C).

PSP-3000: Supporto parziale, tutti hanno bisogno di un clone della carta ufficiale JigKick!

  • TA-090v2 (CODICE DATA 8C, 8D, 9A, 9B) – Supportato
  • TA-092 (CODICE DATA 9B, 9C) – Supportato da R6
  • TA-093 (CODICE DATA 9D, 0A, 0B, 0C) – Non supportato
  • TA-095v1 (CODICE DATA 0C, 0D) – Non supportato, la versione minima del firmware è superiore a tutte le schede JigKick conosciute!
  • TA-095v1 (manca il CODICE DATA) – Non supportato, la versione minima del firmware è superiore a tutte le schede JigKick conosciute!
  • TA-095v2 (CODICE DATA 1A, 1B, 1C, 1D) – Non supportato, la versione minima del firmware è superiore a tutte le schede JigKick conosciute!

PSP-N1000 (PSPgo) – Non supportato
PSP-E1000 (PSP Street) – Non supportato, la versione minima del firmware è superiore a tutte le schede JigKick conosciute!

Nota: Il supporto per i modelli elencati come non supportati è previsto e verrà introdotto man mano che i firmware del controller di sistema verranno scaricati e sottoposti al reverse engineering. Non ci sono date esatte, non è necessario aggiungere nuove console: ciò verrà fatto non appena verranno ricevute le chiavi per un modello specifico.

Parte hardware

Costruire un hardware per l’emulatore della batteria

Per la produzione, è necessario un convertitore da USB a TTL (è adatto Arduino con RESET chiuso e GND), un resistore da 10 kΩ, un diodo 1N4148 e un po’ di creatività su come collegare la terra e lo stesso UART al singolo filo (noto anche come K-Line) alla PSP, senza collegare la batteria PSP nativa al contatto centrale.

Il metodo dell’autore prevede l’utilizzo di una batteria sacrificale o l’isolamento di un contatto su uno esistente. Ricorda di collegare la massa USB-TTL alla PSP, altrimenti non funzionerà nulla.

Dee008 ha implementato una soluzione alternativa, non è più necessario utilizzare un computer e un adattatore da USB a TTL, basta solo un Arduino, che consente di implementare uno strumento di ripristino portatile.

Per il momento, questa procedura è destinata ai soli utenti esperti che sono in grado di modificare le risposte alle domande richieste senza assistenza, scarica qui – pspSerial_v01_20210116 (1).7z

Cos’è il convertitore da USB a TTL?

Il convertitore USB-TTL è definito nel sistema come una porta seriale, che fornisce il level matching e, di fatto, la comunicazione con i dispositivi che utilizzano UART (come nel nostro caso). Può essere eseguito in modo simile a una chiavetta USB o come un cavo.

La comunicazione con i dispositivi avviene tramite i pin RX (solitamente bianchi) e TX (solitamente verdi), è inoltre imperativo collegare la terra. Per comunicare con la PSP, dobbiamo combinare 2 fili in 1 – per questo abbiamo bisogno di creare un adattatore per un UART a filo singolo. Gli schemi sono riportati di seguito.

Circuito adattatore estremamente semplice per un UART a filo singolo (K-Line) e connessione a USB-TTL su un diodo e una resistenza

Se metti tutto insieme correttamente, assicurati che ci sia un terreno comune tra l’adattatore, la console e il computer, è auspicabile che tutto risuoni – prova ad avviare un terminale COM (ad esempio, Termite), collegandoti a un USB-TTL e inserendo una pseudo-batteria (il metodo preferito è usare una batteria nativa, isolando il contatto centrale e posizionando al suo posto il cablaggio dal bus unipolare).

Se vedi pacchetti di tipo 5A 02 01 A2 – congratulazioni, hai assemblato il tutto correttamente, puoi procedere al passaggio successivo. Se qualcosa non funziona, assicurati che l’adattatore USB-TTL funzioni, che la connessione sia corretta e sicura e che la messa a terra dell’adattatore sia collegata alla massa della PSP: questo è un must! Se non funziona, puoi provare a scambiare i posti TX e RX: possono essere confusi sull’adattatore stesso.

Creazione della scheda di memoria JigKick

Nota: Di seguito è riportata una traduzione di Google Translate del thread originale di Yoti. I dettagli in merito possono essere trovati sul forum Russo: https://www.pspx.ru/forum/showthread.php?t=111101

Requisiti

  • Scheda di memoria standard MS PRO Duo da 32 MB e superiore (sono adatte anche schede MS Micro e MicroSD negli adattatori).
  • Un sistema PSP funzionante di qualsiasi modello con firmware personalizzato.
  • Batteria originale in modalità di servizio (soft-mod/hard mod) o batteria con modalità di funzionamento a scelta.
  • Computer personale o portatile con sistema operativo Windows (testato su W10).

Preparazione

  1. Scaricare e decomprimere all’interno della Memory Stick l’archivio con il programma CardDump.
  2. Inserisci la scheda di memoria in un sistema PSP funzionante ed eseguire “CardDump v3.1” nel menu “Gioco”.
  3. Quando richiesto, premere il pulsante per salvare il numero della carta, quindi il pulsante per uscire.
  4. Scaricare l’archivio con i file della scheda di memoria “magic” e scompattalo da qualche parte su disco.
  5. Copiare il file “msid.bin” di 16 byte dalla radice della scheda di memoria nella cartella “dec”.
  6. Eseguire il file “! Encrypt.bat ”e attendere il completamento dell’utilità della console.
  7. Eliminare i file “! Encrypt.bat “,” cygwin1.dll “e” decrypt_sp.exe “.

Creazione

  1. Collegare la scheda di memoria al computer utilizzando la PSP e il cavo USB o il lettore di schede.
  2. Prima di tutto, è necessario formattare la scheda di memoria con uno spostamento della partizione:
    Per fare ciò, è necessario aprire un prompt dei comandi con diritti di amministrazione.
    Quindi inseriamo i seguenti comandi riga per riga, premendo il pulsante Invio dopo ciascuno.
    Attenzione! Non è necessario inserire spiegazioni tra parentesi, ma è necessario leggere e capire!

    1. diskpart
    2. list disk
      (Trova il numero del disco della tua scheda nella prima colonna in base alla dimensione del disco nella terza).
    3. sel disk #
      (Sostituire il simbolo # con il numero del disco della tua carta che hai appena imparato prima).
    4. clean
    5. create partition primary offset 1024
    6. sel part 1
    7. active
    8. format fs = fat32 quick
    9. assign
      (Dopo aver inserito questo comando, apparirà una finestra con il contenuto della tua mappa, naturalmente vuoto).
    10. exit
  3. Eseguire il programma “rainsipl.exe” dalla cartella in cui è stato decompresso l’archivio scaricato.
  4. Fare clic su “File -> Load IPL From File” e selezionare il file “ipl.bin” dalla stessa cartella.
  5. Assicurati che la lettera corretta della tua scheda di memoria sia selezionata nell’elenco “Target Drive”.
  6. Senza modificare nulla nel programma, premere il grande pulsante “Execute Selected”.
  7. Al termine del programma (dopo alcuni secondi), chiuderlo.
  8. Eliminare i file “ipl.bin” e “rainsipl.exe”.
  9. Copiare le cartelle “ID”, “JIG”, “PRX”, “VSH” e il file “PSPBTCNF.TXT” sulla scheda.

Utilizzo

  1. Inserire la scheda di memoria preparata nella PSP brikkata.
  2. Inserire la batteria in Service Mode nella PSP brikkata.
  3. Attendere che la scritta schematica “OK” appaia a schermo intero.
  4. Rimuovere la scheda di memoria e la batteria, avviare la PSP dal caricabatterie.
  5. Riportare la batteria alla modalità normale e formattare la scheda.

Processo di ripristino

  • Inserire la scheda di memoria (con un normale Pandora o un clone ufficiale di JigKick, se necessario) nella PSP.
  • Collegare il convertitore USB-TTL, fornito con un adattatore, a un UART (linea K) a filo singolo che porta alla PSP.
  • Scaricare e scompattare l’ultima versione dell’archivio ed eseguire il programma baryonswp.exe. Di norma, si trova nella cartella baryonswp/bin/Release.
  • Assicuratevi che la massa di tutte le maglie della catena siano collegate, altrimenti non funzionerà!
  • Fare clic sul pulsante Start Service e collegare la PSP. La connessione verrà registrata in Connection Monitor.
  • Per iniziare in modalità di servizio, specificare il numero di serie FFFFFFFF.
  • Se la porta PSP o COM viene scollegata quando si collega la batteria alla PSP, probabilmente non c’è abbastanza corrente.
  • In modalità di servizio, attendere il messaggio “OK” a schermo intero. Il processo di ripristino è completo.

Changelog Baryon Sweeper R2

  • Aggiunto blocco di tutti i pulsanti, ad eccezione dell’arresto durante il funzionamento.
  • Aggiunta risposta alla richiesta 0x16 (necessaria per supportare tutta la linea PSP-3000 in futuro).
  • La seconda parte della risposta a 0x80 ora è casuale (imitazione accurata del comportamento della batteria di servizio).
  • Aggiornato grazie ad About, collegamento aggiunto all’argomento inglese in Restore Guide.
  • Aggiunto output di messaggi di debug per il generatore di risposte alle richieste di cifratura (segno di spunta nell’angolo in basso a destra).
  • I casi in cui mancano le chiavi per la console ora vengono gestiti correttamente.

Changelog Baryon Sweeper R3

  • Corretto un comportamento errato quando si inizia con un grafico della porta COM vuoto.
  • Aggiunti pulsanti per la selezione rapida della modalità batteria emulata.
  • Correzioni minori dell’interfaccia.

Changelog Baryon Sweeper R4

  • Corretti bug effettivi:
    • Aggiunti alcuni monitor della porta COM corretta.
    • Ex “monitor” rinominato in Program Log.
  • Ora l’emulatore attende solo il byte successivo nel pacchetto e non l’intero pacchetto.
  • Ora i buffer di input e output vengono cancellati prima dell’avvio dell’emulazione.
  • Aggiornato About.

Changelog Baryon Sweeper R5

  • Rimosso maledetto com monitor (PSP 3000 ta-090 funziona di nuovo ora).
  • Aggiunta la risposta di sfida 0x0D, dovrebbe far avanzare ulteriormente l’handshake di PSP 3000 ta-092 e successivo mobo.
  • Aggiunta nota corrente insufficiente sull’eccezione della porta seriale.

Changelog Baryon Sweeper R6

  • ta-092 e versioni successive dovrebbero passare allo scambio di chiavi ora.
  • Corretto il problema che non produceva 80 risposte.
  • Incrementato il numero di versione ora.

Changelog Baryon Sweeper R7

  • Ora i checksum non vengono visualizzati in una cifra invece del byte esadecimale corretto.
  • Aggiunta la possibilità di disabilitare le notifiche sulle chiavi mancanti.
  • In assenza della chiave 08, la notifica è ora diversa, poiché la sua assenza non è critica.

Changelog Baryon Sweeper R8

  • Registra l’echo della risposta effettiva dalla porta COM anziché dalla stringa statica.

Changelog Baryon Sweeper R9

  • Corretto il problema con la spaziatura dell’output della risposta dell’emulatore.
  • Aggiunta la chiave 08 per la serie PSP Slim (prima basata sul fallback della chiave 02).

Changelog Baryon Sweeper R10

  • Utilizzo ridotto della CPU.

Nota: Baryon Sweeper R9 sembra funzionare in modo errato con la chiave 08 per modelli Slim e lo segnala come mancante …

Download: Baryon Sweeper R10

Fonte¹: twitter.com

Fonte²: pspx.ru

(Visited 1 times, 1 visits today)

3 Commenti

  1. when I run the Rainsilp. exe, and click the Button Execute Selected. it say :”not enough reserved sector space. IPL was not written to MS.
    is there anything wrong?

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui