Home News Rilasciato PS4 Backporter v1.2

[Scena PS4] Rilasciato PS4 Backporter v1.2

391
0

Il developer Modded Warfare ha pubblicato un nuovo aggiornamento per l’applicazione PS4 backporter, lo strumento non supporta (e probabilmente non supporterà mai) i titoli della Electronic Arts, almeno non ufficialmente.

I titoli della Electronic Arts richiedono una modifica che deve essere eseguita manualmente in IDA (Interactive Disassembler), questo è uno dei tanti motivi per cui FIFA 20 ha richiesto così tanto tempo.

Il programma include comunque un controllo che interrompe il processo dopo ogni passaggio, dando così la possibilità agli utenti di riportare qualsiasi modifica manuale nei titoli della Electronic Arts.

A tal proposito il developer zecoxao ha riportato su PlayStationHaX un tutorial dove spiega i passaggi da seguire per realizzare il porting di Fifa 20, questo potrebbe funzionare anche con altri titoli.

[spoiler title=”Backport dei Titoli EA con il trucco di flatz”]

Requisiti

  • IDA Pro o Ghidra con adeguati caricatori/strumenti PS4 (per questa guida verrà utilizzato IDA Pro 7.x con il caricatore di balika).
  • Un editor esadecimale (ad esempio HxD).

Le funzioni richieste di Flatz, sono le seguenti:

7CxI50-xlCk
+OnbUs1CV0M
xmhnAoxN3Wk
pMxXhNozUX

Queste funzioni a volte presenteranno un trattino basso dietro il loro nome, quindi:

_7CxI50-xlCk
_+OnbUs1CV0M
_xmhnAoxN3Wk
_pMxXhNozUX

Le modifiche devono essere apportate nel file eboot.bin del gioco (ad esempio in Fifa 20), il file eboot deve essere prima convertiti in file ELF (non FSELF), per fare ciò potrete fare uso dell’applicazione UnfSelf.exe.

Procedimento

Caricare il file eboot decodificato con IDA Pro e il caricatore di balika, il processo sarà simile a questo:

Al termine del caricamento andare nell’area rosa in basso (i nidi) sotto la finestra delle funzioni.

Patchare tutti questi da:

Così da:

ff 25 72
ff 25 6a
ff 25 62
ff 25 5a

Modificare in:

31 C0 C3

Queste modifiche si applicano e tutti gli eboot dei titoli EA e dovrebbe funzionare correttamente insieme a tutti gli altri strumenti per il backporting su firmware 5.05.

Crediti

  • @flatz per la scoperta originale.
  • @Joonie per l’implementazione e il POC nella scena.

Fonte: playstationhax.xyz

[/spoiler]

Questo strumento include e utilizza

  • Script di downgrade Python di @Flat_z
  • UnfSelf di @DimosGsxR
  • gengp4 di @XVortex

Devi aver installato

  • Python 2.7.
  • Microsoft Visual C++ 2015 Redistributable Update 3 RC.

[stextbox id=’info’]Nota: Entrambi gli installer sono inclusi all’interno dell’archivio nella cartella Install These.[/stextbox]

Download: PS4 Backporter v1.2

Fonte: twitter.com

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.