Home Microsoft Rilasciato XCI Explorer v1.5.0d

[Scena Switch] Rilasciato XCI Explorer v1.5.0d

35
0

Disponibile un nuovo aggiornamento per la versione modificata di XCI Explorer, l’applicazione ci permette di modificare le ROM dei giochi per console Nintendo Switch modificate.

Il decompilatore ci permette di estrarre o iniettare i certificati, di dividere o unire le ROM e quant’altro. Per poter funzionare l’applicazione necessita anche di alcune chiavi.

Questa versione modificata ci permette di eseguire alcune operazioni che non erano possibili all’interno della versione originale di XCI Explorer, mentre è stato aggiunto un nuovo database contenente trucchi.

L’aggiornamento più recente aggiunge anche un server FTP all’interno della pagina contenente gli cheat, in questo modo è possibile inviarli direttamente alla console Switch (SXOS + Atmosphere supportati).

Sulla barra dei menu degli cheat – fare clic su ftp e inserire l’indirizzo IP della console Switch, la porta e fare clic su quale Custom Firmware si sta utilizzando. Questo creerà una chiave all’interno del registro, quindi dovrai farlo una sola volta (a meno che il tuo IP non cambi). Non ci sono controlli di errore aggiunti a questo in quanto è un po’ inutile.

Ora, quando si desidera inviare un trucco alla console Switch, basta fare clic con il pulsante destro del mouse sul trucco e inviare a ftp, è molto veloce farlo, quindi mostra un messaggio sulla casella delle note per farvi sapere se ha avuto successo o meno.

Funzionalità aggiunte

  • Salva l’immagine di gioco: Basta fare clic sull’immagine di gioco per salvarla (fare clic con il pulsante destro del mouse sull’immagine di gioco per cercare nella rete le informazioni sul gioco).
  • Rinomina i file di gioco: Utile per coloro che desiderano il nome originale dei file xci/nsp.
  • Mostra md5 dei file caricati.
  • Aggiunti al database: I giochi e gli aggiornamenti possono essere aggiunti a un database sqlite per un facile monitoraggio/informazioni.
  • Chiavi: Possibilità di aggiungere facilmente il file/mod keys.dat quando sono disponibili nuove chiavi.
  • Base64 – codifica/decodifica stringhe base64.
  • Interfaccia grafica di RenXpack – Per reimballare i giochi con chiave del firmware inferiore.
  • NSP/XCI Splitter GUI – Disponibile solo quando i giochi caricati superano il limite di 4 GB per le schede FAT32.
  • 4nxci GUI – Per reimballare i giochi xci in formato nsp.
  • Database di collegamenti: Utile per archiviare tutti i collegamenti basati su switch da utilizzare su qualsiasi computer.
  • Aggiunta anche una casella combinata a discesa: Questa viene popolata dai collegamenti aggiunti al database dei collegamenti.
  • Aggiunti alcuni strumenti – formato gui per assegnare carte sc a fat32, sak per manipolazione del gioco.
  • Inoltre (per velocità) invece di dover caricare i giochi tramite il pulsante di caricamento, i giochi possono essere trascinati sulla barra degli indirizzi.
  • Aggiunte anche alcune correzioni di codice.

Nota: Il programma viene fornito senza alcuna chiave – questo significa che dovrete aggiungere il file keys.dat (o semplicemente rinominare prod.keys in keys.dat e sostituire i file vuoti presenti).

Sono incluse le versioni più recenti a 64 bit e 32 bit:

  • 4nxci.exe
  • hactool.exe
  • renxpack.exe

Questi possono essere sostituiti nella cartella tools/bin a seconda del sistema in uso – per impostazione predefinita, i file a 32 bit si trovano in questa cartella.

Changelog

  • Aggiunte alcune correzioni di denominazione del database dei cheat.
  • Aggiunta la possibilità di rimuovere cheat via ftp (tasto destro del mouse su cheat).

Download: XCI Explorer v1.5.0d

Download: Source code XCI Explorer v1.5.0d

Fonte: gbatemp.net

Articolo precedente[Scena PS4] Aggiornati tutti i vecchi payload della PlayStation 4 per firmware 6.72
Articolo successivo[Scena Switch] Rilasciato Turnips v1.5.2 [aggiornato x2]
Sono Nato nel 1980 e da diversi anni coltivo la passione per tutto ciò che riguarda il mondo dei videogiochi, ho vissuto l'era degli home computer con il Commodore 64 e l'Amiga 500, da sempre appassionato di giochi di ruolo e di titoli di avventura.