Rilasciato FATXplorer v3.0 Beta

FATXplorer è un semplice esploratore di dispositivi di archiviazione per console Xbox 360, lo strumento è stato progettando tenendo conto della velocità, della compatibilità e dell’affidabilità.

FATXplorer mira ad essere una delle applicazioni più importanti da utilizzare sulla console Microsoft Xbox 360 rendendo di fatto l’esplorazione del file system più interessante e più emozionante che mai.

Con il supporto completo per ogni partizione su una moltitudine di dispositivi, puoi scoprire file di sistema nascosti, riformattare i dispositivi per un nuovo inizio e persino velocizzare l’esperienza su Xbox LIVE con cartelle di sistema ottimizzate.

I file contenuti all’interno della console vengono organizzati in un formato binario irriconoscibile da ogni sistema operativo. FATXplorer colma questa lacuna e fornisce la chiave per accedere a tutti i dati, come anche i salvataggi di un gioco.

Supporto per una vasta gamma di dispositivi

FATXplorer supporta i seguenti dispositivi di archiviazione per console Xbox 360:

  • Hard disk XDK (XDK) per la vendita al dettaglio e lo sviluppo.
  • Xbox 360 unità di memoria interne ed esterne.
  • Xbox 360 dispositivi USB.
  • File di partizione.

Integrazione con Windows

FATXplorer elimina il tradizionale concetto di clone di Explorer e va ben oltre con l’integrazione di Windows. Il programma è in grado di montare partizioni su dispositivi di archiviazione FATX e trasformarle in dischi virtuali, che è quindi possibile esplorare in modo nativo come se si trattasse di un’unità flash.

Un accesso completo al file system che comprende funzioni come copiare, incollare, eliminare, spostare, rinominare, ecc.. e da dove è possibile aprire anche i file direttamente con altre applicazioni.

Vuoi aprire o modificare un salvataggio di gioco in un editor esadecimale? Nessun problema. Vuoi avere accesso completo a ogni file e cartella? Sicuro! Vuoi avere due dispositivi montati per trasferire il contenuto tra entrambi senza che gli elementi tocchino l’HDD del tuo PC? FATXplorer può fare questo e altro!

L’integrazione con Windows funziona con l’aiuto di un driver, è necessario installarlo e riavviare il PC in seguito. Una volta installata, la funzione di integrazione di Windows verrà sbloccata. Gli aggiornamenti di FATXplorer possono includere aggiornamenti del driver per migliorare ulteriormente la stabilità e le prestazioni.

Changelog

  • Supporto Xbox originale! Molto lavoro è stato svolto per garantire che TUTTO sia completamente supportato. Se sembra che manchi qualcosa, segnalalo.
    • Supporto completo per HDD Stock/Retail/XDK – tutte le dimensioni e partizioni. Le unità F & G sono supportate anche su dischi di grandi dimensioni (10 GB+).
    • Supporto HDD per homebrew – tutte le dimensioni e partizioni. Questi sono HDD configurati con tabelle delle partizioni.
    • Unità di memoria/USB formattate come unità di memoria.
    • File di dump/immagine.
  • Le partizioni cache della console Xbox 360 ora possono essere esplorate (quando sono formattate in FATX, che dipende dal titolo che ha innescato la sua creazione).
  • Aggiunto supporto per alcune partizioni HDD XDK Xbox 360: Partition3, MuEmulation0, MuEmulation1. Non è noto se questi sono formattati FATX, ma verranno visualizzati se lo sono. Inoltre, questi sembrano deprecati e possono essere solo su HDD molto vecchi.
  • Supporto settoriale 4K. I dischi OEM non utilizzano settori 4K, ma qualsiasi unità acquistata negli ultimi anni sarà probabilmente 4K.
  • Per questi dischi che le persone scelgono di utilizzare con la propria Xbox, FATXplorer utilizzerà le dimensioni del settore 4K per tutte le letture e le scritture per migliorare le prestazioni.
  • Riprogettazione totale sia dell’interfaccia utente che del codice sottostante, utilizzando un nuovo carattere (interfaccia utente Segoe), SVG e .NET Core.
  • Modalità chiara e scura, con un’opzione per la sincronizzazione automatica con l’impostazione della modalità app predefinita di Windows.
  • 7 diversi colori dell’interfaccia utente tra cui scegliere.
  • Nuovi pulsanti Show Log per il rilevamento del dispositivo e globale. Questo può aiutarti a capire perché i tuoi dispositivi non vengono visualizzati o a diagnosticare altri problemi.
  • Quando si seleziona una partizione da montare, la maggior parte di loro ora ha delle descrizioni per aiutarti a capire cosa c’è dentro ciascuna.
  • Ora è possibile montare dispositivi/partizioni di sola lettura per evitare scritture accidentali/indesiderate.
  • Nuova sezione Advanced Information durante il caricamento delle unità. Puoi visualizzare i valori di integrità/SMART dell’unità.
  • Ora è possibile disinstallare il driver in-app passando con il mouse sulla sezione “Driver: Installed” della barra di stato e facendo clic su “Uninstall”.
  • Un driver di integrazione/montaggio molto migliorato. Funziona principalmente come nella versione 2.5, ma ci sono molti aspetti tecnici:
    • Ci sono stati molti miglioramenti di stabilità e prestazioni. Dovrebbe anche funzionare meglio nelle moderne versioni di Windows.
    • Alle unità montate ora viene assegnato un GUID univoco che dovrebbe essere univoco per partizione fino a quando non viene riformattato. Alcune applicazioni possono utilizzare GUID per vari scopi.
    • Implementati ID file. Gli sviluppatori di applicazioni potrebbero trovarlo utile. Ogni ID è garantito per essere univoco, ma gli ID cambieranno se l’elemento viene spostato in una directory diversa. Inoltre, se un elemento viene eliminato e uno nuovo sovrascrive internamente l’elemento eliminato, il nuovo assumerà l’ID dell’elemento eliminato.
    • Gli ID volume, precedentemente generati casualmente per montaggio, ora dovrebbero essere univoci per partizione fino a quando non vengono riformattati. Alcune applicazioni possono utilizzare gli ID volume per vari scopi.
    • Le unità montate ora visualizzeranno FATX16 o FATX32 come file system anziché solo FATX.
    • Alcuni attributi ora si attaccheranno se li imposti.
      • OG Xbox: Read-OnlyHiddenSystemArchive.
      • Xbox 360: Hidden – (Gli attributi sono ridotti rispetto a OG Xbox).

Problemi noti

  • Alcune icone potrebbero apparire piccole quando il ridimensionamento del display di Windows è superiore al 100%.
  • FATXplorer sta ottenendo una nuova icona! Non è ancora pronta, quindi per ora vedrai un’icona generica.
  • Per i dischi rigidi OG Xbox con una tabella delle partizioni, XBOX SHELL e XBOX DATA possono essere invertiti. Questo è un problema di etichettatura con la stessa tabella delle partizioni. Un avviso verrà aggiunto in una beta futura.

Note e obiettivi della Beta 1

L’obiettivo principale è garantire che tutti i dispositivi vengano caricati correttamente e che i file possano essere letti/consultati senza problemi. Con ciò, la beta 1 monterà le unità solo in sola lettura.

L’accesso in scrittura sarà abilitato in una versione beta futura dopo che saranno stati condotti ulteriori test. Questo potrebbe essere deludente per alcuni, ma è importante che il codice di scrittura incompiuto non venga pubblicato per evitare il potenziale danneggiamento del drive.

Con la Beta 1, prova a caricare tutti i dispositivi che hai, assicurati che tutto venga visualizzato correttamente e che tu sia in grado di utilizzare i tuoi programmi preferiti per interagire con i file.

La Beta 1 può sembrare di portata limitata, ma la maggior parte del duro lavoro che richiede tempo è quasi fatta, quindi le beta future avranno più funzionalità a una velocità accelerata.

Importante: FATXplorer v2.5 funziona su .NET Framework e FATXplorer v3.0 funziona su qualcosa di nuovo: .NET Core (3.1), è molto probabile che non sia installato .NET Core 3.1 runtime (Windows Update non lo fornisce), quindi è necessario scaricarlo e installarlo da soli affinché le beta funzionino.

Download: FATXplorer v3.0 Beta

Fonte: fatxplorer.eaton-works.com

(Visited 1 times, 1 visits today)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *