[Scena Xbox 360] Rilasciato DashLaunch v3.21

In seguito all’aggiornamento della Dashboard su console Xbox 360 per il nuovo kernel 17559, giunge quasi in contemporanea una nuova versione di DashLaunch.

dash

DashLaunch è un’applicazione homebrew che raccoglie al suo interno diverse funzioni, quella principale è la possibilità di avviare una Dashboard totalmente diversa da quella che siamo abituati a vedere nelle Xbox cosiddette “normali”, con tanto di applicazioni e personalizzazioni varie.

Panoramica

  • La DashLaunch esegue un file XeX o CON dal percorso specificato in launch.ini (purché questo sia ​​valido).
  • A seconda del pulsante che si tiene premuto all’accensione, e quando la console sta provando a caricare la NXE, passerà al file xex/con legato a quel pulsante o tornerà all’impostazione predefinita come definito all’interno del file launch.ini.
  • Al momento dell’avvio è possibile sovvertire l’elemento predefinito e/o il caricamento di NXE, ma è necessario attendere fino a quando il controller risulta sincronizzato per poterlo fare.
  • A seconda del pulsante premuto durante la chiusura del mini-blade in NXE (utilizzare il pulsante per chiudere, rilasciare quindi tenere premuto il pulsante QL) verrà avviato rapidamente un CON o XEX dal file ini.
  • Permette di patchare kernel/xam all’avvio con un file bin di stile patch freeBOOT da USB o HDD (in questo ordine) deve trovarsi nella root del dispositivo ed essere chiamato kxam.patch e non essere più grande di 0x4000 byte. Ancora una volta, il formato binario kxam.patch è lo stesso di un bin patch compilato di freeboot, ma utilizza indirizzi virtuali reali anziché offset – a partire dalla versione 2.22 il primo valore a 32 bit deve essere invece la versione del kernel a cui si applicano le patch.
  • Con il set delle patch che troverete incluse in questa versione, launch.xex fungerà da supporto per rilevare il caricamento dell’emulatore xbox1, consentendo alla patch di sblocco della memoria e all’emulatore xbox1 di funzionare insieme.

Installazione

  • L’installazione può essere eseguita solo se la console monta una versione del kernel compromessa.
  • Portare il programma di installazione in un posto dove è possibile eseguirlo e farlo. Seguire le istruzioni sullo schermo, se presenti. Il programma di installazione ti chiederà se deve aggiornare le patch del kernel/hv e ti darà l’opportunità di configurare le cose.
  • Modifica le opzioni e non dimenticare di salvarle da qualche parte se desideri che vengano applicate al prossimo avvio. Non dimenticare di impostare configapp sul programma di installazione, in modo da poterlo accedere in qualsiasi momento tramite le impostazioni di sistema dei min.iblade (tieni premuto RB per accedere alle impostazioni di sistema reali).
  • il pulsante back è tuo amico se ti stai chiedendo quale pulsante premere.

Problemi noti

Attenzione: Uno dei tester ha osservato che una console stava raggiungendo il live nonostante il liveblock solo quando era abilitata la fakelive o l’autofake. Se si vuole che un keyvault non venga bandito, non utilizzarlo su una macchina glitch/jtag!

Il popup BLOB per l’accesso automatico non viene visualizzato correttamente e attualmente il progetto lamenta la mancanza delle traduzioni in lingua Giapponese, coreano, cinese semplificato e cinese tradizionale.

Attualmente sono state fornite traduzioni per la lingua Inglese, Francese, Portoghese, Russo, Spagnolo, Tedesco, Italiano e Polacco.

Il pacchetto skin include le fonti utilizzate per lanciare le skin di dash e i file di stringa se qualcuno desidera creare una traduzione in una delle lingue non ancora supportate. Incluso anche l’editor basato su c# per i file di stringa per facilitare la traduzione.

Caratteri esterni, immagine di sfondo e skin possono essere utilizzati da qua, basta posizionare il file skin.xzp e/o font.ttf e/o background.png (1020×720) accanto a default.xex. Se nessuna posizione ha un file di font fornito, verrà utilizzato il font di sistema.

Changelog

  • Aggiunto kernel 17559.

Download: Dashlaunch v3.21

Fonte: xbls.ninja

(Visited 1 times, 3 visits today)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *