VitaQuake 3 – Quake 3 Arena su Libretro/RetroArch

VitaQuake II è un porting di Quake 3: Arena realizzato dal developer Rinnegatamante, il core può essere eseguito attraverso il frontend retroArch su PC Windows, MacOS e Linux.

Il core per poter essere eseguito necessita di OpenGL, mentre al momento non funziona con OpenGLES 2.x o GL 2.x e versioni successive.

Per utilizzare il core, si avvia un file PAK di Quake 3. Puoi scegliere di utilizzare la versione demo o la versione completa del gioco.

Nota: Il multiplayer non funziona ancora, quindi in questo momento puoi giocare solo in singleplayer contro i bot. Nessun ETA attivo quando verrà aggiunto il supporto multiplayer, ma ti terremo informato.

Per installare il core, dal menu principale di RetroArch, andare su Online Updater. Per prima cosa assicurati che i file delle informazioni principali siano correttamente aggiornati. Selezionare dunque Aggiorna file di informazioni di base.

Al termine, selezionare Core Updater. Da qui, selezionare Quake 2 (vitaQuake 2) dall’elenco e scaricarlo.

Guida

Per poter eseguire VitaQuake 3, scaricare il file PAK0.PAK di Quake 2. Questo di solito si trova nella directory ‘baseq2’ di Quake 2. Sia la versione shareware che la versione completa dovrebbero funzionare correttamente.

Informazioni

Questa è una versione piuttosto vecchia, pertanto potrebbe presentare ancora qualche bug. Di seguito qualche esempio:

  • Se si desidera che questo venga eseguito con il normale driver gl, è necessario abilitare “Contesto hardware condiviso” in Impostazioni -> Principale (potrebbe essere necessario abilitare Mostra impostazioni avanzate prima in Impostazioni -> Aspetto utente). D’altra parte, il driver glcore non richiede di abilitarlo affinché il gioco funzioni normalmente.
  • Un bug del file di salvataggio in cui dopo aver selezionato Nuova partita per la prima volta, riavviandolo dopo aver chiuso vitaQuake 2 per la prima volta, inizierai all’inizio con tutti i nemici già uccisi e il pulsante dell’ascensore mancante.
  • In tal caso, è necessario accedere alla directory in cui si trovano i file di dati di Quake 2 ed eliminare manualmente il contenuto della directory baseq2/save. Ovviamente questo è molto scomodo e per nulla intenzionale, quindi speriamo di poterlo risolvere presto.
  • Dopo circa 5/7 minuti, potrebbe esserci un grosso blocco che può durare per 5 secondi, dopodiché il gioco riprenderà di nuovo.

Fonte: libretro.com

(Visited 1 times, 1 visits today)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *