[Scena PS3] Pubblicato 4.85 HFW Flash Writer

Il developer Jason Borowski (alias esc0rtd3w), membro del team PS3Xploit pubblica l’ultimo pezzo mancante per poter eseguire correttamente l’installazione di un Custom Firmware partendo dal firmware originale 4.85 su console PlayStation 3 compatibili.

Questo significa che chi ha installato il firmware ibrido 4.85.1 ora potrà eseguire l’installazione di un Custom Firmware ed eseguire addirittura un downgrade della console, a patto che il firmware di fabbrica sia uguale e non superiore alla versione 3.56.

Attenzione: 4.84 HFW Flash Writer non è più supportato, se si intende eseguire l’installazione di un Custom Firmware, aggiornare prima il sistema su firmware 4.85 e HFW 4.85.1.

Nota: Tutte le operazioni dovranno essere eseguite dal browser web della PlayStation 3. Si consiglia di montare un server web locale utilizzando l’applicazione miniweb.exe.

Firmware supportati

  • Questa versione supporta il solo firmware modificato HFW 4.85.

IMPORTANTE: NON UTILIZZARE SU QUALSIASI ALTRA VERSIONE DEL FIRMWARE O INTALLARE SU CUSTOM FIRMWARE POTRESTE DANNEGGIARE IRRIMEDIABILMENTE LA CONSOLE.

Modelli supportati

  • Supporta modelli Phat Axx/Bxx/Cxx/Exx /Gxx/Hxx/Jxx/Kxx/Lxx/Mxx/Pxx/Qxx.
  • Supporta modelli Slim Cech-20xx e 21xx.

La console Playstation 3 deve montare un firmware di fabbrica uguale o inferiore alla versione del sistema 3.56, potrete controllare facilmente il firmware di fabbrica andando ad eseguire l’installazione del file PUP MinVerChk.

Importante

Attenzione: Flashare un firmware corrotto potrebbe portare a danneggiare irrimediabilmente la console. Utilizzare a proprio rischio e pericolo.

  • Non utilizzare questa modifica su modelli SuperSlim CECH-4xxxA, potreste andare incontro ad un brick della console.
  • Non spegnere la console una volta avviata la procedura di flashing, anche in questo caso potreste andare incontro ad un brick della console.
  • Accertatevi di utilizzare il corretto file flash_485.hex. Potrete controllare il valore MD5 che deve essere: 2D74B066E7453E6B1336E36C410FB1EB.
  • Alcuni modelli di PlayStation 3 potrebbero montare schede diverse (se per esempio avete inviato la console in riparazione presso alcuni centri autorizzati o per mano di alcuni modder). In tal caso è sempre bene controllare il firmware di fabbrica andando ad eseguire l’installazione del file PUP MinVerChk.

Guida

Il browser web della PlayStation 3 ha funzioni minimali, ma riesce comunque ad eseguire le operazioni richieste, anche se con gran fatica, prima di ogni cosa bisogna disattivare la chiusura del browser, eliminare i Cookie, la cronologia e la cache.

Tutte queste operazioni possono essere eseguite dalla voce [Strumenti], basta premere sul controller il tasto  all’interno del browser web.

Terminato questo passaggio bisogna andare ad attivare la console (sempre se non fatto già in precedenza), se non la si attiva non potremo dumpare i due file act.dat e idps.bin. L’operazione è relativamente semplice, eseguite il login sul PlayStation Network, e da [Gestione account] scendete su [Attivazione sistema].

Procedura

Attenzione: Utilizzare i file forniti flash_485.hex e flash_485.jpg così come sono, non modificarli in alcun modo.

  • Non utilizzare su Custom Firmware (Rebug, Ferrox, ecc..), questo exploit supporta solo HFW.
  • Non utilizzare sui modelli 3xxx/4xxx (ovvero i modelli SuperSlims/Late Slim).

Nota: Ricorda di utilizzarlo SOLO SU 4.85.1 HFW.

  • Verificate il file flash_485.hex e inseritelo all’interno del dispositivo USB e nella porta USB/scheda selezionata della console.
  • Assicuratevi di premere sul controller e salvare prima il file flash_485.jpg all’interno dell’hard disk (se si usa l’opzione HDD).

Importante: Eseguire due volte l’installazione del firmware modificato HFW 4.85.1 sulla console. Due volte per evitare un potenziale errore di corruzione durante l’installazione di un Custom Firmware.

  • Eseguire il browser web della PlayStation 3 e navigare sul sito ps3xploit.com: Spostatevi sulla pagina richiesta per console NOR se la PlayStation 3 è un modello NOR e NAND se la PlayStation 3 è un modello NAND. Impostate la pagina corrente come homepage del browser. Non avviare l’inizializzazione degli exploit. Chiudere il browser.
  • La tua console è NOR o NAND? Scoprilo sul wiki.
  • Ora eseguite nuovamente il browser web della PlayStation 3. La pagina degli exploit verrà caricata automaticamente (se impostata correttamente sulla homepage). Scegliere l’opzione path o scaricare il file flash_485.jpg se si utilizza la HDD Edition.
  • Premere il pulsante Initialize exploitation e attendere fino al termine dell’inizializzazione. Se fallisce, seguite le istruzioni di aggiornamento/ricarica sullo schermo.
  • Attivare l’exploit.
  • In caso di successo, caricare il dumper da ps3xploit.com, scaricare la memoria flash e controllatelo con lo strumento py checker. Non riavviare se mai lo strumento di convalida ti dà errori/avvisi in ros0 e ros1 o rischia un brick parziale.
  • Riavviare la console e installare un Custom Firmware 4.85.

Suggerimenti

  • Si consiglia, anche se non strettamente necessario, di utilizzare una connessione LAN o una connessione WiFi solida durante l’exploit. Un segnale debole potrebbe causare problemi.
  • Se l’exploit richiede più di 5 minuti per funzionare, provare a ricaricare la pagina, il browser o riavviare la console e di riprovare.
  • Se si utilizza una connessione LAN e si verificano problemi di rete, assicurarsi che tutti i cavi del router funzionino correttamente.

Domande frequenti su PS3Xploit: http://ps3xploit.com/help/faq.html

Fonte: twitter.com

(Visited 1 times, 1 visits today)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *