Rilasciato PS4 Remote Play Auto-Patcher v3.0

Il developer MysteryDash ha pubblicato un nuovo aggiornamento per l’applicazione PS4 Remote Play Patcher, lo strumento ricerca e modifica l’eseguibile RemotePlay.exe per permetterci di poterlo utilizzare anche senza una connessione ad internet.

Questo significa che potremo andare a giocare in streaming su PC anche attraverso una connessione cablata (ethernet) e per chi monta il firmware 4.55 e non può eseguire l’accesso al PlayStation Network (bisogna comunque aver eseguito almeno una volta l’accesso al PlayStation Network).

Questo nuovo aggiornamento funziona con qualsiasi versione dell’applicazione Riproduzione remota PS4.

Guida

  • Se non presente, scaricare ed installare la versione ufficiale dell’applicazione PS4 Remote Play.
  • Scaricare ed eseguire l’applicazione PS4 Remote Play Patcher.
  • Se il software non riesce a trovare la riproduzione remota da solo, ti chiederà di specificare la sua posizione.
  • Una volta eseguita questa operazione, il software andrà a patchare l’eseguibile (con la patch più recente disponibile) e crea un backup del RemotePlay originale nel caso in cui qualcosa vada storto.
  • Non dimenticare che, per utilizzare la riproduzione remota PS4, hai ancora bisogno di una rete locale (collegate la PS4 al computer utilizzando un cavo ethernet oppure create una rete locale Wi-Fi ospitata sul computer).

Changelog

  • Ora l’applicazione dovrebbe funzionare con qualsiasi RemotePlay, non interessa quale versione stai usando, passato, presente o futuro.

Importante: Se avete installato la versione 1.1, prima di continuare, eliminate l’eseguibile RemotePlay.exe e rinominate il file RemotePlay.exe.bak in RemotePlay.exe.

Download: PS4 Remote Play Auto-Patcher v3.0

Download: Source code PS4 Remote Play Auto-Patcher v3.0

Fonte: Twitter.com

(Visited 1 times, 1 visits today)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *